Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
slapdash84

Valutazione Un caso disperato

Risposte migliori

slapdash84

Buongiorno a tutti, chiedo a voi esperti un consiglio per cercare di salvare questo 20 centesimi di Umberto I, 1895 Roma (quindi non il classico nichelino berlinese).

 

La moneta invece della solita patina nero verdastra tipica di queste monete presenta una patina color ruggine, in certi punti tendente al nero. Ho provato a pulirla delicatamente in superficie, la pesante incrostazione in parte è venuta via, ma sotto si intravedono dei piccoli crateri che mi fanno pensare ad un brutto caso di cancro. Peccato perchè la moneta non è messa per niente male.. non avesse questo problema credo che tranquillamente si avvicinerebbe allo splendido.

 

Chiedo quindi a tutti voi se c'è qualche metodo per intervenire sul nichelio per eliminare questo fastidioso problema.

 

Grazie a tutti in anticipo,

 

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

contemax67

ciao @@slapdash84 con quelle brutte corrosioni in atto io la chiuderei subito in oblò o bustina d'acetato per rallentare il processo.


quindi meno aria e meno umidità. prima di chiuderla prova con sale ed aceto a caldo. questo consiglio mi fu dato tempo fa per una moneta che si trovava nelle stesse condizioni della tua ed ha funzionato.


 


saluti


  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

puoi provare immergendola per qualche minuto in acetone,massaggiarla coi polpastrelli e poi risciacquarla anche se non credo migliorerà del tutto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Grazie per i preziosi consigli, a questo punto perso per perso proverò qualche trattamento, vi terrò informati sull'evoluzione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Aspettiamo le immagini della moneta dopo le prove di "lavaggio"  :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nando12
Supporter

Già ...sono curioso anch'io. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Ho buone notizie.. Esperimento riuscito! A brevissimo le foto e i commenti... :good:

 

...E il vincitore è...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Dunque.. ho proceduto a step, cercando di capire cosa funzionasse o meno.

 

Ho inziato con l'acetone.. perchè pensavo fosse il metodo più aggressivo e diretto per risolvere la vicenda.

 

Il risultato? dopo tre bagni da 5 minuti l'uno ed un abbondante sfregamento di polpastrelli.. risultato pari a zero.

 

nella seconda foto qui sotto (per la prima chiedo scusa, mi è venuta mossa!) si vede proprio bene il problema.. la moneta sembra di ferro più che di nichelio!

 

Non mi restava quindi che provare con l'altro rimedio: aceto e sale, a caldo...

post-44393-0-36593400-1442862336_thumb.j

post-44393-0-71341600-1442862342_thumb.j

Modificato da slapdash84

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Ho quindi proceduto col secondo metodo e.. già dal primo bagnetto, durato circa un minuto, si sono visti i risultati! Le ossidazioni superficiali hanno cambiato colore, rendendo la superficie più omogenea cromaticamente parlando, ma creando però (è comunque da sottolineare) una patina in certi punti più spessa rispetto a prima che ora addirittura maschera i piccoli crateri che si vedevano nella prima foto. Ora direi che sembra un normalissimo nichelino con una patina un pò più spessa del solito.. ed era proprio ciò che volevo..

 

 

post-44393-0-40774000-1442862631_thumb.j

post-44393-0-96086900-1442862636_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Ringrazio tutti per i consigli, in particolare @@contemax67 per avermi dato la dritta giusta.. e per aver ridato dignità a questa monetina.. :)

post-44393-0-55701700-1442862909_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Giusto per curiosità.. che conservazione attribuireste ora alla moneta in queste condizioni giudicando dalle foto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleale

Ci potresti anche descrivere le quantità di aceto e sale utilizzate... immerse in acqua? Calda? 

 

Voi utilizzereste questo metodo anche per il rame e l'argento, o solamente per questo tipo di metallo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

contemax67

@@slapdash84 credo che ora un bb non glielo levi nessuno :good: 

p.s. corre l'obbligo da parte mia  ricordare il buon @collezionista90. fu lui in "illo tempore" a darmi il consiglio che poi ho dato a te.

 

saluti, max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

@@aleale in realtà non ho dosato gli "ingredienti", sono andato ad occhio. Quindi.. più o meno un cucchiaio di sale da cucina in due dita di aceto di vino bianco, portato a buona temperatura (lo so, è molto imprecisa come misura ma scioccamente non ho proceduto scientificamente con il mio esperimento).

 

@@contemax67 Grazie mille ancora, anche per la valutazione che mi vede sostanzialmente in linea col tuo pensiero. I rilievi credo siano superiori al BB, ma ovviamente le problematiche intrinseche di questo tondello degradano la conservazione ad un onesto e meritatissimo bb..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piemitos

Riprenderei la domanda di @aleale . Questo metodo aceto caldo e sale potrebbe essere usato per monete in argento e rame??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trevize

Personalmente sconsiglio di usare aceto e sale col rame... Rischia di ossidare e comunque assume una colorazione... Innaturale.

Anche con l'argento lo sconsiglierei, poi potrebbe prendere una patina giallastra che è bruttina su questo metallo.

Idem per l'italma: diventa bianco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×