Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
canegilbert

richiesta identificazione denaro medievale

Risposte migliori

canegilbert

Qualcuno mi può aiutare nell'identificazione di questa moneta?

 

diametro mm 17

peso gr. 0,43

 

metallo mistura?

 

penso che si tratti di area centro Italia, ma non riesco a capire quale zecca.

Grazie.

Gianluca

post-18611-0-40254700-1429710069_thumb.j

post-18611-0-00850000-1429710147_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

Arezzo denaro con S. Donato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borghobaffo

Zecca di Viterbo, viterbino minuto, monetazione autonoma, seconda metà del XIII sec., Biaggi, 3000. Ciao Borgho.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Zecca di Viterbo, viterbino minuto, monetazione autonoma, seconda metà del XIII sec., Biaggi, 3000. Ciao Borgho.

 

3949D.jpg 3949R.jpg
VITERBO - Monetazione autonoma Viterbino minuto - Biaggi 3000 (MI g. 0,49)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

 

3949D.jpg 3949R.jpg
VITERBO - Monetazione autonoma Viterbino minuto - Biaggi 3000 (MI g. 0,49)

 

Prima di tutto grazie per l'aiuto.

Mi sembra di leggere sopra la testa del Santo P.P.S.  è possibile secondo voi?

Saluti

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

A mio parere  si tratta di una delle tante varianti che si riscontrano in questa tipologia,  la sequenza dalle ore 11   potrebbe essere ...... Apostrofo punto Croce Punto S. Laurenti'..  quello che sembra una P probabilmente si tratta dell'apostrofo dopo la  lettera I di S.LAVRENTI'     alcune varianti le puoi comparare anche nell'ottimo studio pubblicato dal ns  esimio @@adolfos, che qui ti allego  per una buona lettura,

 

http://www.academia.edu/7283560/Variante_inedita_di_denaro_viterbese_del_periodo_autonomo_della_zecca_di_Viterbo

 

 

Tieni presente che la mia è solo una personale interpretazione.... non sono  un esperto di questa monetazione...

 

 

Attendiamo comunque   qualche intervento "qualificato"........ :pleasantry:

Modificato da profausto
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

A prima vista l'epigrafia, nella sua interpunzione, del rovescio (con il Santo) sembra interessante.

Tuttavia le immagini sono sfuocate e quindi, per adesso, un commento da parte mia mi sembra azzardato.

Cari saluti a tutti e a presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

A prima vista l'epigrafia, nella sua interpunzione, del rovescio (con il Santo) sembra interessante.

Tuttavia le immagini sono sfuocate e quindi, per adesso, un commento da parte mia mi sembra azzardato.

Cari saluti a tutti e a presto

Questa sera proverò a fare delle foto migliori, visto che sono mesi che ci impazzisco, ora che mi sono deciso a chiedere aiuto, voglio arrivare in fondo alla questione!! 

Grazie a tutti .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

Buongiorno, ho provato a fare altre foto della moneta ma con scarsi risultati, intanto invio la "meno peggiore" in attesa di poter usare un'altra macchina fotografica.

Saluti a tutti

post-18611-0-90651300-1431944030_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

@@canegilbert

 

Ciao

per me è una variante epigrafica inedita.

Dopo TI' vi una sorta di punto radiato che è la prima volta che vedo.

A meno che non si tratti impressione ottica.Tu puoi controllare meglio visivamente.

Cordiali saluti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

@@canegilbert

 

Ciao

per me è una variante epigrafica inedita.

Dopo TI' vi una sorta di punto radiato che è la prima volta che vedo.

A meno che non si tratti impressione ottica.Tu puoi controllare meglio visivamente.

Cordiali saluti

Effettivamente sembra un punto con 4 raggi, molto diverso dal punto nitido che si trova dopo la croce.

un ultima curiosità, se posso chiedere.

Che differenza c'è tra il denaro al n° 2999 ed il 3000 del Biaggi?

Dal libro non riesco a capire .

Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

Effettivamente sembra un punto con 4 raggi, molto diverso dal punto nitido che si trova dopo la croce.

un ultima curiosità, se posso chiedere.

Che differenza c'è tra il denaro al n° 2999 ed il 3000 del Biaggi?

Dal libro non riesco a capire .

Grazie mille.

P.S. complimenti per gli studi su denari provisini, zecca di Viterbo e Vico.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

@@canegilbert

 

Molto bene :good:. Metto subito in archivio l'immagine. Le diverse interpunzioni in leggenda sono segnalazioni riferite a cambiamenti di maestranze di zecca.

Scommetto che mi chiedi delucidazioni riguardo al 2999 e 3000 di Biaggi per la differenza di valutazione fra l'uno e l'altro :).

La nomenclatura "denaro viterbese" e "viterbino minuto" è determinata da i nomi con cui sono menzionati i piccioli di Vitrebo in alcuni fonti scritte dell'epoca. Il primo non ha segni negli angoli della croce e molto probabilmente è il tipo di prima emissione proprio perchè non necessita di segnalazioni di cambiamento di intrinseco che sono invece presenti nel secondo. Sono un poco più rari ma non nella maniera evidenziata da Biaggi.

Spero di essermi spiegato.

Saluti a tutti

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

canegilbert

Certo che c'è una discreta differenza di valutazione, ma per quanto mi riguarda, collezionare questi piccoli denari consumati e usurati, non ha prezzo!!

Grazie mille

Cordiali saluti a tutti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×