Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
brunoremarque

Innoc XII - Copia/Testone "Rogate qvae ad pacem ..

Salve e buon Natale a tutti. Un mese fa, ho acquistato in Francia tramite delciampe, questa "moneta" che ho creduto ,con imperdonabile dabbenaggine,

essere un testone. Il venditore aveva usato il termine " Jeton " con un punto interrogativo (?) e il colore del rame era evidente anche dalle foto con cui lo

presentava. Comunque, io avevo visto  un testone. Con la "moneta" in mano è finito l'incanto (!) : é  in rame , peso : 11,7 gr.,diam 3,4 cm, sp.2 mm.

Allego le medesime foto con cui era presentato e chiedo a Voi come considerare quest'oggetto (oltreché un errato acquisto).

post-13299-0-31382500-1451064544_thumb.j

post-13299-0-65620400-1451064562_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È certamente una copia o riproduzione ma fatta quando ? Pur essendo in rame e sottopeso è molto simile all'originale e se venisse argentata e non fosse dichiarato nulla di sospetto da parte del venditore potrebbe trarre in inganno molto facilmente chiunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con i suoi 11,7 g, è sovrappeso di un paio di grammi abbondanti, magari non è rame ma una lega a peso specifico più alto...

 

Comunque può essere una riproduzione relativamente moderna e non è detto che sia stata fatta per ingannare i collezionisti, con questo peso è difficile. Magari era una copia per l'esposizione in qualche museo, che una volta argentata appariva "credibile".

 

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

ciao,

sembra una riproduzione per fusione,il peso è eccessivo,come d'altronde lo spessore.

11,7 gr per un testone sono troppi,ma non sembra comunque un pezzo nato per

ingannare collezionisti,inoltre dovrebbe presentare tracce di argentatura...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a quanti  hanno risposto. Aggiungo che al rame del tondello é stata tolta probabilmente un argentatura : sul D. rimane ad ore 3 una macchia

nera che ho ritenuto una ossidazione della argentatura stessa .Il bordo del tondello é liscio e a ore 11 (D) é più sottile del resto.

 

Per la precisione dei dettagli di entrambi i lati, é difficile supporre che si tratti d'una fusione . Non potrebbe essere una prova dei coni eseguita

prima su un tondello di rame ?? Per la nitidezza dei dettagli, non credo  che possa aver circolato .

 

Sì, come scrive rcamil, potrebbe essere una copia fatta per qualche museo.ma é plausibile che si tratti d'una prova d'epoca (fine 1600) ?

 

Saluti - B

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido con @@papalcoins l'impressione si tratti di una microfusione: sono abbastanza esplicativi i "puntini" nel campo del R/. Ovviamente la bassa definizione e sfocatura della foto può non essere sufficiente per un giudizio definitivo. Strano il peso: per una copia in bronzo dovrebbe aggirarsi sugli 8.5 g (come osservato da rcamil).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai una foro del conorno? potrebbero esserci informazioni ulteriori.

Alessandro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come suggerito da Alessandro , aggiungo queste foto per migliorare le info su questo piccolo enigma .

post-13299-0-24496500-1451165915_thumb.j

post-13299-0-21905500-1451165929_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?