Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Spanezz

Da novellino chiedo...

Per iniziare a collezionare monete, ha senso cominciare ad acquistare le "edizioni limitate" presenti sui siti delle vari istituti poligrafici/zecche europee?  Ad esempio la moneta commemorativa per il 750° anniversario dalla nascita di Dante Alighieri in un'ottica di medio-lungo periodo può essere un acquisto sensato? Grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto nel forum.

Troverai tantissime risposte alle tue curiosita'.

Ti posso intanto dire che con l'Euro caschi decisamente male.

Nel senso che e' una moneta giovane che si collezione piu' per passione che per un eventuale ritorno economico.

Tranne qualche rarissima moneta Commemorativa, sono ben pochi gli Euro che hanno valore discretamente alto.

La moneta che hai portato ad esempio, nel suo bister potrà valere, tra qualche tempo, poco piu' del costo d'emissione.

Quindi da collezionista posso darti solo un consiglio:colleziona se ti piace e prendilo come un divertimento, non come un business.

Perche' di business l'Euro ne avra' ben poco (tranne rari casi come ti ho scritto sopra).

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto, novellino ;)

 

Vale quanto già detto da Luca 1984, io aggiungo solo una cosa importante da ricordare a tutti i neofiti: pur essendo una monetazione recente l'Euro ha in realtà una "lunga storia" alle sue spalle, che è necessario conoscere se si vuole apprezzare davvero questo tipo di collezione.

 

http://www.lamoneta.it/topic/118440-leuro-prima-delleuro/

 

http://www.lamoneta.it/topic/65910-cronologia-dellunione-monetaria-europea/

 

http://www.lamoneta.it/topic/142233-precisazioni-sulleuro-e-la-sua-monetazione/

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto nel forum.

Troverai tantissime risposte alle tue curiosita'.

Ti posso intanto dire che con l'Euro caschi decisamente male.

Nel senso che e' una moneta giovane che si collezione piu' per passione che per un eventuale ritorno economico.

Tranne qualche rarissima moneta Commemorativa, sono ben pochi gli Euro che hanno valore discretamente alto.

La moneta che hai portato ad esempio, nel suo bister potrà valere, tra qualche tempo, poco piu' del costo d'emissione.

Quindi da collezionista posso darti solo un consiglio:colleziona se ti piace e prendilo come un divertimento, non come un business.

Perche' di business l'Euro ne avra' ben poco (tranne rari casi come ti ho scritto sopra).

 

Intanto ti ringrazio, devo dire che trovo molto interessante questo forum nonchè la sua struttura...

Da sempre interessato alle monete ma privo di una collezione alle spalle e con un budget che non è ancora sufficientemente rilevante per questo hobby nascente, ritengo/ritenevo iniziare con gli Euro la cosa più facile ed intrigante... Dici che sono fuori strada?

 

Riguardo al business, la mia domanda era solo su una potenziale futura rivalutazione di queste monete (stavo ad esempio guardando anche quelle di altre paesi), anche se non ho intenzione di lucrare (volessi farlo nel breve periodo e scegliessi gli euro sarei un bel matto :)) ma soltanto di avere uno svago che mi possa divertire ed appassionare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto, novellino ;)

 

Vale quanto già detto da Luca 1984, io aggiungo solo una cosa importante da ricordare a tutti i neofiti: pur essendo una monetazione recente l'Euro ha in realtà una "lunga storia" alle sue spalle, che è necessario conoscere se si vuole apprezzare davvero questo tipo di collezione.

 

http://www.lamoneta.it/topic/118440-leuro-prima-delleuro/

 

http://www.lamoneta.it/topic/65910-cronologia-dellunione-monetaria-europea/

 

http://www.lamoneta.it/topic/142233-precisazioni-sulleuro-e-la-sua-monetazione/

 

Ciao Conte e grazie per la risposta. Sicuramente leggerò volentieri queste interessanti discussioni!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Intanto ti ringrazio, devo dire che trovo molto interessante questo forum nonchè la sua struttura...

Da sempre interessato alle monete ma privo di una collezione alle spalle e con un budget che non è ancora sufficientemente rilevante per questo hobby nascente, ritengo/ritenevo iniziare con gli Euro la cosa più facile ed intrigante... Dici che sono fuori strada?

Riguardo al business, la mia domanda era solo su una potenziale futura rivalutazione di queste monete (stavo ad esempio guardando anche quelle di altre paesi), anche se non ho intenzione di lucrare (volessi farlo nel breve periodo e scegliessi gli euro sarei un bel matto :)) ma soltanto di avere uno svago che mi possa divertire ed appassionare.

Si si ma avevo capito che non ci volevi lucrare eh, difatti il mio non era assolutamente in tono provocatorio, ci mancherebbe altro. I nuovi utenti portano sempre una ventata di novita' e tanto piacere per chi, come noi, adora questo mondo.

No io non credo tu sia fuori strada invece.

E mi spiego.

Avendo pochi soldini come hai detto te, l'Euro ti puo' dare la possibilita' di collezionarli divertendoti senza spendere niente(almeno all'inizio).

Potresti infatti cominciare dal circolato.

E dopo, casomai, andare a comprare monete in Fior Di Conio.

Io farei cosi, poi vedi te.

Per qualsiasi cosa chiedi pure e noi siamo qui.

L'amico @@ART ha detto benissimo.

Chiaramente io parlavo di Euro in quanto collezione, essendo una delle ultime valute arrivate.

Ma ha pienamente ragione lui a dire che le radici sono lontanissime.

E se hai voglia datti un'occhiata alle tantissime imformazioni che puoi trovare sul forum sulla nascita di questa moneta.

Ti farai una cultura e, ne sono sicuro, ti appassionerai ancora di piu' a questa collezione.

Modificato da Luca1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca non avevo assolutamente mal interpretato la tua risposta eh, volevo solo dare qualche dato in più in modo da ricevere qualche ulteriore consiglio.

 

Quello che mi chiedo è se può avere senso investire anche solo pochi euro per acquistare fior di conio ed edizioni a tiratura limitata da Italia piuttosto che Slovacchia o qualsiasi altro Paese... Sto già dando un occhio alle varie monete in euro che ho sparse ovunque e sicuramente presterò molta più attenzione ai resti o alle monete che vedrò in circolazione :)

 

Non vorrei allargare troppo il discorso ed abusare della tua pazienza.. Ma oltre a chiederti cosa collezioni e come hai iniziato, volevo sapere i canali utilizzati per acquistare elementi per la propria collezione... Nel caso degli € credo siano sufficienti i siti delle Zecche, o sbaglio? Grazie ancora!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto, mi intrometto cercando di darti anche il mio contributo. In generale sulle commemorative fior di conio non è che ci siano monete a bassa tiratura che siano ambite e in un certo senso "con un gran valore", l'unica eccezione è il Grace Kelly di monaco del 2007 che ha un costo proibitivo di un migliaio d'euro ed una storia particolare alle spalle, trovi diverse discussioni in questa sezione dedicata all'euro. Ma è l'unica voce fuori dal coro. Tutte le altre commemorative emesse per la circolazione si trovano con facilità. Degna di nota può essere anche quella della Finlandia del 2004, che trovi comunque con facilità a 40 euro, ed anche per questa qui trovi diverse discussioni che raccontano la sua storia. Quando chiedi se ha un senso investire, purtroppo stai già parlando di un ipotetico profitto, che non credo tu possa raggiungere con le FDC. Comunque è un discorso molto ampio e non facile da spiegare in poche righe, da quello che penso, se ti accontenti di qualche euro di differenza tra 20 anni tra il prezzo di acquisto e quello di vendita, allora avrai un profitto. Ma sarà veramente così? Per la reperibilità ti indico questa discussione con alcune faq, ti tornerà utile http://www.lamoneta.it/topic/127649-faq-dove-reperire-in-commercio-gli-euro/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Cristian, grazie per il contributo! Diciamo che quella della numismatica è una passione crescente e che ad oggi vedo come un divertimento... Poi è chiaro che sarebbe bello ottenere anche un profitto ma, grazie alle vostre prime risposte e ai primi thread che ho letto, mi è stato facile capire che con gli € sia una cosa difficile da poter ottenere. Per questo sono ancora alla ricerca della "mia strada" e leggo molto volentieri ogni spunto o risposta che mi date.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca non avevo assolutamente mal interpretato la tua risposta eh, volevo solo dare qualche dato in più in modo da ricevere qualche ulteriore consiglio.

Quello che mi chiedo è se può avere senso investire anche solo pochi euro per acquistare fior di conio ed edizioni a tiratura limitata da Italia piuttosto che Slovacchia o qualsiasi altro Paese... Sto già dando un occhio alle varie monete in euro che ho sparse ovunque e sicuramente presterò molta più attenzione ai resti o alle monete che vedrò in circolazione :)

Non vorrei allargare troppo il discorso ed abusare della tua pazienza.. Ma oltre a chiederti cosa collezioni e come hai iniziato, volevo sapere i canali utilizzati per acquistare elementi per la propria collezione... Nel caso degli € credo siano sufficienti i siti delle Zecche, o sbaglio? Grazie ancora!!!

Figurati, siamo qui proprio per dare consigli e opinioni.

Beh' io ho cominciato appena e' uscito l'Euro a collezionarlo.

Considera che ho 31 anni (nel 2002 quindi ne avevo quasi 18)e gia' collezionavo le lire (ne ho alcune anche dei tempi di Mussolini in oro).

Per quello che riguarda i canali ti dico brevemente come fare.

Per le Cc italiane nessun problema, vai a una sede della Banca D'Italia che ha il servizio al pubblico(presenti i tutti i capoluoghi di regione e in molti capoluoghi di Provincia)e gli chiedi i rotolini.

Per le altre nazioni alcune hanno shop online nei loro siti, qualcuno vende anche al valore facciale(quindi in piu' spenderesti solo le spese di spedizione).

Altri vendono a prezzi piu' alti(tipo Finlandia, cosa penosa secondo me).

Poi quando giri nelle varie nazioni ,puoi andare direttamente alle varie banche a chiedere.

Basta parlare le lingue e vedrai che nessuno ti neghera' il rotolino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo il fatto che gli investimenti sulle monete in Euro siano difficili :P

Inoltre, non facciamoci fuorviare dalle "edizioni limitate" ecc. dichiarate tali, che spesso sono solamente pubblicità :P

Le monete in Euro spesso diventano rare senza che vengano presentate come tali; sta nell'abilità del collezionista il comprendere subito quali lo possano diventare e quali no. Tutto viene con l'esperienza e comunque, dopo 7 anni di collezionismo, ancora io stesso rischio di farmi sfuggire qualche moneta difficile da reperire :P

il circolante, come già detto, resta un ottimo modo (anche economico) per iniziare! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il tuo contributo! Ne approfitto per fare un'altra domanda: iniziare dal circolante per voi significa cercare di collezionare intere collezioni (esempio stupido Italia 2002 che varrà il valore nominale) oppure andare a caccia delle monete non comuni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il tuo contributo! Ne approfitto per fare un'altra domanda: iniziare dal circolante per voi significa cercare di collezionare intere collezioni (esempio stupido Italia 2002 che varrà il valore nominale) oppure andare a caccia delle monete non comuni?

Anche qui dipende da come vuoi impostare te la collezione.

Io per esempio ho fatto ogni moneta diversa,tralasciando l'anno d'emissione(senno' non finivo piu')piu' gli euro Cc.

Io comincerei con mettere via tutte quelle diverse che trovi.

Lasciando stare l'anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche qui dipende da come vuoi impostare te la collezione.

Io per esempio ho fatto ogni moneta diversa,tralasciando l'anno d'emissione(senno' non finivo piu')piu' gli euro Cc.

Io comincerei con mettere via tutte quelle diverse che trovi.

Lasciando stare l'anno.

 

Quello che sto facendo ora, avendo veramente parecchie monete, è di scremare quelle meno comuni da quelle con grandissime tirature... Spero sia un approccio sensato e corretto..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che sto facendo ora, avendo veramente parecchie monete, è di scremare quelle meno comuni da quelle con grandissime tirature... Spero sia un approccio sensato e corretto..

Si, Decisamente direi;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Argomento di carattere generale, sposto la discussione nel terzo sottoforum euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?