Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Pendragon67

Scudo dalle molte battaglie, ma che rilievi !

Risposte migliori

Pendragon67

Buonasera a tutti !

 

Un altro scudone che è entrato nella mia collezione è questo:

5 Lire VE II - 1876 zecca di Roma

diam. 37mm - Peso 25.05 gr.

 

Ha certamente combattuto diverse battaglie :D, ma ha un lustro notevole e soprattutto dei rilievi veramente fantastici.

 

Non credo abbia circolato, mi piacerebbe conoscerne la storia. Non ha praticamente segni di usura, il lustro è totale su entrambi i lati, quasi niente patina, ma diversi segni (e un solco :D) ... cicatrici di qualche disavventura.

 

Colpi e graffi non lo rendono immagino classificabile in altissima conservazione, ma ne subisco il fascino dei campi e la nitidezza dei rilievi.

 

Siccome è molto lucente ho fuso insieme diverse foto con esposizioni diverse per ottenere una buona illuminazione sulla moneta evitando però riflessi indesiderati... le foto mi piacciono.

 

Cosa ne pensate, cosa scrivo sul cartellino ?

 

Grazie a chi vorrà commentare !

post-26789-0-68727700-1433974088_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tonycamp1978

se fosse per i rilievi lo spl lo darei volentieri.. ma colpi e graffi la declassano parecchio

un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

diego82

BB, ma solo per i graffi e i numerosi colpi al bordo...peccato perchè i rilievi erano sicuramente da moneta in conservazione superiore...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12

Un bel pezzo, avrei detto BB+ ma poi ho visto il segno al D/ oltre ai vari colpetti, quindi BB per me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

Come al solito saro' di manica larga ma per me ha rilievi da qfdc ma per i segni e i colpi mi fermerei al qspl; il bb mi lascia un po' basito.....mah

Ciao

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico

Come al solito saro' di manica larga ma per me ha rilievi da qfdc ma per i segni e i colpi mi fermerei al qspl; il bb mi lascia un po' basito.....mah

Ciao

 

Concordo in pieno!

 

Qui si sta veramente andando verso l'assurdità numismatica, sezione davvero in balia di se stessa.

Ammesso e non concesso poi, che quelli al bordo siano colpetti... vi domando: ma vi passa per la testa che potrebbero essere i risultati degli incusi nel taglio? non dimentichiamoci che stiamo parlando di un nominale con problemi congeniti molto accentuati per il bordo, quindi, fino a prova contraria, sarebbe magari più esatto chiedere foto del taglio per esaminare la zona incriminata.

 

A parte tutto, la moneta è chiaramente in conservazione interessante (sembrerebbe avere una notevole freschezza), nonostante il trattamento omicida che ha ricevuto. 

Scendere di un grado a colpetto / segnetto, mi pare cosa assolutamente fuori logica. 

Da queste foto, il R/ è ancora decisamente molto molto gradevole, che proprio a voler far pesare il tutto in una fredda sigla di tre lettere, non gli si può dar meno di SPL. Il D/ è chiaramente più esposto all'azione della "sevizia", per via dei campi aperti e senza rilievi che circondano l'effige sovrana. 

Vogliamo dargli un BB/qSPL per penalizzare questa oscenità di trattamento con eventuali colpetti annessi? e diamoglielo!

BB/qSPL al D/, SPL al R/, secondo me un qSPL complessivo se lo merita, 

fermo restando, se si vedesse in mano, sono convinto che le foto enfatizzino in maniera eccessiva i graffi presenti, causato dal contrasto un po esasperato tra luci/ombre della foto.

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Concordo con Il Numismatico, definire la moneta BB è eccessivamente penalizzante. E' già stato detto svariate volte che giudicare delle monete da delle foto con questi ingrandimenti è fuorviante, in quanto i difetti vengono ingigantiti. Secondo me la moneta ha circolato pochissimo, i graffi ci sono ma sono solo 2 quelli evidenti, i colpetti/colpi al bordo andrebbero valutati dal vivo per capire se buona parte non siano dovuti ai FERT sul contorno. Penso che BB-SPL o qSPL sia la conservazione più appropriata.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad
Supporter

Concordo con tutto quanto detto negli ultimi tre interventi.

I rilievi non mentono e sono da monete non circolata o quasi, guardate il baffo e la barbetta che pare che parlino per quanto siano definiti. Alcuni dei particolari della barba e del baffo risultano già meno evidenti in uno spl, sintomo che solo di usura siamo ben sopra lo spl. 

Ovviamente la moneta va penalizzata per tutto il resto. Inserire la parola bb all'interno della sua conservazione mi sembrerebbe eccessivo, per cui io la catalogherei come qSpl. Considero molto severo il bb/Spl. In mano ovviamente le cose possono cambiare leggermente, e alcuni particolari possono risultare più o meno fastidiosi che in foto, per cui ragionevolmente la conservazione della moneta può oscillare in un range bb/spl - Spl.

Un caro saluto

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Infatti pregherei @@nando12, al di la della libertà di opinione, di essere più attento nelle valutazioni. I rilievi sono sicuramente da SPL+, certo ci sono i segnetti ma il BB è tutto un'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

filippo88

Peccato, il volto del re è veramente bello, ma da qui al bb...insomma dai!!!!! Qspl ci sta eccome!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lele300

Moneta con un appeal pazzesco, consiglio a tutti di mettere nel monetiere un pezzo del genere.

Di deturpante c'è solo il segno grande a ore 3 del D/, tutto il resto per me  conta in modo marginale....

 

@@Pendragon67 complimenti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pendragon67

Grazie a tutti per i preziosi commenti !

 

Capisco sia difficile valutarla, è priva di omogeneità nei caratteri da considerare per una corretta valutazione :)

 

Ripeto, i rilievi che ho enfatizzato anche nel titolo sono secondo me da qFDC, semplicemente non c'è consumo, il baffo e la barba sono intonsi e più nitidi di come si può trovare su altre monete non circolate.... i rilievi in mano sono fantastici.

 

Stato dei rilievi e lustro secondo me la collocherebbero oltre lo SPL+, non fosse per i segnacci e i colpetti (che non sono da attribuire solo agli incusi di FERT e rosette, magari stasera faccio qualche foto ai bordi e ve li mostro) che naturalmente la svalutano eccome... ma il mio questito era... "di quanto ?"

 

Di certo le foto che ho postato sono inclementi, enfatizzano ogni piccolo difetto e fanno sembrare gravi anche i leggeri segni che coinvolgono il solo lustro. Due o tre graffi invece sono gravi e si notano alla grande moneta alla mano, e quello che ho definito "solco" alla destra del volto del sovrano è il peggiore.

 

Io credo che a molti non interesserebbe avere una moneta come questa in collezione, e legittimamente la considererebbero non collezionabile. Io, altrettanto legittimamente, la trovo molto soddisfacente e so che per trovare un altro baffo come questo dovrei spendere dei bei soldi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Pezzo assolutamente collezionabile, ci mancherebbe...il ritratto del sovrano e lo stemma sabaudo al rovescio hanno una freschezza invidiabile...osservate il pendente del Collare dell'Annunziata per esempio...è ovvio che la moneta è stata maltrattata, ma al di sotto del qSPL ovvero ancora BB/SPL credo non si possa proprio scendere...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

partendo da un mio  presupposto...io definisco FDC una moneta perfetta...senza segni ne colpi di nessun genere...altrimenti la definirei NON CIRCOLATA..( ma non FDC)... e ad oggi....non ho ancora visto uno scudo di Vitt. Em.II in  VERO FDC.....

la moneta mi sembrebbe non circolata , o circolata pochissimo, con dei difetti sicuramente dovuti alla cattiva "CONSERVAZIONE"...intendendo come conservazione...scusate il gioco di parole..il reale metodo di conservare la moneta...magari in una scatola assieme ad altre monete..causa dei graffi e segni di contatto;

la classificazione che quindi vogliamo attribuirgli forse e' solo per avvicinargli un valore commerciale...ma che oggi come oggi penso che non vada di pari passo alla valutazione/ prezzo che riportano cataloghi o manuali

io la reputo una bellissima moneta,  che non sfigurerebbe in una collezione di monete, in una collezione cioe' che raccoglie delle testimonianze della vita passata..e ci ricorda per cosa e' nata la moneta stessa

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudioc47
Supporter

Moneta da esaminare in mano. Comunque ha ottimi rilievi e freschezza del metallo. Per me in mano arriva a Spl.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pendragon67

grazie di nuovo per la condivisione della vostra competenza !

 

ho fatto qualche foto ai bordi, alcuni colpetti sono in effetti in corrispondenza delle rosette ma come dicevo ci sono soprattutto colpi postumi sul bordo, come da foto.

 

Ho fatto anche un close up alla zona baffo/barba del volto per maggior dettaglio dei rilievi

 

 

post-26789-0-30627600-1434063490_thumb.j

post-26789-0-18708600-1434063494_thumb.j

post-26789-0-65142700-1434063510_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

Moneta da esaminare in mano. Comunque ha ottimi rilievi e freschezza del metallo. Per me in mano arriva a Spl.

magari bastasse tenerle in mano per farle arrivare allo spl. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

mmhhh....molto interessanti le immagini del bordo.... forse sara' solo una mia impressione.....ma a me sembrerebbe di vedere ..sotto i nodo Savoia e in altre parti del bordo...lievi segni di "rimasugli" di rigatura.....si e' appurato che in molti scudi Vitt. Em.II....Umberto I e anche Vittorio Emanuele III (5 lire 1911) ...il bordo porta tracce piu' o meno evidenti, di zigrinatura....fatto ancora da studiare..da parte degli interessati alla materia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Io non gradisco le monete con colpi sul bordo, in questo caso sono parecchi e deturpanti.

E' vero che non ha consunzione sui rilievi, ma tra i colpi e il graffio deturpante sul campo al diritto, penso arrivi a malapena al BB+.

Il fatto è che ogni volta che guarderai quella moneta, ti cadrà l'occhio sul colpi, sul profilo del bordo incerto e ammaccato, sul graffio, per cui poi verrà voglia di cambiarla con una senza quei difetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tognon

Questi non sono colpi ma mancanza di metallo, a mio parere ovviamente.

Ciao

p.s. e' pur sempre una moneta di classe 2

Modificato da tognon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Buongiorno a tutti,

 

ci troviamo di fronte ad una autentica bellezza deturpata, come un graffio su una tela di un bel quadro,

 

un vero peccato!

 

Premettendo che nelle mie corde valuto FDC una moneta con profili perfetti, usura zero, ove sono però ammessi solo i graffi dovuti al contatto tra monete appena coniate nella zecca.

 

Purtroppo non è questo il caso in questione, ma scendere fino a BB è un po' esagerato per un pezzo come questo.

 

Prima di vedere il bordo, che, ahinoi, presenta addirittura mancanza di materiale (ma cosa è successo a questa povera moneta?) la avrei valutata SPL pieno, ora opterei per un qSPL, dato il fatto che questa moneta non ha comunque circolato quasi mai.

 

Diciamo che un pezzo che sarebbe potuto essere (dal punto di vista della circolazione) qFDC, dato le deturpazioni presenti, è stato trasformato in un qSPL.

 

Comprendo che difficile, certo, sia valutare in un caso simile, in cui non è stato il comune contatto dovuto alla circolazione nel tempo ad avere asportato quantità minime e ripetute superficiali di materiale, appiattendo i profili come solitamente accade; bensì ignote cause meccaniche "impulsive" dovute ad una pessima conservazione ad avere apportato le incisioni e le mancanze di materiali che risultano dal corredo fotografico.

 

Sono sicuro che ad occhio sia ancora più intrigante ed affascinante!

 

Un caro saluto a tutti e complimenti al fortunato custode della moneta!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mr_palanca

il Verso:

@@Pendragon67

Per evitare brutte figure mi sono riletto tutti gli interventi, ma devo evidenziare che è con il segno di zecca a sx

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×