Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Afranio_Burro

Religione romana: consigli

Risposte migliori

Afranio_Burro

Buona sera a tutti!

 

Scrivo per chiedere un consiglio: da molto tempo vorrei approfondire l' argomento della religione ai tempi di Roma. Si tratta di un tema vastissimo, me ne rendo conto, ed offre numerosi aspetti di analisi. In particolare vorrei conoscere le varie divinità ed i vari riti, da quelli antichi, che affondano le loro radici nella "preistoria" romana, a quelli che si sono affermati col tempo fino all' Impero; vorrei conoscere i riti pubblici così come quelli privati, e capire l' influenza che questi avevano sulla vita del tempo.

 

Insomma, sapreste consigliarmi qualche buon libro in merito? Grazie,

 

Afranio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Ti consiglio alcuni testi  reperibili senza troppi problemi e che possono aiutarti come "base". Ognuno di questi poi ti fornirà spunti bibliografici su un tema su cui sono stati versati i proverbiali fiumi d'inchiostro:

 

- Dumezil, La religione romana arcaica

- Champeaux, La religione dei romani

- Scheid, Quando fare è credere

- Scheid, La religione a Roma

- Battista, La preghiera romana

- Reinhold, Mitra. Il signore delle grotte

 

Esistono poi una infinità di dizionari mitologici che ti saranno utili e che probabilmente già hai e che ti serviranno per familiarizzare con certe figure. Tieni conto cmq che è un tema che nei secoli si è modificato in maniera molto particolare, da una parte mantenendo in vita credenze, liturgie e aspetti arcaici come veri "fossili viventi" e per altri aspetti mutando anche parecchio.

Sarà affascinante vedrai! ;)

Modificato da Druso Galerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

Romanoimpero offre molti contenuti ma a mio parere in diversi casi risulta impreciso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marconfa84

Romanoimpero offre molti contenuti ma a mio parere in diversi casi risulta impreciso.

Sono d'accordo, ma per iniziare penso non sia male. Naturalmente poi per approfondire servono dei testi validi, come ad esempio quelli suggeriti

Modificato da marconfa84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ross14

Se desideri leggere un'opera latina originale ti consiglio "I Fasti" di Ovidio. Ripercorre i giorni di calendario parlando delle varie festività, parlando di origini, motivazioni, riti,divinità coinvolte...

Purtroppo l'opera, difficile ma estremamente significativa, è incompleta (solo 6 mesi).

Questo libro costituisce la principale fonte sull'argomento di tutti i trattati moderni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Del John Scheid già citato, consiglierei anche: "Rito e religione dei romani", ed. Sestante, a cura di Giampiera Arrigoni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Druso Galerio

in relazione a varie "fasi" cronologiche e non ce ne sono diversi, i primi che mi vengono in mente sono il "De natura deorum" di Cicerone, i vari scritti dell'Imperatore Giuliano, "Iside e Osiride" o "Il tramonto degli oracoli" di Plutarco, ma ce ne sono tanti altri interessanti e utili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ross14

grazie mille @@gpittini, @@Legio II Italica ed @@Aes Signatum

 

grazie anche a @@Ross14, non avevo preso in considerazione la lettura di testi più o meno coevi. Ce ne sono altri, che tu sappia?

Ciao Afranio Burro e grazie a te!

Sulla religione e festività romane il top è sicuramente il già citato "I Fasti" di Ovidio" poiché tratta direttamente questo argomento.. Nel caso invece volessi conoscere vari episodi mitologici, consiglio assolutamente "Le Metamorfosi" sempre di Ovidio, una vera enciclopedia della mitologia (quindi ovviamente tratta di miti per la maggior parte di origine greca fatti poi propri dai Romani). Tra l'altro è un libro molto divertente e godibile, a differenza de "I Fasti" che risultano un po' pesanti.

Come avrai capito ho un debole per questo autore...

Molto bello è anche il "De rerum natura" di Lucrezio, dove la visione "atea" epicurea dell'autore viene contrapposta alla credenze della religiosità corrente (forse qui però sono un po' fuori tema...)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ottimi consigli classici quelli di @@Ross14 , argomenti presi dal "vivo" , in diretta dal passato , se invece cerchi dei testi moderni , forse piu' leggeri , ma comunque professionali , come lettura , in Internet ne trovi diversi se clicchi ad esempio : La religione dei Romani o frasi simili .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ciao Afranio Burro e grazie a te!

Sulla religione e festività romane il top è sicuramente il già citato "I Fasti" di Ovidio" poiché tratta direttamente questo argomento.. Nel caso invece volessi conoscere vari episodi mitologici, consiglio assolutamente "Le Metamorfosi" sempre di Ovidio, una vera enciclopedia della mitologia (quindi ovviamente tratta di miti per la maggior parte di origine greca fatti poi propri dai Romani). Tra l'altro è un libro molto divertente e godibile, a differenza de "I Fasti" che risultano un po' pesanti.

Come avrai capito ho un debole per questo autore...

Molto bello è anche il "De rerum natura" di Lucrezio, dove la visione "atea" epicurea dell'autore viene contrapposta alla credenze della religiosità corrente (forse qui però sono un po' fuori tema...)

Bellissimo "Le metamorfosi", che ho letto e riletto, ma che, come hai detto giustamente tu, è un'opera di carattere mitologico più che religioso in senso stretto. Il "De rerum natura" sta sul mio comodino da un po' in realtà (di fianco al "De consolatione philosophiae"), ma è un testo un poco pesante. Diciamo che richiederà diverso tempo per essere letto (diciamo che entrambi richiederanno diverso tempo :D)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×