Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Elinor

Liguria curiosità su "Luigino" 1666

Risposte migliori

Elinor

Buongiorno a tutti,

vi scrivo per chiedervi una conferma riguardo un luigino 1666,Livia Centurioni Oltremarini

Mi sto veramente appassionando alla storia di queste monete; ho letto tutti i posts pubblicati qui sul forum ma non ho il volume "Corpus Luiginorum"

quindi vi indico di seguito l'iscrizione della mia moneta per sapere se è una Cammarano 366 o meno.

 

AL DIRITTO: LIV.MA.PR.SP.COM.T.SOVV.DOM

AL ROVESCIO: DNS.ADVITOR.(T).ET.REDEM.MEUS

16-66

Scudo con gigli e lambello e corona trigigliata

 

Vi ringrazio.

Elisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teofrasto

Buongiorno @@Elinor,

 

complimenti per il suo interesse. Non so se conosca il catalogo della collezione CARIGE. Nel caso non lo conosca, le posto alcuni link che forse le possono interessare:

 

http://www.academia.edu/2316750/Le_monete_dei_feudi_imperiali_liguri

 

http://www.academia.edu/2341252/Le_zecche_dei_feudi_imperiali_liguri_schede_delle_monete_in_Travaini_L._a_cura_di_Il_patrimonio_artistico_di_Banca_Carige._Monete_pesi_e_bilance_monetali_Cinisello_Balsamo_2010_pp._306-323

 

Cordialmente, Teofrasto

Modificato da teofrasto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elinor

Buongiorno @@Elinor,

 

complimenti per il suo interesse. Non so se conosca il catalogo della collezione CARIGE. Nel caso non lo conosca, le posto alcuni link che forse le possono interessare:

 

http://www.academia.edu/2316750/Le_monete_dei_feudi_imperiali_liguri

 

http://www.academia.edu/2341252/Le_zecche_dei_feudi_imperiali_liguri_schede_delle_monete_in_Travaini_L._a_cura_di_Il_patrimonio_artistico_di_Banca_Carige._Monete_pesi_e_bilance_monetali_Cinisello_Balsamo_2010_pp._306-323

 

Cordialmente, Teofrasto

 

 

Grazie per la sua risposta e per i due links che ho visitato. 

Davvero un argomento affascinante che voglio proprio approfondire quello della monetazione del periodo moderno.

La mia collezione ha quasi solo monete del Regno d'Italia mentre del '600 ho solo un luigino.

La curiosità riguardava proprio l'iscrizione nel diritto in cui manca una "I" rispetto a quelle che ho visto nelle foto on line.

Ma essendo molto complessa la storia di questa moneta penso non sarà semplice risolvere questo piccolo rebus.

Cordialmente, Elisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teofrasto

Buonasera @@Elinor,

mi fa molto piacere che le monete dei feudi imperiali l’abbiano incuriosita. Si tratta di una monetazione varia, interessante e quanto mai “da studiare” e ... da scoprire. 

La prego di scusarmi se non ho risposto alla sua domanda iniziala, ma oggi ho troppo poco tempo a disposizione per poterlo fare.  Se nei prossimi giorni non le risponderà nessuno lo farò io senz'altro. 

 

Buona serata, Teo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

foti.l

post-44437-1432923238,19_thumb.jpgpost-44437-1432923266,21_thumb.jpg

Buonasera

In allegato copia delle due pagine del Corpus di Cammarano, con i Luigini del 1666 di Livia Centurioni Oltremarini.

Cordiali Saluti

foti.l

Modificato da foti.l

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elinor

attachicon.gifImageUploadedByLamoneta.it Forum1432923231.614757.jpgattachicon.gifImageUploadedByLamoneta.it Forum1432923260.586381.jpg

Buonasera

In allegato copia delle due pagine del Corpus di Cammarano, con i Luigini del 1666 di Livia Centurioni Oltremarini.

Cordiali Saluti

foti.l

 

Grazie molte per gli allegati del libro. Da quanto sono riuscita a leggere dei luigini Livia Centurioni Oltremarini citati la variante senza la "I" nella dicitura non è contemplata. Sono tutti con la dicitura "SPI."

La ringrazio, buona serata,

Elisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elinor

Buonasera @@Elinor,

mi fa molto piacere che le monete dei feudi imperiali l’abbiano incuriosita. Si tratta di una monetazione varia, interessante e quanto mai “da studiare” e ... da scoprire. 

La prego di scusarmi se non ho risposto alla sua domanda iniziala, ma oggi ho troppo poco tempo a disposizione per poterlo fare.  Se nei prossimi giorni non le risponderà nessuno lo farò io senz'altro. 

 

Buona serata, Teo

Grazie ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

expo77

Ciao @@Elinor,

per prima cosa ti invio un augurio di benvenuto nel mondo dei luigini,

il primo ed unico consiglio che posso darti è di acquistare il volume di Cammarano

sarà sicuramente un ottimo investimento di cui non ti pentirai mai,

in merito al tuo luigino puoi classificarlo con le due pagine che ti hanno già inviato.

anche se si tratta di una variante (PR anzichè PRI) mancante nel Corpus Luiginorum che classificherei come non comune.

 

Aggiungo che normalmente questa variante si accompagna ad una frattura di conio che interessa la D di DOM

e che si propaga verso il volto di donna.

 

Di questa variantee ne è parlato qui sul forum anche un bel pò di anni fa (forse era il 2004/2005).

 

Lo studio più recente e completo su queste monete di Tassarolo del 1666

è a firma di Ulrich Klein "Arethusa und das Wrack von Gela" in Scweizerische Numismatische Rundschau 93, 2014, pp. 163-190.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elinor

Ciao @@Elinor,

per prima cosa ti invio un augurio di benvenuto nel mondo dei luigini,

il primo ed unico consiglio che posso darti è di acquistare il volume di Cammarano

sarà sicuramente un ottimo investimento di cui non ti pentirai mai,

in merito al tuo luigino puoi classificarlo con le due pagine che ti hanno già inviato.

anche se si tratta di una variante (PR anzichè PRI) mancante nel Corpus Luiginorum che classificherei come non comune.

 

Aggiungo che normalmente questa variante si accompagna ad una frattura di conio che interessa la D di DOM

e che si propaga verso il volto di donna.

 

Di questa variantee ne è parlato qui sul forum anche un bel pò di anni fa (forse era il 2004/2005).

 

Lo studio più recente e completo su queste monete di Tassarolo del 1666

è a firma di Ulrich Klein "Arethusa und das Wrack von Gela" in Scweizerische Numismatische Rundschau 93, 2014, pp. 163-190.

Grazie per la risposta; sono contenta perché ora finalmente riesco a catalogare il mio luigino.

E' quindi una variante non comune e guardandolo attentamente ha proprio quella frattura di conio che hai citato.

Per quanto riguarda il volume Corpus Luiginorum è un acquisto che prossimamente farò senz'altro perché voglio proprio addentrarmi nel mondo dei luigini e saperne sempre di più.

Purtroppo invece per quanto riguarda lo studio del 2014 il leggerlo mi sarà complicato perché non conosco il tedesco. 

Comunque continuo la mia ricerca e leggerò attentamente sempre il forum per ulteriori notizie.

Ti ringrazio ancora, buona giornata,

Elisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×