Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
apollonia

Gettone a tema mitologico

Gettone della serie di gettoni franco-allegorici del 1589 a firma di Hans Krauwinckel II (master nel 1562)

 

post-703-0-25380300-1441985595_thumb.jpg

 

D/ Tisbe che si trafigge con una spada:                 di fronte il corpo steso a terra di Piramo giacente ai piedi di un gelso:                 in esergo: HANNS . KRAV            PIRAMVS ET THISBE

R/ Soldato con elmo (Cesare) in piedi a sinistra, armato di lancia:            ai suoi piedi un trofeo:                  in esergo:  H . K .                              AVT CAESAR  AVT NIHIL.

 

Rame: 4,928 g, 27,5 mm.

 

Il gettone, che ha come tema il mito di Piramo e Tisbe, nella versione in ottone è pubblicato dal Mitchiner in Jetons, Medalets & Tokens – The medieval period and Nuremberg, Seaby 1988, vol. I, p. 455.

 

 

apollonia

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mito di Piramo e Tisbe. 

 

Secondo una versione della leggenda Piramo e Tisbe, due fanciulli babilonesi, abitano in due case contigue e, grazie alla vicinanza, si conoscono e col tempo s’innamorano. Ma l’amore era contrastato dai parenti e i due erano costretti a parlarsi attraverso una crepa nel muro che separava le loro abitazioni. Questa difficile situazione li indusse a programmare una fuga d'amore. Nel luogo dell'appuntamento, che era di notte, vicino a un gelso,Tisbe, arrivata per prima, incontra una leonessa dalla quale si mette in salvo perdendo però il velo che viene stracciato e macchiato di sangue dalla belva stessa le cui fauci erano insanguinate per aver prima divorato un cerbiatto. Quando Piramo arriva e riconosce il velo dell'amata macchiato di sangue, la crede morta e si trafigge con la spada. Sopraggiunge Tisbe che lo trova in fin di vita e, mentre tenta di rianimarlo, gli sussurra il proprio nome: Piramo riapre gli occhi e riesce a guardarla prima di morire. Per il grande dolore, anche Tisbe si uccide accanto all'amato sotto il gelso. Tanta è la pietà degli dei nell'ascoltare le preghiere di Tisbe che trasformano i frutti del gelso, intriso del sangue dei due amanti, in color vermiglio.

 

 

apollonia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro esemplare del gettone in vendita su MA Shop

25009_01334r00_c.thumb.jpg.bbeee091024c624f2f8c944037ee71ec.jpg

L'occasione per ricordare uno dei miti più romantici.

58f0c3fe40acf_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.1698180337caed55a0ba4f30abec6bb2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gettone della serie allegorica di Wolf Lauffer II, master nel 1612, il figlio più giovane di Wolf I.

21136_00267r00_c.thumb.jpg.f00c34638b0806fe3dc64f6991286360.jpg

Rame: 6,40 g, 28 mm.

58fe313c07171_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.292945b1accce1ead33d10bac0026c37.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?