Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Kur

Un mistero lungo 1200 anni

Risposte migliori

Kur

Buonasera signori,

 

nel 1977 un contadino che viveva a ridosso di un santuario italico attivo dal VI sec  ac al IV sec.dc. mi regalo 5 monete ritrovate nel sito. Questo posto è stato ben studiato e gli archeologi  hanno tratto dalla sua stipe votiva centinaia di oggetti.

Bene! Questo inverno, complice il freddo e la noia, mi sono  data alla pulizia di queste monete, malamente incrostate e deteriorate e ho fatto una scoperta stupefacente:

- Due monete erano di Gallieno   ( e fin qui nessuna sorpresa).

- Una moneta era di Ferdinando d'Aragona

- la quarta di Filippo III datato 1621,

Come, mi son chiesto, dopo 1200 anni dalla fine del culto c'era  gente che andava ancora a gettare un obolo ad una dea pre-cristiana?

 

La quinta moneta mi intriga tantissimo.

 

E' illeggibile, completamente levigata. E' in rame o lega di rame, di 25 mm di diametro e del peso di 3 grammi o poco più.

Su un verso si vede un busto, sul retro ognuno ci vede una cosa differente. A me tuttavia, se non fosse per la grandezza, rassomiglia molto ad una moneta di Teodosio, con una croce fuori centro.

Io non sono un appassionato di numismatica. Piuttosto mi interesso di superstizioni. Per questo chiedo aiuto a tutti Voi signori a darmi una mano a collocare questa moneta nel giusto periodo storico.

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

:ph34r:  :ph34r:  :wacko:  :wacko:  oo)  oo)  :confused:  :confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

è proprio per casi come questo che le monete non andrebbero prelevate da chiunque. 

Se il ritrovamento fosse stato immediatamente reso noto a chi di dovere, un archeologo competente avrebbe potuto definire meglio la storia degli oggetti rinvenuti. Queste monete erano tutte ex - voto alla divinità del luogo, o semplicemente sono state perse nel corso dei secoli dagli abitanti del luogo del tutto casualmente?

ora come ora le monete non possono più  trasmettere questa parte dell'informazione storica, ed proprio per evitare queste perdite che esiste un preciso regolamento in merito al reperimento di oggetti dal sottosuolo.

http://www.lamoneta.it/topic/86278-lamonetait-e-metaldetector/

Se non vi è altro, si può solo dire che il luogo è stato abitato per millenni, ma nulla di più.

Per quanto riguarda la moneta che ti interessa, andrebbero postati le fotografia della stessa, così da poter essere identificata :)

Modificato da azaad

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ospite
Questa discussione è chiusa.
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×