Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
140polini

" Raddrizzare" una moneta!

Inviato (modificato)

Come da titolo vorrei tentare di sistemare un pezzo da 5 lire di Parma che in passato deve aver subito qualche incidente. In pratica ha subito una leggera piega al centro ed i due lati sono di pochissimo rialzati vista appoggiata su un piano. Si potrebbe fare visto la composizione in argento o rischio di rovinare ulteriormente la moneta? Qualcuno ha tentato qualcosa del genere?? ☺ magari utilizzando qualcosa di gomma per evitare di danneggiare i rilievi di entrambi i lati

Modificato da 140polini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio un colpo secco.Appoggiala su un piano (con sopra e sotto un panno mordibo...magari due batuffoli di cotone make-up)e con un semplice martello di gomma da piastrellista si deciso ?

Anch'io ho provato in passato con qualche mediovale con esito positivo. ☺

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio un colpo secco.Appoggiala su un piano (con sopra e sotto un panno mordibo...magari due batuffoli di cotone make-up)e con un semplice martello di gomma da piastrellista si deciso

Anch'io ho provato in passato con qualche mediovale con esito positivo. ☺

 

Mah.... la tua medioevale, era sicuramente molto sottile.... il 5 lire   NO!

salutiIBERIVS

T

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah.... la tua medioevale, era sicuramente molto sottile.... il 5 lire NO!

salutiIBERIVS

T

Certamente...magari però una prova può anche farla.

Per ultima spiaggia dato che la moneta é abbastanza spessa consiglierei in extremis una stretta con una morsa da banco sempre proteggendola con due (...sopra e sotto)batuffoli di ovatta make-up.

Sennò lasciarla così com'é .... ?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aiutoo!! ? in effetti con lo spessore che ha potrei rischiare di creare altre pieghe.... I rilievi della moneta sono ancora molto belli. Forse cercando di proteggerla il piu' possibile come mi hai detto, chissa'... Devo solo prendere un po' di coraggio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perché non ce la fai vedere? se, come dici, i rilievi sono ancora molto belli, forse è il caso di lasciarla stare perché rischieresti solo di rovinarla. Vedendola ti si potrà dare un parere, se vale la pena provarci o no, e comunque, sentiti i pareri, alla fine la moneta è tua, decidi tu ;)

 

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, appena riesco tento di fare una serie di foto per far capire il danno subito, intanto grazie per l'interessamento a tutti!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo letto in qualche vecchio manuale che bisognava usare due fogli di piombo (che è ovviamente più tenero dell'argento) e stringerla in una morsa.

Spero sia un metodo collaudato.

Saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo, fogli di piombo di un certo spessore (1 o 2 millimetri).

Credo che vadano benissimo quei tubi di piombo che si usavano per gli scarichi dell'acqua.

Si tagliano esternamente e si radrizzano. Sono di un piombo abbastanza tenero e spessi al punto giusto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Dimenticavo, fogli di piombo di un certo spessore (1 o 2 millimetri).

Credo che vadano benissimo quei tubi di piombo che si usavano per gli scarichi dell'acqua.

Si tagliano esternamente e si radrizzano. Sono di un piombo abbastanza tenero e spessi al punto giusto.

Per via del lavoro che faccio potrei anche avvalermi di pressa e di lamiere in piombo!! Bisogna vedere se un po' la moneta cede senza rivinare i rilievi, ho paura di creare altri danni

Perché non ce la fai vedere? se, come dici, i rilievi sono ancora molto belli, forse è il caso di lasciarla stare perché rischieresti solo di rovinarla. Vedendola ti si potrà dare un parere, se vale la pena provarci o no, e comunque, sentiti i pareri, alla fine la moneta è tua, decidi tu ;)

petronius :)

Non è un spl pero' sarebbe bello riuscire a raddrizzarla ☺ Modificato da 140polini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

e' un danno da montatura, la conservazione e' buona pero'. Prova con un bravo argentiere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e' un danno da montatura, la conservazione e' buona pero'. Prova con un bravo argentiere.

Non mi sembra, non ha i tipici bordi arrotondati causati dalla montatura, però dici che un argentiere sia in grado di dargli una sistemata senza rovinarla ulteriormente? Ne varrà la pena?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

prova a chiedere, se va scaldata o  meno e come pensa di operare, etc. etc.,ma non mi sembra un'impresa impossibile, potrebbe perdere la patina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prova a chiedere, se va scaldata o meno e come pensa di operare, etc. etc.,ma non mi sembra un'impresa impossibile, potrebbe perdere la patina...

Si, se viene scaldata la patina mi sa che la perde, magari provo a sentire, ne ho uno vicino alla mia zona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se fosse argento più antico in effetti si rischierebbe di fratturarla. Il metodo più adeguato è lutilizzo di un piccolo torchio o una morsa. Occorre usare due "cuscini" in materiale duro ma più tenero del metallo. Due pezzi di teflon potrebbero andare bene (è autolubrificante) ma per sicurezza aggiungerei anche del panno morbido per evitare graffi. Poi gradualmente si agisce sulla vite. Sarebbe meglio pre trattare la moneta con riscaldamento in forno a 180 gradi per 40 minuti. In questo modo le piccole tensioni superficiali dovrebbero rilasciarsi. Con il forno la patina potrebbe scurirsi.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao....io utiliso dui pezzi di legno piu o meno duro.......con un "etau",strinta a mano con forza......

se metti tacceto di legno giusto dove fare forza per rindrizarla,sempre controlando ,potrai darli diritura come era prima. :)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, personalmente la lascerei così com'è. Dato che qualunque tentativo è pressoché irreversibile......aggiungeresti danno al danno se non dovessi riuscire nell'impresa (cosa assai probabile). Forse un orafo potrebbe consigliarti per bene o anche dissuaderti.

Carlo

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, personalmente la lascerei così com'è. Dato che qualunque tentativo è pressoché irreversibile......aggiungeresti danno al danno se non dovessi riuscire nell'impresa (cosa assai probabile). Forse un orafo potrebbe consigliarti per bene o anche dissuaderti.

Carlo

 

Infatti provo a sentire direi stasera da un orafo mio amico, per capire come comportarmi, intanto grazie a tutti per i consigli, comunque vi sapro' dire cosa mi dice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?