Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
guarracino

MG
Didracma Velia: conservazione e valore

Inviato (modificato)

Salve a tutti,

 

vorrei sottoporre alla vostra attenzione due monete che mi sembrano provenire dallo stesso conio, con conservazione un po' diversa, ma costi decisamente differenti. La prima proviene dall'asta Nomisma n. 10, lotto 10, scade tra 26 giorni ed ha una base d'asta dl €2000. La seconda fu venduta all'asta da Küenker nel 2004 a €270.

 

E' vero che sono passati 11 anni, ma secondo voi il differente stato di conservazione motiva una differenza di prezzo così elevato? La seconda ha un segno al rovescio (davanti alla zampa del leone) ed è un po' più circolata della prima, ma non mi sembra messa tanto peggio da determinare questa differenza di prezzo.

 

Aiutatemi a capire, non mi sento ancora esperto...

 

  Un saluto,

 

     Luca

post-45189-0-21326200-1443025292_thumb.j

post-45189-0-22411400-1443025298_thumb.j

Modificato da guarracino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non so a quanto si vendono quelle monete ma la prima a 2000 euro a me sembra esagerato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è stata venduta a $19000, ma è uno spettacolo. Ma per conservazioni più basse resto pieno di dubbi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

non è una monetazione che seguo, quindi non so se si parla di pezzi per i quali una piccola differenza di conservazione può causare una grande differenza nella valutazione.. certo che, così ad occhio, non direi che la differenza sia dovuta solo ad un poco di usura, anzi. la discrepanza tra primo e secondo pezzo mi sembra notevolissima, per lo meno da un punto di vista estetico.

 

ciò detto, non so se tutto questo possa giustificare i 1800 euro circa di differenza.. da una velocissima occhiata su acsearch mi pare che i 2000 euro chiesti siano troppi, ma, ripeto, non è la mia monetazione :)

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

2000 sono un pò troppi, ma la differenza di conservazione è altissima...anche i 270 io non li spenderei.

È una moneta comunque che gira spesso nelle aste..a parte quella con patina iridescente. ..

R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?