Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ambidestro

Toscana
altro rompicapo da risolvere....

vediamo se profausto riesce a dirmi cos'è ? pesa gr.0,55 diam.mm.17 in argento, ringraziandolo anticipatamente per la pazienza e la sua competenza, lo so che la foto non è delle migliori ma non riesco a scannerizzarla meglio, grazie anche a chi vorrà dire la sua

saluti ambidestro

post-14651-0-49734400-1428250928.jpg

post-14651-0-89902800-1428250937.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mandagli almeno un uovo di Pasqua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Auguri di buona pasqua a tutti,ovviamente non voglio scavalcare profausto ma provo a dare un mio parere,direi piombino per via dello scudo ovale che sembrerebbe quello dei ludovisi,se profausto o qualcun'altro conferma ,prova a riesumare la discussione sulla zecca di piombino e chiedi un parere al dott. Giannoni massimo esperto su questa monetazione,auguri di nuovo e buona serata.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

confermo l'attribuzione di Mariov...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi congratulo per la tempestività e la bravura, io me la cavo un po con le monete medievali ma voi siete dei "mostri" dovrei mandare un camion di uova pasquali da dividere tra voi

comunque grazie e buona Pasquetta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti si tratta di una crazia di Niccolò Ludovisi.

Al D/ lo stemma Ludovisi ed il motto ASTRIS ET AVSTRO SECVNDIS

Al R/ l'Immacolata concezione di fronte, con aureola ed ai piedi un crescente lunare.

Ne esistono  15 varianti, a seconda delle abbreviazioni del motto e del numero e tipo delle stelle che circondano l'Immacolata; la maggior parte è senza data, due tipi con data 1651, un tipo datato 1652. Ve ne sono anche ribattute su crazie del Granducato di Toscana.

 

P.S.

Grazie a margheludo per il "massimo esperto"! :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?