Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
molay666

Moneta

post-39091-1442408700,39_thumb.jpgpost-39091-1442408709,5_thumb.jpg

È di un mio amico non ha pesino e calibro in casa ...più tardi mi fà una foto con un euro vicino ...avete idea ?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

CORREGGO

 

Si tratta di Licinio

 IMP LICIN-IVS PF AVG, testa laureata a destra

 LICINI AVG / VO-TIS-XX al centro in tre linee.

La zecca non riesco a leggerla (Forse è S punto A) ma questo tipo di moneta è stato emesso solo ad ARLES nel 320-321 d.C.

Modificato da Ross14
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

è una emissione del 320-321 per Arelate di Licinio

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

quando al R/  figura:  VO / TIS / XX   è Arelate

mentre     VOT /  IS / XX  sarebbe Siscia

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è una emissione del 320-321 per Arelate di Licinio

Ho corretto il mio post ed ho visto che contemporaneamenteavevi già precisato la zecca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

:good:...........@@Ross14..............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che questa moneta si riferisca a i "VOTA SUSCEPTA" di Costantino (e di conseguenza di Licinio) per i XX di regno presi nell'anno XV del suo regno stesso.

In quel periodo i due augusti erano ancora "alleati" (dopo la pace stipulata nel 317) e si facevano coincidere le celebrazioni dei VOTA dei due Augusti.

@@profausto è corretto quanto ho scritto?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi anche a nome del mio amico ??????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per completare l'identificazione:

 

RIC VII 209, zecca di Arelate seconda officina, 320-321 d.C.

D: IMPLICIN - IVSPFAVG, testa laureata a destra

V: LICINIAVG, due punti a inizio e fine legenda, VO TIS XX su tre linee.

Esergo: S dot A

 

Bella moneta non proprio comune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?