Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pedro_88

Confronto e un po' di curiosità

Risposte migliori

pedro_88

Ciao a tutti!

Leggendo una discussione aperta da poco, tra i vari pensieri mi è sorta una curiosità e vorrei chiedervi un parere..

Prendiamo ad esempio Pertinace e Diadumeniano. Da un file scaricato tramite un'altra discussione, ho letto che l'impero del primo è durato 87 giorni, quello del secondo 45. Si parla in entrambi i casi di tempi ristrettissimi.

Da un altro file scaricato mesi fa da un'altra discussione che trattava il numero di pezzi battuti all'asta negli ultimi anni per i vari imperatori e quindi forniva un dato sulla "commercialitá" dei due, noto una quasi parità, ovvero 354 per Pertinace e 342 per Diadumeniano.

Infine rifarendomi a Wildwinds (non ho il RIC), ho notato che esistono decine e decine e decine di monete classificate per Diadumeniano, di gran lunga meno per Pertinace (è corretto o ci sono molte lacune sulla pagina di Pertinace di Wildwinds?).

Tirando le conclusioni i miei dubbi sono:

- Considerando i tempi tecnici di incisione dei conii e il processo di coniatura, com'è possibile una produzione così elevata per Diadumeniano? (È vero che se prendiamo i pezzi commercializzati come spunto sono uguali, ma suppongo che una lunga serie di monete classificate implichi molti conii che coniano molte monete). La produzione iniziava già prima dell'insediamento dell'imperarote? Procedeva anche dopo la fine del suo impero? O semplicemente Diadumeniano ha "scelto" molti rovesci e Pertinace pochi?

- Considerando una maggiore produzione per Diadumeniano ma la parità con Pertinace dal punto di vista commerciale della tabella a cui mi riferisco, ciò è da attribuire solo al fatto che Diadumeniano sia considerato una figura minore e quindi i pezzi a lui dedicati abbiano meno mercato?

- Il fatto che Diadumeniano fosse un usurpatore ha un ruolo nelle considerazioni che vengono fatte? Maggiore necessità di affermare in fretta il suo potere?

Scusate se sono prolisso come pochi, non riesco a riassumere, è sempre stato un mio problema!

E scusate anche se magari ho formulato domande un po' senza senso o banali o che sembrano fondate su basi poco stabili, ma ho questi tarli da risolvere e voi potete farlo..

Grazie a tutti!

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

probabilmente perché per diadumeniano ha coniato macrino, il padre, anche nel 217.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Ma le monete di Diadumeniano che hai contato comprendono anche quelle provinciali?  In effetti, di Macrino e Diadumeniano esistono molte monete provinciali, specie balcaniche (Moesia inferiore e Tracia), che non risultano quindi particolarmente rare; mentre sono molto rare quelle "imperiali".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pedro_88

Ho rivisto la discussione da cui ho preso il pdf postato e creato da @@Vigno, era "Imperatori più rari di altri". Credo comprenda anche quelle provinciali ma non vorrei dire un'eresia..magari lui sa dirci! In effetti però da quello che dici forse non è così!

Ps, rileggendo il mio primo post forse ho messo "troppa carne al fuoco", ho fatto domande un po' troppo ad ampio spettro scusatemi!

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vigno

no, le provinciali non sono contemplate in quella statistica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pedro_88

Grazie della precisazione!

Per cui il discorso sui pezzi commercializzati è risolto dato che si considera solo la produzione dell'impero in senso stretto.

Dall'altro lato quindi, la grande maggioranza di varianti catalogate per Diadumeniano è tutta legata al fatto che il padre ha battuto moneta a sua immagine nel periodo in cui ancora era cesare come diceva Tinia? O vi è comunque una discrepanza (io non so rispondere, ma con tutta l'esperienza e i cataloghi che avete sfogliato negli anni per voi è più semplice dare un parere).. :)

Posso anche chiedere come mai la produzione provinciale di Pertinace è così esigua rispetto a quella di Diadumeniano?

Grazie!

Modificato da pedro_88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×