Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
vox79

Carlino di Ferdinando I d'Aragona con S

Risposte migliori

vox79

Cosa ne pensate della rarita' del Carlino di Ferdinando I d'Aragona , con la lettera S nel campo?

E' sicuramente molto piu' raro del tipo di Ferdinando senza siglie o con M, oppure di Alfonso con S. Come mai nel catalogo sono riportati tutti comuni?

A mio parere questo carlino di Ferdinando I d'Aragona , con la lettera S nel campo, e' molto piu' raro degli altri tipi menzionati.

Qualcuno ha dei riferimenti d'asta coi prezzi realizzati?

 

Riferimenti Catalogo Lamoneta

 

- Carlini di Ferdinando I d'Aragana:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FIAR/15

 

- Carlini di Alfonso I d'Aragana (palato I e IV):

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ALFI/3

post-299-0-77991400-1428051355.jpg

post-299-0-34212600-1428051356.jpg

Modificato da vox79
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

L'unico riferimento che trovo e' l'asta Aureo del 27/10/2011 (collezione Crusafont) dove l'esemplare 707 viene classificato (Cru.C.G. 3445, mismo ejemplar) (Cru.V.S. 1032) e aggiudicato a 200 euro + diritti.

 

https://www.aureo.com/mediaaureo/Subasta0237-1/catalogo0237-1.pdf 

 

https://www.aureo.com/mediaaureo/Subasta0237-1/precios0237-1.pdf

post-299-0-94564200-1428053095_thumb.jpg

Modificato da vox79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

@@Reficul @@incuso @@francesco77 come faccio ad aggiungere il tag Napoli e Sicilia? Mi sono dimenticato. grazie

 

Ciao Vincenzo, non preoccuparti assolutamente, non c'è bisogno di taggare i nostri nick, sappi che almeno due o tre volte al giorno provvedo io ad inserire i tag dopo aver fatto un giro di perlustrazione delle varie sezioni. Tu scrivi senza problemi, ci penso io o qualcun altro in automatico.   :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

@@francesco77 cosa ne pensi di questo carlino? manca anche nella collezione Civitas Neapolis :)

Modificato da vox79

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

@@vox79 ... si molto Raro, almeno R2; questa scarsità di esemplari (forse dovuta anche al numero dei Pz. coniati) potrebbe essere dovuta al periodo di attività del mastro di zecca....o perchè magari si coniò maggiormente Rame........ :crazy:  

post-21354-0-35559600-1428093699_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

@@vox79 ... si molto Raro, almeno R2; questa scarsità di esemplari (forse dovuta anche al numero dei Pz. coniati) potrebbe essere dovuta al periodo di attività del mastro di zecca....o perchè magari si coniò maggiormente Rame........ :crazy:

Si, anche io penso un R2.

Bhe anche i cavalli con S di Ferdinando sono molto rari.

Questo maestro conio' veramente poco. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

nessun altro Carlino di Ferdinando con S esce fuori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

nessun altro Carlino di Ferdinando con S esce fuori?

Ma non avete proprio voglia di intervenire su questa moneta rara?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

nessun altro Carlino di Ferdinando con S esce fuori?

 

Effettivamente è molto raro, di carlini di Ferdinando I con la S forse ne avrò visti due o tre, molti si confondono spesso con Alfonso (comuni). Nella collezione Civitas Neapolis c'era quelli con la A, B, M e P (quest'ultimo abbastanza raro) e quello con la S ci sarebbe stato bene :blum: , forse uno dei più rari dovrebbe essere quello con la rosetta e quelli con C-T, dico bene? Quello con le sigle C-T (C-I ?) Pannuti Riccio 21h forse forse è il più raro e interessante. Un esemplare di questo (purtroppo tosato) venne venduto all'asta NAC 16 del 1999, lotto 1012 (ex coll.Pannuti). In una nota del catalogo in oggetto viene attribuita addirittura ad un'altra zecca meridionale e guardando bene la foto nel catalogo d'asta sembra effettivamente una C-I e non C-T. 

Qui in allegato alcuni esemplari della Civitas Neapolis ma con altre sigle, scusate l'off topic. 

post-8333-0-79537700-1428619486_thumb.jp

post-8333-0-14637000-1428619490_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Caro @@francesco77 l'esemplare con S di Ferdinando manca in molte collezioni importanti. Ma pare che su questa discussione non molti vogliano intervenire. Forse non c'è interesse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Caro @@francesco77 l'esemplare con S di Ferdinando manca in molte collezioni importanti. Ma pare che su questa discussione non molti vogliano intervenire. Forse non c'è interesse

 

Non è che non c'è interesse, tu stai postando solo pezzetti da 90, secondo me quando si argomentano monete rarissime scarseggia anche il terreno per un confronto essendo davvero poco il materiale fotografico a disposizione  ........ e poi diciamoci la verità: se qualcuno dovesse intervenire dimostrerebbe interesse e poi i prezzi salgono ancora di più.  :rofl:  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Non è che non c'è interesse, tu stai postando solo pezzetti da 90, secondo me quando si argomentano monete rarissime scarseggia anche il terreno per un confronto essendo davvero poco il materiale fotografico a disposizione  ........ e poi diciamoci la verità: se qualcuno dovesse intervenire dimostrerebbe interesse e poi i prezzi salgono ancora di più.  :rofl:  

 

bhe ma almeno un "mi piace" oppure dire ... cavolo non lo sapevo che c'era questa moneta o ... altro .... si pu' sempre fare un cenno. altrimenti passa la voglia di postare i pezzi da 90 :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

bhe ma almeno un "mi piace" oppure dire ... cavolo non lo sapevo che c'era questa moneta o ... altro .... si pu' sempre fare un cenno. altrimenti passa la voglia di postare i pezzi da 90 :)

 

Questi sono pezzetti da 90, i veri pezzi da 90 sono i ducati d'oro rinascimentali o il doppio ducato d'oro di Ferdinando I d'Aragona. :blum:  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Questi sono pezzetti da 90, i veri pezzi da 90 sono i ducati d'oro rinascimentali o il doppio ducato d'oro di Ferdinando I d'Aragona. :blum:  

 

facciamo 45  oppure 60 ? lascio ? va bene?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Effettivamente è molto raro, di carlini di Ferdinando I con la S forse ne avrò visti due o tre, molti si confondono spesso con Alfonso (comuni). Nella collezione Civitas Neapolis c'era quelli con la A, B, M e P (quest'ultimo abbastanza raro) e quello con la S ci sarebbe stato bene :blum: , forse uno dei più rari dovrebbe essere quello con la rosetta e quelli con C-T, dico bene? Quello con le sigle C-T (C-I ?) Pannuti Riccio 21h forse forse è il più raro e interessante. Un esemplare di questo (purtroppo tosato) venne venduto all'asta NAC 16 del 1999, lotto 1012 (ex coll.Pannuti). In una nota del catalogo in oggetto viene attribuita addirittura ad un'altra zecca meridionale e guardando bene la foto nel catalogo d'asta sembra effettivamente una C-I e non C-T. 

Qui in allegato alcuni esemplari della Civitas Neapolis ma con altre sigle, scusate l'off topic. 

@@francesco77 ne parlai tempo fa, non riesco a pescare la discussione, quando affrontammo la problematica Cotrullo (Iacopo) ... per me questo problema venne risolto con prove, la sigla è C ed I e non C e T

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

@@francesco77 ne parlai tempo fa, non riesco a pescare la discussione, quando affrontammo la problematica Cotrullo (Iacopo) ... per me questo problema venne risolto con prove, la sigla è C ed I e non C e T

 

Sì, ricordo bene, infatti è evidente nell'esemplare della NAC la coppia C - I e non C - T, oltretutto non può essere altrimenti, lasciamo stare Tramontano ..........

Che faccio? Posto la foto dell'esemplare della NAC? Vado? @@vox79 ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

@@francesco77 .... per @vox79 devi aspettare domani all'alba.....ah....ahahah....ah.... per me, posta pure. :good: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ecco qualche immagine dal mitico catalogo d'asta NAC 16 .......... osservate le sigle del lotto 1012 a confronto con quelle del lotto 1015 e 1016. la I è differente dalla T.  :good:

post-8333-0-17826000-1428692257_thumb.jp

post-8333-0-07116800-1428692281_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

E questo è il testo con le note del curatore dell'asta. A voi i commenti.

 

p.s. .... ritornando al carlino con S oggetto della discussione: mancava anche nell'asta NAC 16, al lotto 1011 erano infatti presenti tre carlini (Pannuti e Riccio 21c, 21d e 21e), mancava per tanto questo con la S (Pannuti e Riccio 21f). 

post-8333-0-83317700-1428692643_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Forse qualcuno l'aveva rilevato ?

post-21354-0-69007900-1428693300.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Il problema è che in qualche volume/catalogo vengono riportati entrambi, eppure R5.....anche sul catalogo del forum ci sono entrambi.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FIAR/15

 

Questo si può scrivere o potrei far intendere che c'è l'ho con qualcuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×