Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
piergi00

Piemonte Gettone magazzino viveri Bardonecchia (TO)

Risposte migliori

piergi00

Gettone magazzino viveri Bardonecchia (TO) valore 10 centesimi

 

 

Il traforo ferroviario del Frejus fu inaugurato il 17 settembre 1871. È un tunnel ferroviario che collega Italia e Francia, è uno dei principali collegamenti transalpini tra le due nazioni, e passa sotto il Monte Frejus, tra la valsusina Bardonecchia (Italia) e la città Modane (Francia). Originariamente lunga 12.847 metri, anni dopo fu allungata e portata a 13.636 metri.

Fu Giuseppe Franceso Medail, un imprenditore di Lione nato a Bardonecchia, a pensare alla realizzazione del traforo e nel 1840 inviò delle carte al re Carlo Alberto per illustrargli il suo progetto. Nel 1844 lui morì e non vide mai il completamento della idea. Ma già nel ’40 un ministro diede il via agli studi preliminari del progetto e a questo partecipò anche Quintino Sella, al quale fu chiesto di risolvere il problema relativo all’areazione all’interno della galleria.

A redarre il progetto definitivo furono Germain Sommeiller, Sebastiano Grandis e Severino Grattoni. 42 milioni di lire furono i soldi necessari per finanziare l’inizio dei lavori di scavo ordinati da re Vittorio Emanuele II il 31 agosto 1857 e diretti da Sommeiller. Dei problemi sorsero l’anno successivo a causa della cessione della Savoia alla Francia, ma Cavour intervenne e i lavori andarono avanti. La Francia versò 19 milioni di lire e gli italiani continuarono a lavorare per la realizzazione del traforo ferroviario del Frejus (in tutto servirono 70 milioni di lire), ma tra le due nazioni c’era un patto: il tunnel doveva essere completato entro 25 anni e per ogni anno di anticipo la Francia avrebbe versato un premio.

4mila operai lavorarono per portare a termine il tunnel e a causa della complessità dell’opera e del rischio corso all’interno del cantiere persero la vita 30 persone, mentre altre 18 morirono a causa de un’epidemia di colera nel 1864. Fu durante questi lavori che i tre progettisti idearono e brevettarono la perforatrice automatica pneumatica.

Il 25 dicembre 1870 finirono i lavori di scavo della galleria e il 17 settembre 1871 il traforo ferroviario del Frejus fu inaugurato. Fino al 1882 fu il tunnel ferroviario più lungo del mondo.

post-116-0-52947100-1442565333_thumb.jpg

post-116-0-47321000-1442565343_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×