Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
grosso

Una piccola civetta

Risposte migliori

grosso

Salve a tutti,

da un qualche tempo cerco di dare, senza risultati, una classificazione corretta a questo bronzetto, povero ma affascinante (almeno per me  :) ).

Cominciamo con qualche dato:

diametro 13 mm. - peso 2,99 gr.

al recto testa di atena volta a destra

al verso civetta stante a destra e scritta ΑΛΕΩΝ

Nella speranza di avere letto correttamente e nell'incertezza che la scritta sia completa, l'unica attribuzione che mi viene in mente è alla citta di Halos, in Tessaglia. Ma per quanto abbia cercato, pare che da quelle parti civette non ne volassero e che la rappresentazione ricorrente sui bronzi del periodo ellenico fosse quella di Phrixos sul dorso dell'ariete Chrysomallos.

Ho cercato a destra e a manca, analizzato immagini di decine di monete (e come ben sappiamo la simpatica bestiola come raffigurazione non era certo una rarità), ma non riesco a venirne a capo.

A questo punto non posso che lanciare un accorato appello, nella speranza che qualcuno abbia qualche idea che mi aiuti a proseguire nell'indagine.

Ringrazio sin d'ora tutti quelli che interverranno per darmi un suggerimento o anche solo per parlare di civette!

 

Cordialmente 

Pietro

post-1538-0-99366500-1423493542.jpg

post-1538-0-91330800-1423493558.jpg

post-1538-0-66997700-1423493605_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Ciao, l immagine non aiuta, ha messo a fuoco i bordi, e non I Rilievi. Prova a postate altre immagini.

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

sembra una moneta suberata( anima in bronzo o rame e rivestita d'argento)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Ciao

dovrebbe essere una moneta della misia anche rara.

Ti allego quello che ho trovato, con la variante che la civetta è volta a sinistra.

Silvio

MISIA.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

Ciao @@mazzarello silvio,

grazie mille per il tuo spunto, che finalmente dopo un lungo tempo in cui mi "aggrovigliavo" sempre su strade già percorse, mi spalanca una nuova prospettiva di ricerca.

Grazie mille anche agli altri intervenuti. Confermo che la moneta è in bronzo: l'effetto "suberatura" è aimè data da frammenti di patina che si sono distaccati e dalla oscenità delle mie foto. come suggerito da skubydu questa sera provo a farne altre ed a postarle. Perdonatemi ma io sto alla fotografia come una tartaruga sta ad un cavallo da corsa  :blush:

A presto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Ciao @@mazzarello silvio,

grazie mille per il tuo spunto, che finalmente dopo un lungo tempo in cui mi "aggrovigliavo" sempre su strade già percorse, mi spalanca una nuova prospettiva di ricerca.

Grazie mille anche agli altri intervenuti. Confermo che la moneta è in bronzo: l'effetto "suberatura" è aimè data da frammenti di patina che si sono distaccati e dalla oscenità delle mie foto. come suggerito da skubydu questa sera provo a farne altre ed a postarle. Perdonatemi ma io sto alla fotografia come una tartaruga sta ad un cavallo da corsa  :blush:

A presto!

 

nessun problema , postale quando puoi e come puoi, poi vediamo..

 

ciao

 

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Dopo aver visto l’immagine del pdf di Silvio m’è venuto in mente questo invenduto di una Gorny & Mosch di qualche anno fa.

 

post-703-0-75825500-1423583164_thumb.jpg

GRIECHEN  MYSIEN 
AE (2,01g). 4. / 3. Jh. v. Chr. Wie vor. SNG Aul. ­ ; BMC ­ ; v. Fritze, Mysien ­ ; SNG Cop. ­ ; Slg. Lindgren ­ ; SNG BN ­ . RRR! Grüne Patina, s-ss

 

La scritta dovrebbe essere IOΛΛEΩN o Iolla che dir si voglia, la sede della zecca.

 

 

apollonia

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

Buon pomeriggio a tutti,

eccomi di nuovo a voi.

Ho cercato di fare un paio di foto un po' più a fuoco, in modo da evidenziare di più i rilievi.

I risultati ho paura che non siano comunque eccezionali. A parziale scusante ho che nemmeno i rilievi del bronzetto lo sono!

 

Cordialmente

Pietro

 

 

post-1538-0-93161500-1423762748_thumb.jp

post-1538-0-42837900-1423762773_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

almeno adesso si capisce che è in bronzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

Io sono da sempre appassionato di numismatica non certo per l'aspetto economico o "compulsivo" di ammucchiare monete, ma per il fascino storico e per il desiderio di conoscenza che ogni piccola monetina, anche la più disastrata, come la piccola civetta di questa discussione suscita in me.

Ecco, questa monetina mi ha fatto scoprire (un po' eufemistico, visto che le notizie che ho fino ad ora raccolto sono scarsissime ed è incerta persino la sua reale ubicazione) l'esistenza di Iolla.

Allego, tanto per piacere di condivisione, una piantina della Misia nella quale è segnata anche Iolla

post-1538-0-27727700-1423763202.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

Al fine di avvalorare l'attribuzione della "civettuola" a Iolla, ho provato a verificare se trovavo equivalenze con le raffigurazioni di altri nummi sicuramente emessi a Iolla o nella vicina Adramyteion, supponendo che la contiguità territoriale potesse portare a similitudini.


Ho trovato un altro bronzo di Iolla con al dritto una testa di Atena volta a destra, che mi pare possa avere caratteristiche di forte "familiarità" con quello presente sulla sulla mia.


Eccolo qua:


 


 Mysia, Iolla, 4th century BC. Æ (10mm, 1.17 g, 1h). Head of Athena r. wearing laureate crested helmet. R/ Forepart of Pegasos r. SNG Copenhagen 179.


 


 


post-1538-0-07594400-1423763721.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

In un altro bronzo di Iolla rimane uguale il verso (parte anteriore di Pegaso) ma cambia la divinità rappresentata al recto.

Ecco qui Zeus:

 

MYSIEN 
IOLLA 
Bronze, 350-300. Bärtiger Zeuskopf mit Lorbeerkranz n. r. Rv. IOΛΛA Pegasosprotome n. r., darunter Ähre n. r. 1,99 g. SNG von Aulock 1163.

 

 

post-1538-0-65158000-1423763984.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

Ed ecco un bronzo della vicina Adramyteion praticamente identico, che potrebbe avvalorare la tesi di monetazioni analoghe:

 

Mysia, Adramyteion Æ10. 4th C. Laureate head of Zeus r. / Forepart of Pegasos r. Von Fritze 2. 1.03g, 10mm

 

 

post-1538-0-84191100-1423764310.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grosso

A questo punto procederò con le ricerche (storiche e numismatiche) su entrambe le città. chissà che anche ad adramytheion non "volassero" civette insieme ad Atena  :) .

 

Cordialmente

Pietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×