Jump to content
IGNORED

acido chloridrico.....il top!


jagd
 Share

Recommended Posts

buonaserra tutti.....per tre goccie d'acqua,una goccia d'acido....e dopo,per fermare il tutto...bicarbonate di soda.   e ecco il risultato! :lol:

 

post-22197-0-74100500-1445883087_thumb.j

 

post-22197-0-97903700-1445883146_thumb.j

 

 

post-22197-0-54375000-1445883163_thumb.j

 

 

post-22197-0-65358100-1445883180_thumb.j

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

buonaserra tutti.....per tre goccie d'acqua,una goccia d'acido....e dopo,per fermare il tutto...bicarbonate di soda.   e ecco il risultato! :lol:

 

attachicon.gifDSC_0610.JPG

 

attachicon.gifDSC_0611.JPG

 

 

attachicon.gifDSC_0614.JPG

 

 

attachicon.gifDSC_0615.JPG

Ciao!

 

Adesso devi creare a nuovo la patina del tempo .... ;)

 

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


ciao Luciano.......certo,era patinata....ma sopra patina ci erano incrostazione di sporcatura... :lol:  :lol: ..si ripatinara a tempu a me!!!... :lol:

Link to comment
Share on other sites


Carissimo Amico

 

non mi piace, preferivo come era quando l'hai riportata in vita

 

Scusa la mia sincerità

 

Sergio

Link to comment
Share on other sites


rispeto il tuo aviso Sergio......ma per me era troppo brutta....anche se le patine son che so valorose. per quel tipo di moneta...ho preferito quella pulita. ;)

Link to comment
Share on other sites


nemmeno io ci sto. da chimico potresti aver fatto danni irreversibili. E poi, che acido cloridrico era? quello di supermercato spero, non quello concentrato (idem dicasi per la soda).

 

E' un esperimento divertente, e forse (forse) in questo caso riuscito, ma non vorrei passasse il messaggio sul forum che sia un consiglio da seguire. Vuoi mai che qualche giovanotto inesperto mi rovini una moneta irreparabilmente?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


ciao gigetto....e acido che si trova ne tutti negozzi,si presenta colore giallo.

si usa tre misure di acqua,per una d"acido...sempre mettere acqua prima acido......portare guanti,e essere fuori al aria. si po aumentare le proporzione acqua,ma mai scendere sotto quelle misure.

mai iserire aluminium,pericoloso,mai monete bronzo o rame,perche si spatinisceno.....

dopo bagno,il bicarbonato li fara gran bene....si tratta di bicarbonato alimentare presentato in cristallini....passato su la monetta delicatamente con i ditti a lo stesso tempo che sotto acqua dolce.

uso quel metodo per monete concrezionate,o con incrostazione forte,macciate etc etc.

Link to comment
Share on other sites


salve,

anch'io sono d'accordo con l'avvertimento di gigetto13.

Le monete trattate con l'acido cloridico vanno tenute separate dalle altre!!!!

 

mi permetto riportare una mia esperienza di sperimentazione di pulizia su alcune monete, di rame e d'argento,con il cloridico diluito.

L'effetto pulizia è stato ottimo su entrambi i metalli, ma poi con il tempo mi sono accorto che gli effetti dell'acido, benchè avessi fatto dei bagni ripetuti, si è trasmesso per effetto chimico ad altre monete vicine del raccoglitore, in particolare a quelle di alluminio e rame e argento.

 

In numismatica quindi và assocutamente sconsigliato.

Link to comment
Share on other sites


 mi sono accorto che gli effetti dell'acido, benchè avessi fatto dei bagni ripetuti, si è trasmesso per effetto chimico ad altre monete vicine del raccoglitore, in particolare a quelle di alluminio e rame e argento.

 

 

Ciao, potresti essere più preciso, per favore? Cosa intendi con "trasmissione per effetto chimico"?

Cos'hai notato nelle altre monete?

Racconta..

Link to comment
Share on other sites


salve,

anch'io sono d'accordo con l'avvertimento di gigetto13.

Le monete trattate con l'acido cloridico vanno tenute separate dalle altre!!!!

 

mi permetto riportare una mia esperienza di sperimentazione di pulizia su alcune monete, di rame e d'argento,con il cloridico diluito.

L'effetto pulizia è stato ottimo su entrambi i metalli, ma poi con il tempo mi sono accorto che gli effetti dell'acido, benchè avessi fatto dei bagni ripetuti, si è trasmesso per effetto chimico ad altre monete vicine del raccoglitore, in particolare a quelle di alluminio e rame e argento.

 

In numismatica quindi và assocutamente sconsigliato.

buonaserra arrigome...d'appresso te,tutte quelle belle monete brillante  come speci che si trovano da i mercanti,e ne aste....che siano medievale o no,ed anche romane,di metale argento...come pensi che son state rendute cosi attrative?????...acido? mecanica? od altro??

in cui riguarda la mia,un operaio la trovata ne un tubo di scarica di fogna di 1.60 m di diametro.vecchio impianto ..tubo in quale oggi fogna non core piu..ma che si e buttata in mare tantissimi annin fa....e mi la regalata.....

non era patina naturale,era patina gia chimica dovuto a le fermentazione de i ributi umani.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


buonaserra arrigome...d'appresso te,tutte quelle belle monete brillante  come speci che si trovano da i mercanti,e ne aste....che siano medievale o no,ed anche romane,di metale argento...come pensi che son state rendute cosi attrative?????...acido? mecanica? od altro??

in cui riguarda la mia,un operaio la trovata ne un tubo di scarica di fogna di 1.60 m di diametro.vecchio impianto ..tubo in quale oggi fogna non core piu..ma che si e buttata in mare pendente tanti anni....e mi la regalata.....

 

buonaserra arrigome...d'appresso te,tutte quelle belle monete brillante  come speci che si trovano da i mercanti,e ne aste....che siano medievale o no,ed anche romane,di metale argento...come pensi che son state rendute cosi attrative?????...acido? mecanica? od altro??

in cui riguarda la mia,un operaio la trovata ne un tubo di scarica di fogna di 1.60 m di diametro.vecchio impianto ..tubo in quale oggi fogna non core piu..ma che si e buttata in mare tantissimi annin fa....e mi la regalata.....

non era patina naturale,era patina gia chimica dovuto a le fermentazione de i ributi umani.

 

mai sentito quella trasmizione chimica....quando io uso quel metodo fermo preventivemente l'azione del acide,gia,con acqua corente,e poi con bicarbonato.

non era patina naturale,era patina gia chimica dovuto a le fermentazione de i ributi umani.

Link to comment
Share on other sites


@@jagd mi hai fatto fare una bella grassa risata. Grazie. Quanto alla pulizia credo ci siano in commercio prodotti specifici. Ma in fondo la moneta è tua e ognuno ci fa cosa vuole con ciò che è suo. Buona serata.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Per me hai fatto bene, la moneta era macchiata più che patinata.

 

Anche a me dava quest'impressione. Non mi sembrava una patina naturale, ma solo macchie. Sui danni alla moneta non mi pronuncio, per ora non sembrano essercene stati.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.