Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Young

Lombardia Forse Denario Mediolanvm

Risposte migliori

Young

Buongiorno,

sottopongo al vostro cortese parere questo pezzo che ipotizzo essere un

denario Mediolanum del 13 secolo,

ma mi rimetto alla vostra esperienza.

cordiali saluti a tutti,

post-46281-0-10945000-1429535763_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Si esatto emesso sotto Enrico VII ? adesso non riesco ad essere preciso.

Al D +hENRICVS REX ( la foto va ruotata di 180° )

Modificato da Parpajola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Taggato intanto....e se vogliamo anche " usare " il nuovo Crippa, bisogna anche iniziare....prima o poi....Crippa 4, moneta che difficilmente troverete in buona conservazione anche di una certa rarità e di un certo valore commerciale....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Usate anche i Bollettini della collezione Reale, disponibili per ora solo in PDF on line, che sono forse ancora piu' completi e analitici del Crippa ( anatema .... :))

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Grazie, gentilissimi,

proverò a cercare in rete questo materiale che menzionate per documentarmi su questa moneta.

Ne conoscete la storia? Nonchè un'ipotesi di valore?

cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

 

10) MILANO  Macchina_foto.gifEnrico VII (1310-13)    DENARO (IMPERIALE), Scritta in campo MEDIOLANUM  R/ Croce.   C.N.I. 29     Molto Raro      MB+

EURO 195

e-b_422.jpg

 

Salve,

 

ho trovato questo, giudicato in conservazione MB+

 

Dunque il mio esemplare si puo valutare come MB-SPL; cosa ne pensate voi?

 

cari saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

In questo si vede bene però il trifoglio e i cerchietti ai lati ...., come stima Toffanin sul nuovo MIR Milano propone una forbice da 200 a 500 Euro dove per 200 si intende il MB, credo si debba andare intorno a queste cifra....

Sono monete comunque di massima quasi tutte in bassa conservazione, l'altra nuova e recente fonte bibliografica è il BDN, Materiali 16, è la catalogazione che trovi anche on - line della Collezione Reale della parte della zecca di Milano a cura di Marco Bazzini.

Trovi diversi esemplari dal tipo 336 al 342 con la dicitura denaro imperiale nuovo ante novembre 1311 ( gennaio 1311 ? , luglio/agosto 1311 ? ) - terzo decennio XIV secolo ?

Nella prefazione trovi anche importanti riferimenti al periodo storico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teofrasto

Buongiorno a voi,

innanzitutto ringrazio Mario per aver dato risalto a questo post. 

Dal momento che @@Young ha chiesto un po’ di informazioni riguardo alla sua bella e interessante moneta, riporto qui di seguito una parte del testo tratto dal Bollettino di Numismatica on-line, Materiali, 16, Roma, Museo Nazionale Romano, La collezione di Vittorio Emanuele III, La zecca di Milano, Età comunale e signorile. Dalla metà del XIII secolo al 1330 ca.

Se vuole lo può scaricare e leggere in forma integrale al seguente link  http://www.bdnonline.numismaticadellostato.it/materiali/index.do?id=187

 

da p. 16 dell'introduzione: 

 

Denari imperiali “nuovi” (cat. nn. 336-342)

 

Gli ultimi denari imperiali emessi poco prima della venuta in Italia di Enrico VII erano ancora a nome di Fredericus imperator. Il suo arrivo e la volontà di riformare le zecche del Regnum portò all’introduzione del nome del nuovo sovrano anche su queste monete. Nel campo del dritto, al po­ sto delle lettere iprt disposte intorno a una rosetta, fu messa una croce patente o potenziata con la leggenda Henricvs rex. Il rovescio è ancora occupato dal nome della città su più righe, come nelle precedenti emissioni, ma al posto delle rosette vi sono due trifogli accantonati da globetti, come nei più vecchi denari imperiali. Gli esemplari presenti in Collezione sono sette i cui pesi variano da g 0,67 a 0,4, con un peso medio di ca. g 0,6 (cat. nn. 336-342). Il Corpus riporta per queste monete alcune varianti presenti in esemplari della Bibliothèque Nationale de France e delle Civiche Rac­ colte Numismatiche di Milano, delle quali, anche in questo caso, sarebbe opportuna una verifica. L’esemplare cat. n. 337 possiede realmente la leggenda i (me) / diola / m(?)vn, indicata sul CNI V, p. 63, n. 27, ma a differenza di quanto segnalato nella scheda del Corpus, nell’ultima riga è presente il trifoglio accantonato dai due globetti.

Il titolo indicato dagli Gnecchi per il denaro milanese a nome di Henricus rex è di ca. 228 ‰124. Cercando di riportarlo a quello di fine Duecento125, Enrico VII tentava forse di attuare una rivaluta­ zione del denaro imperiale per farne la base della sua riforma monetaria?

L’inizio delle emissioni d’imperiali a nome di re Enrico è incerto. L’editto del 7 novembre 1311 indica che a quella data erano già coniati, ma è dubbio se la battitura sia iniziata subito dopo l’arrivo del re a Milano o in seguito. Credo comunque che la loro produzione non sia cessata con la morte di Enrico nell’agosto del 1313. Queste monete sono oggi relativamente di facile reperi­ bilità e ciò potrebbe essere indice di emissioni abbondanti, protrattesi per un periodo più ampio dei pochi mesi intercorsi tra l’incoronazione del gennaio 1311 e quella imperiale del giugno 1312. Inoltre sembra impossibile pensare che Milano per quasi quindici anni non abbia coniato il no­ minale più importante per il commercio cittadino al dettaglio126. Infine, la somiglianza tra questi e le prime emissioni di denari imperiali a nome di Ludovico il Bavaro (cfr. cat. n. 364) fa pensare a una vicinanza temporale tra le due monetazioni. Bisogna dunque attribuire alle signorie di Matteo Visconti (1311-1322) e Galeazzo I Visconti (1322-1328) parte delle emissioni di denari imperiali nome di Enrico VII127

 

Buona lettura, Teofrasto

 

 

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ottimo direi....credo che dovremmo approfittare chi colleziona e studia Milano di rivedere qualche moneta anche alla luce di questi nuovi studi con approcci diversi, ma indubbiamente aggiornati.....

Mi fermo sull'ultima moneta che diventa riflessione/ domanda, mi sembra che si usi indicare il diritto come quello con la croce in campo, poi mi sembra che dovrebbe essere ruotato di 90 gradi in senso antiorario, interessanti sono alcune lettere la A gotica, una N capovolta, l' H minuscola, credo ci siano tanti spunti volendo, interessante e' sempre conoscere poi il peso.....vediamo questi post anche come esercizio anche un po' didattico....credo ne valga la pena.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Grazie,

 

siete stati molto gentili.

 

Lo scarico subito e lo leggo, è sicuramente molto interessante.

 

Cordiali saluti a tutti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Buongiorno,

 

vi posto di nuovo la foto del verso con la croce (dritto?)

fatta un po' meglio.

 

cordiali saluti,

post-46281-0-38253100-1429714119.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Si....la croce è al diritto sia per MIR,Crippa, Bazzini, girato come ora di 90 gradi in senso antiorario si legge la leggenda meglio che è :

 

. hENRICVS REX con croce nel campo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×