Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
MAP

Pagare con chili di centesimi

Recommended Posts

joker67

vi posto una curiosità.

 

http://ilcentro.gelocal.it/laquila/cronaca/2015/03/21/news/lavoratrice-pagata-con-15-chili-di-monete-da-5-centesimi-1.11089172

 

fino a che punto è lecito? è solo moralmente dubbio?

 

saluti Maria A.

Che problema c'è...sempre soldi sono!

A questo punto anche con monete da 1 cent.... Dopo tutto so soldi, e devono accettarli comunque!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

Che problema c'è...sempre soldi sono!

A questo punto anche con monete da 1 cent.... Dopo tutto so soldi, e devono accettarli comunque!

 

@@joker67

A me risulta che il potere liberatorio degli euro sia fissato a 50 pezzi.

Ossia fino a 50 pezzi sei costretto ad accettarli, dal 51esimo hai il diritto di rifiutare e pretendere che il debitore vada a cambiare personalmente i soldi e ti paghi con tagli superiori.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

@@joker67

A me risulta che il potere liberatorio degli euro sia fissato a 50 pezzi.

Ossia fino a 50 pezzi sei costretto ad accettarli, dal 51esimo hai il diritto di rifiutare e pretendere che il debitore vada a cambiare personalmente i soldi e ti paghi con tagli superiori.

pareva anche a me...

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

MAP

@@joker67

A me risulta che il potere liberatorio degli euro sia fissato a 50 pezzi.

Ossia fino a 50 pezzi sei costretto ad accettarli, dal 51esimo hai il diritto di rifiutare e pretendere che il debitore vada a cambiare personalmente i soldi e ti paghi con tagli superiori.

 

io avevo sentito una cosa del genere. quindi è illecito. ma c'è scritta da qualche parte questa cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

io avevo sentito una cosa del genere. quindi è illecito. ma c'è scritta da qualche parte questa cosa?

 

@@MAP

Non è che sia illecito, semplicemente chi riceve il denaro ha il diritto di rifiutarlo, e a quel punto devi cambiarlo.

Certo che c'è scritto, altrimenti non sarebbe una norma: Art. 11 del Regolamento CE 974/98: "Ad eccezione dell'autorità emittente e delle persone specificamente designate dalla normativa nazionale dello Stato membro emittente, nessuno è obbligato ad accettare più di cinquanta monete metalliche in un singolo pagamento"

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

MAP

@@MAP

Non è che sia illecito, semplicemente chi riceve il denaro ha il diritto di rifiutarlo, e a quel punto devi cambiarlo.

Certo che c'è scritto, altrimenti non sarebbe una norma: Art. 11 del Regolamento CE 974/98: "Ad eccezione dell'autorità emittente e delle persone specificamente designate dalla normativa nazionale dello Stato membro emittente, nessuno è obbligato ad accettare più di cinquanta monete metalliche in un singolo pagamento"

illecito nel senso che se ti vogliono imporre di accettare è illegale per via della normativa che hai citato.

magari qualcuno può scriverlo sotto l'articolo che ho postato, se si può fare  :lol:

Edited by MAP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus

illecito nel senso che se ti vogliono imporre di accettare è illegale per via della normativa che hai citato.

magari qualcuno può scriverlo sotto l'articolo che ho postato, se si può fare  :lol:

 

Beh quelli del sindacato sono un po' dei polli, almeno loro la legge dovrebbero conoscerla.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

joker67

...peccato che non ci siano tagli inferiori a 1 cent....

Share this post


Link to post
Share on other sites

AndreaMCMLXXVIII

La notizia postata ha ovviamente del ridicolo..

Pagamento di 200 euro con monete da 5 cent cioè 4000 monete

mi sembra una cavolata per far notizia

Edited by AndreaMCMLXXVIII

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramossen

Assolutamente irregolare, esiste un limite posto potere liberatorio della moneta da rispettare.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

joker67

Ma scusate, ok, ci sono dei limiti imposti ecc ecc...., ma perchè mai una persona non può essere libero di pagare con moneta, qualunque sia l'importo? Sono soldi...si o no? Sono stati fatti per essere immessi in commercio? E allora perchè imporre questi limiti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

g.aulisio

Non solo oggi: nella Venezia di fine '700 la "moneta bassa" era ammessa nei pagamenti tra privati solo nel limite del 5% della transazione. Non ha quindi potere liberatorio assoluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter

Oggi il denaro è convenzione e come tale alle convenzioniè soggetto

 

http://www.simone.it/newdiz/newdiz.php?action=view&dizionario=6&id=2438

Confermo quanto da Te ben detto...

Vi posto una raccomandazione della BCE del 2001

https://www.ecb.europa.eu/ecb/legal/pdf/11_it_ecb_2001_17.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sam

io accetterei volentieri un pagamento a centesimi.... magari una botta di ...... poi sarei io a ridere :blum:  :blum:  :rofl: ... Sai che soddisfazione...  :yahoo:

post-29488-0-80187500-1427022487.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Ma scusate, ok, ci sono dei limiti imposti ecc ecc...., ma perchè mai una persona non può essere libero di pagare con moneta, qualunque sia l'importo? Sono soldi...si o no? Sono stati fatti per essere immessi in commercio? E allora perchè imporre questi limiti? 

 

La legge dice chiaramente che "non si è obbligati" ad accettare oltre 50 monete metalliche, in buona sostanza se il creditore li accetta non c'e' alcun problema, cosa che succede spesso perchè magari gli necessitano.

Io stesso ho portato 400 pezzi da 10 cent. al tabaccaio, naturalmente è rimasto contentissimo, ha risolto temporaneamente la sua possibilità di poter dare un resto.

Ma nello stesso tempo la legge da la possibilità, per esempio, ad un commerciante di elettrodomestici, di poter rifiutare il pagamento di un costoso frigorifero con un camion pieno di spiccioli.

 

Cosa quest'ultima non facile da gestire, sia per il debitore che per il creditore.

Si, son sempre soldi, ma bisogna utilizzarli poco alla volta, io stesso dietro un bancone mi seccherei non poco a ricevere 10 chili di monetine per il pagamento di un bene, posso quindi rifiutarli ed ho alle spalle una legge che me lo permette.

Edited by nikita_
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
 

 

Ma scusate, ok, ci sono dei limiti imposti ecc ecc...., ma perchè mai una persona non può essere libero di pagare con moneta, qualunque sia l'importo? Sono soldi...si o no? Sono stati fatti per essere immessi in commercio? E allora perchè imporre questi limiti? 

Ciao, 

 

è un retaggio storico che la moneta si "porta dietro"  la moneta  in passato aveva valore intrinseco ( quelle d'oro e d'argento) mentre la moneta bassa ( rame - mistura) aveva un valore fiduciario ( non valeva il suo contenuto) da qui l'uso di limitare i pagamenti con moneta "bassa".

saluti

TIBERIVS

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Chiaramente si tratta di una provocazione, al di la della norma citata credo che, come in ogni cosa, ci vorrebbe il buon senso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lay11

Ciao, 

 

è un retaggio storico che la moneta si "porta dietro"  la moneta  in passato aveva valore intrinseco ( quelle d'oro e d'argento) mentre la moneta bassa ( rame - mistura) aveva un valore fiduciario ( non valeva il suo contenuto) da qui l'uso di limitare i pagamenti con moneta "bassa".

saluti

TIBERIVS

interessantissimo! queste sono le cose che mi piace imparare, frequentando questo forum.

un saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lay11

Chiaramente si tratta di una provocazione, al di la della norma citata credo che, come in ogni cosa, ci vorrebbe il buon senso...

ovviamente, lecito o non lecito (appurato che sarebbe illecito), uno che ti presenta 4mila monetine per un pagamento, un vaffa come minimo se lo becca... :D e vai a dare torto a chi glielo dice!

permettetemi un commento scherzoso, ogni tanto.

un saluto.

p.s. quando ero piccolo, circolava una barzelletta su questo tema, quella del cinese che pagava tutto con le monete da una lira..... la conoscete? spero di si perchè è un po', diciamo, lunga... :D

Edited by Lay11

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Nonostante le norme in vigore, come dice giustamente Liutprand, è sempre il buonsenso che prevale, la notizia oggetto della discussione è buffa, curiosa ed attira l'attenzione, diversamente non sarebbe una notizia da web.

Scendendo terra terra nella quotidianità nessuno paga con chili di monete un determinato bene, solitamente se ne utilizzano pochi pezzi, alle casse di un supermercato ci innervosiamo tantissimo quando c'e' qualcuno davanti a noi che paga con dieci o venti monetine, figuriamoci che cosa succederebbe con qualche kilo.

Il potere liberatorio degli scudi (5 lire d'argento) era illimitato rispetto le monete in rame, bronzo, nickel od altro, giusto perchè in metallo nobile e con un intrinseco riconosciuto ed ufficiale, così come per le monete in oro.
Si poteva quindi, per esempio, pagare un bene da 1.000 lire (dato i tempi doveva essere sicuramente una cosa piuttosto costosa) con un bel sacchetto di monete tipo come succedeva nei secoli passati. post-27461-0-47460800-1427041200.jpg
Chi aveva solo monete in rame o nickel non moriva certo di fame, semplicemente non poteva comprarci una casa con un unico pagamento fatto con centinaia di chili di palanconi.

Adesso i biglietti non hanno nulla di intrinseco, ma gli è stata data questa peculiarità: valore facciale garantito da un Paese sovrano, corso forzoso e circolazione fiduciaria (non è depositato un controvalore in oro o valuta pregiata pari al circolante), una specifica legge impone ai cittadini di accettarli e siamo tutti felici e contenti del nostro pezzo di carta in euro da 5/10/20 ecc. , a quest'ultimi gli hanno attribuito i "superpoteri" rispetto alle monetine :D

Comunque se i 50 pezzi sono da 2 euro equivalgono a 100 euro, sono una bella cifretta :)
In pratica si potrebbe pagare a rate (dove previsto) anche un oggetto costoso.

(Le lire avevano il limite di 50 pezzi dal 5 lire al 20 lire - 100 pezzi dal 50 lire al 500 lire, e 200 pezzi per il 1.000 lire, con i biglietti da 1.000 lire invece si poteva pagare anche un'automobile, assurdo... eravamo comunque indietro rispetto altre nazioni, la nostra moneta di taglio più elevato aveva poco valore)

Edited by nikita_
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Serve ad evitare che qualcuno lo faccia con unico scopo quello di rompere le scatole. Le banche, ad esempio, devono accettarle

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Non è del tutto esatto @@luke_idk:

 

Cambio monete in euro con altri di taglio diverso:

Consegnando monete e banconote in una qualunque delle Filiali della Banca d'Italia che offrono il servizio, oppure alle banche e agli uffici postali, che però non sono obbligati a prestarlo.

 

Tra l'altro la Banca d'Italia, da regolamento, accetta sino a 500 pezzi per ogni cambio, è naturalmente libera di accettarne molte di più se non c'è la fila allo sportello interessato.

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Sono rimasto indietro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.