Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Anniovero

Sesterzio di restituzione di Tito per Galba

Risposte migliori

Anniovero

Durante il recente convegno di Verona ho acquistato un gradevole sesterzio di restituzione di Tito in commemorazione di Galba...Non avendo il RIC,e comunque non avendola trovata in alcuno dei miei cataloghi d'asta e a prezzo fisso,vi chiedo:che grado di rarità possiede e siete in grado di mostrarmi alcuni recenti o meno passaggi in asta?grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero
post-25674-1432745821,66_thumb.jpgpost-25674-1432745842,37_thumb.jpg Che ne pensate? Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

L' unico Sesterzio di Galba , restituzione di Tito , che almeno a me risulta e' il RIC 245 , a nome Tito classificato come un R3 , oppure il Cohen 350 .

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Il cartellino dice RIC 421...dove l'inghippo???

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PLOTINA

confermo Legio II Italica..Cohen 350...altissima rarita'...anche se MB e' un bel pezzo!! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

 post-7579-0-88560800-1432750016.png

  

http://www.acsearch.info/search.html?id=1487149

 

Galba, restored by Titus. 68-69 AD. Sestertius, 25.01g. (h). Uncertain Thracian Mint, 80-81 AD. Obv: IMP SER SVLP GALBA CAES AVG TR P Head laureate right. Rx: IMP T CAES DIVI VESP F AVG P M TR P P P COS VIII around large S C, REST in field above. RPC 524, pl. 21 = BM 305, pl. 56.9 (same dies as ours). RIC 421 (C ). Paris 319. Cohen 350 (100 Fr.). Komnick 13.0 (20 spec.). About VF.
Ex Harry N. Sneh Collection, purchased from Frank Kovacs. Ex NAC 46, 2 April 2008, lot 1001 .
One of the rarer emperors in Titus' restored series: Komnick found twenty specimens of this sestertius, from eleven obverse and twelve reverse dies, and Galba's five types of restored middle bronzes are even rarer, being known in only a couple of specimens each .

 

aggiudicato 800 $

 

skuby

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Massenzio

Il cartellino dice RIC 421...dove l'inghippo?

 

che c'è la seconda edizione del RIC II.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

babelone

posta le immagini frontali....

skuby

Concordo con Skuby sulla richiesta...

Saluti

Babelone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero
post-25674-1432753737,3_thumb.jpg. Spero sia sufficiente,con i mezzi a mia disposizione non so se riesco a fare di meglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

attachicon.gifImageUploadedByLamoneta.it Forum1432753729.692423.jpg. Spero sia sufficiente,con i mezzi a mia disposizione non so se riesco a fare di meglio

questa va bene per vedere il bordo. Ma penso che Sku e Babelone intendessero delle immagini di dritto e rovescio scattate perpendicolarmente alla moneta...

 

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Forse non ci siamo spiegati Abbastanza chiaramente..

Devi postare un'immagine sia del diritto che del rovescio come le fanno sui cataloghi d asta..devo essere frontali...

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

il  primo imperatore con le lenti a contatto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Anche a me aveva colpito il particolare della occhio, nelle prime immagini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altegiovanni

Ci sono alcuni particolari che non mi convincono. Le foto non sono granché però l impressione in particolare sulle lettere non è positiva. Mi sembra di produzione iberica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Io non trovo niente di strano,l'ho acquistata tra l'altro da un professionista molto stimato anche in questo forum...logicamente ben sapete che le monete vanno sempre viste dal vivo...altri l'hanno visionata hanno dato pareri positivi....poi logico,ognuno ha le sue idee

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Il cartellino dice RIC 421...dove l'inghippo?

 

Ciao @@Anniovero , non saprei dirti , perché il RIC 2 che consulto io , alla voce TITUS - GALBA , pagina 148 , mi riporta :

 

N° 245 - S ( sesterzio ) - IMP SER SULP GALBA CAES AUG TRP ( dritto )

               IMP T CAES DIVI VESP F AUG PM TR PPP COS VIII - SC - REST ( rovescio )

 

Classificato di rarita' R3 ed equiparato al COHEN 350

 

Sarebbe interessante conoscere il perché delle due diverse classificazioni RIC 421 e RIC 245

Modificato da Legio II Italica
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Massenzio

 

Ciao @@Anniovero , non saprei dirti , perché il RIC 2 che consulto io , alla voce TITUS - GALBA , pagina 148 , mi riporta :

 

N° 245 - S ( sesterzio ) - IMP SER SULP GALBA CAES AUG TRP ( dritto )

               IMP T CAES DIVI VESP F AUG PM TR PPP COS VIII - SC - REST ( rovescio )

 

Classificato di rarita' R3 ed equiparato al COHEN 350

 

Sarebbe interessante conoscere il perché delle due diverse classificazioni RIC 421 e RIC 245

 

ragazzi, il RIC II seconda edizione riporta 421, è giusto. ma non li leggete gli interventi?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

In qualità di venditore della moneta in oggetto vorrei precisare ad Altegiovanni, che considerata la storia pregressa della moneta, la somiglianza con alcune contraffazioni di area ispanica non è temporalmente possibile perché questa moneta proviene da una collezione costituita ben prima che dalla spagna arrivassero le contraffazioni citate. Quindi, al massimo, questa tipologia di moneta autentica potrebbe essere stata copiata dai falsari spagnoli e non viceversa.

Per di più, avendola potuta osservare con comodo "de visu" mi sentirei di escludere in toto la possibilità che sia una contraffazione di alcun tipo e provenienza. Quanto all'occhio "strano" non dimentichiamoci in che epoca è stata realizzata e a che zecca è attribuibile. Comparatela con i contemporanei sesterzi di Tito efesini e l'occhio rientrerà nella norma.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anniovero

Ovviamente ringrazio tutte le persone che sono intervenute in questa discussione e soprattutto Tinia Numismatica,nella quale riconosco,come sempre,serietà e competenza...ognuno è chiaramente libero di esporre il proprio pensiero riguardo la moneta,ma ricordo che il senso del post era volto a chiedere l'intervento del forum riguardo al grado di rarità in base al RIC e ad ultimi,importanti passaggi in asta...solo sollecitato ho provveduto alla pubblicazione della moneta che ovviamente ho fatto più che volentieri....sono un pessimo fotografo e ieri sera ero anche un fotografo stanco per via della travagliata giornata lavorativa...forse giova pubblicare la foto della moneta presente sul sito di Tinia....grazie a tutti

Modificato da Anniovero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×