Jump to content
IGNORED

Piemonte Gettone Chirurgo Dentista Casotti Luigi Torino


piergi00
 Share

Recommended Posts

Gettone Pubblicitario Chirurgo Dentista Casotti Luigi Torino


Il Prof. Casotti fu uno dei più attivi storici di odontoiatria. Nato a Torino nel 1891
appartenne ad una delle più antiche famiglie italiane di dentisti. Si laureò in medicina
e chirurgia a Padova nel 1917, durante il servizio militare. Nel 1931 ottenne la Libera
Docenza in Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Fu anche testimone della nascita del nuovo Ospedale Maggiore di Torino che venne
inaugurato il 9 novembre 1935. Questo ospedale venne costruito in una zona piena di
luce ed estremamente salubre, appoggiata sulla riva del Po come una terrazza che
guarda le colline.
La sede della Clinica Odontoiatrica della Regia Università di Torino, era situata in
Corso XXVIII ottobre, nell’ala del complesso ospedaliero rivolta al fiume Po.
Sulla rivista “La Stomatologia” pubblicata nel 1936 troviamo il resoconto
dell’inaugurazione.
“....Nuovissima, fra le Cliniche che riceveranno il loro battesimo, trovava degna
sede nei nuovi ed ampi locali la Clinica Odontoiatrica, che entrava definitivamente
in attività il 1° marzo dell’anno XIV° dell'era fascista ........... situata al piano
terreno del reparto operatorio della Clinica Chirurgica, occupa un’area di 500 meri
quadrati e consta complessivamente di 15 vani.“
Una fotografia, scattata in quegli
anni, documenta la presenza di parte della Collezione Storica. E’ possibile,
ingrandendo il particolare, notare il materiale collocato all’interno di una vetrina da
ambulatorio.
L’idea del Casotti di realizzare un percorso storico, rivolto agli studenti di
odontoiatria, fu sicuramente dettato dall’amore per la storia della professione, come
dimostrato dalle sue numerose pubblicazioni e dalle donazioni che fece sia alla
Clinica di Torino che all’Istituto Eastmann di Roma.
A testimonianza di ciò ho rinvenuto un suo manoscritto in cui riporta le parole di un
articolo apparso nel 1936 sul n°. 6 della rivista “Annali di Clinica Odontoiatrica”

Luigi Casotti nel 1933, donando l’intera sua collezione di cimeli odontoiatrici, già
appartenuti ai suoi predecessori (Luigi 1817-1878, Giovani 1866-1911), si è fatto
iniziatore presso l’Istituto George Eastmann (Roma) diretto dall’Onorevole Professor
Amedeo Perna, d’un museo che attrae la curiosità dei visitatori. Casotti ha offerto
parecchio strumentario odontoiatrico e protesi dentarie in ippopotamo antiche al
museo della Clinica Odontoiatrica di Torino. I principali erano appartenuti al Nonno
ed ereditati dal nipote Dott. Luigi di Firenze.”
Con l’istituzione dal 1947 della scuola di specializzazione in Odontoiatria, il Prof.
Casotti, su invito del Prof. Roccia, iniziò un corso regolare di Storia
dell’Odontoiatria.
Morì a Torino nel 1959 e non vide quindi realizzata, all’interno del complesso
ospedaliero, la nuova sede della Clinica Odontostomatologica inaugurata il 12
dicembre 1963.

post-116-0-49992700-1449646356_thumb.jpg

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Gentilissimo piergi00,

 

la ringrazio, attraverso il suo post ho constatato dell'esistenza di un altro gettone pubblicitario prodotto per il Dott. Luigi Casotti intorno al 1860.

A corredo di questo soggetto sarebbe interessante conoscere l'utilizzo di questo o di altri analoghi strumenti pubblicitari nella nostra città, Torino.

 

Faccio una premessa, in Francia nella prima metà del XIX secolo, professionisti, commercianti, ristoratori e proprietari di caffè offrirono ai loro clienti gettoni come valuta. Essi ebbero una significativa funzione commerciale e pubblicitaria per chi li emetteva. Anche i dentisti francesi utilizzarono questo efficace veicolo. Non conosco altri dentisti italiani o degli stati preunitari che ne abbiano fatto uso. 

 

In allegato le immagini del gettone esposto presso la Collezione Storica di Odontoiatria di Torino che dirigo.

 

Mi fa altrettanto piacere che lei abbia utilizzato parte del testo di una mia pubblicazione.

Aggiungo per completezza il nome dell'autore e qui di seguito il link.

http://www.sisos.it/doc/Atti_Burello_CONGRESSO_BOLOGNA_2009.pdf

 

Cordiali saluti, 

Valerio Burello

post-48839-0-00577300-1450013307_thumb.j

post-48839-0-07930400-1450013308_thumb.j

Edited by Vale311253
Link to comment
Share on other sites


Ritengo che questo gettone sia stato utilizzato solo per fini pubblicitari , altri gettoni di ristoranti , alberghi e di attività commerciali recando al rovescio il valore erano anche utilizzati in sostituzione della moneta.              Questo gettone mi pare databile fra gli anni 40/50 

Complimenti per il gettone e per il suo scritto.

Se ha tempo di visitare questa sezione troverà una discussione dedicata ai gettoni di Torino e provincia

 

 

@@Vale311253

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.