Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
min_ver

Discorso di M. Sebastiano Erizzo

Risposte migliori

min_ver

Con grande gioia ieri ho scovato in una libreria antiquaria di Firenze uno dei primissimi trattati di numismatica e medaglistica e precisamente il "Discorso di M. Sebastiano Erizzo sopra le medaglie de gli antichi".

Il libro non e' rarissimo ma questa edizione veneziana del 1571 e' in eccellenti condizioni di conservazione, senza mancanze, aloni o fioriture.

Mi sono fatto un inaspettato regalo di Natale!

Attendo ulteriori e preziosi contributi dai bibliofili del Forum

Modificato da min_ver
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona Domenica

 

interessante; perché non ci posti il frontespizio?

 

Ho dato uno sguardo in rete .... non sarà rarissimo, ma ..... certo non lo regalano. ;)  Tratta della monetazione classica e anche se "datato", indubbiamente è di gran fascino.

 

saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Caspiterina proprio un bel regalino. Complimenti :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Complimenti per l'acquisto !

 

Gia' solo il frontespizio vale la pena

 

Tempo fa avevo recuperato questa edizione veneziana

 

 

ERIZZO Sebastiano "DISCORSO... SOPRA LE MEDAGLIE DE GLI ANTICHI, CON LA PARTICOLAR DICHIARATION DI ESSE MEDAGLIE: NELLA QUALE OLTRE ALL'ISTORIA DE GLI IMPERADORI ROMANI, SI CONTENGONO LE IMAGINI DELLE DEITA' DEI GENTILI, CON LE LORO ALLEGORIE; ET INSIEME UNA VARIA ET PIENA COGNITIONE DELLE ANTICHITA'. NUOVAMENTE RISTAMPATO, CORRETTO, ET AMPLIATO." IN VINEGIA, APPRESSO GIOVANNI VARISCO, ET COMPAGNI, 1568.

 

post-116-0-42049700-1450614438_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tuscia35

Complimenti per l'acquisto !

 

Gia' solo il frontespizio vale la pena

 

Tempo fa avevo recuperato questa edizione veneziana

 

 

ERIZZO Sebastiano "DISCORSO... SOPRA LE MEDAGLIE DE GLI ANTICHI, CON LA PARTICOLAR DICHIARATION DI ESSE MEDAGLIE: NELLA QUALE OLTRE ALL'ISTORIA DE GLI IMPERADORI ROMANI, SI CONTENGONO LE IMAGINI DELLE DEITA' DEI GENTILI, CON LE LORO ALLEGORIE; ET INSIEME UNA VARIA ET PIENA COGNITIONE DELLE ANTICHITA'. NUOVAMENTE RISTAMPATO, CORRETTO, ET AMPLIATO." IN VINEGIA, APPRESSO GIOVANNI VARISCO, ET COMPAGNI, 1568.

Caspita! Meraviglia! Direi Una sublime chicca da custodire con orgoglio.

Buon pomeriggio :-)

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

sontuosa cinquecentina, congratulazioni!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

scusate, mi interesserebbe sapere se era normale chiamare medaglie quelle che evidentemente sono,almeno credo non avendo il libro, delle monete. questo per una mia ricerca sulle monete del cinquecento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

@@dux-sab Ciao è proprio così. Se vai in numismaticamente puoi leggere l'articolo di Luciano Binaschi che dice:

I signori tiranni si mettono in medalia e non i cavi de repubblica

http://www.lamoneta.it/topic/141790-i-signori-tiranni-si-mettono-in-medalia-e-non-i/

Modificato da fabry61

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

Complimenti per l'acquisto !

 

Gia' solo il frontespizio vale la pena

 

Tempo fa avevo recuperato questa edizione veneziana

 

 

ERIZZO Sebastiano "DISCORSO... SOPRA LE MEDAGLIE DE GLI ANTICHI, CON LA PARTICOLAR DICHIARATION DI ESSE MEDAGLIE: NELLA QUALE OLTRE ALL'ISTORIA DE GLI IMPERADORI ROMANI, SI CONTENGONO LE IMAGINI DELLE DEITA' DEI GENTILI, CON LE LORO ALLEGORIE; ET INSIEME UNA VARIA ET PIENA COGNITIONE DELLE ANTICHITA'. NUOVAMENTE RISTAMPATO, CORRETTO, ET AMPLIATO." IN VINEGIA, APPRESSO GIOVANNI VARISCO, ET COMPAGNI, 1568.

 

Bravo Pier

è la seconda edizione, del 1568, ad opera dello stampatore Giovanni Varisco di Venezia.

La prima edizione risale al 1559 ad opera di Vincenzo Valgrisio.

la seconda e terza edizione espandono il numero di incisioni (la terza edizione del 1571 ne contiene  addirittura 450)

 

Sebastiano Erizzo discendeva da una nobile famiglia venezianae aveva studiato latino e greco all'università di Padova.

Rientrato a Venezia aveva fatto parte del Consiglio dei Dieci e aveva continuato a occuparsi di studi classici, filosofici e antiquari.

Nel suo discorso sopra le medaglie al contrario di Vico, sosteneva che le monete antiche non venivano prodotte per circolare come

mezzo di pagamento bensi (forse ammaliato dalla loro bellezza) per rappresentare delle piccole opere d'arte atte a commemmorare le gesta

dei signori e dei condottieri e sovrani sotto i quali venivano emesse, alla guisa delle moderne medaglie ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Grazie a tutti, pareri preziosi come sempre!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×