Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Poemenius

un bronzo di Teia?

Risposte migliori

Poemenius

ieri apro Wikipedia alla voce "Teia" e.... un attimo, ma la moneta nell'immagine cos'è???????

è un nummo?

un bronzo ritagliato?

 

..T.../ REX

 

un dinosauro :) ...scusate, non ho resistito... :)

 

ovviamente questo retro, in questa qualità...senza dati né fonti, è tutto quello che abbiamo dall'immagine di wikipedia

post-38959-0-79128400-1451894355.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

ora l'amico @@Marcus Didius propone una lettura dalla quale appare anche una epsilon rovesciata...che vedo anche io

 

post-38959-0-87193800-1451894462.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

dunque.....

1 - non conoscevo l'esistenza di bronzi di teia...ammesso questo lo sia

2 - stilisticamente sarebbe compatibile, perché ricalca le emissioni di Totila/Baduila DN REX B invertendo eventualmente l'alto e il basso, ma come concetto stilistico ci saremmo....

3 - non mi pare per posizione delle lettere un frammento di argento (posto tavola Metlich COI)

 

Cosa ne pensate????

post-38959-0-64367200-1451894613_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao @@Poemenius, @@Marcus Didius,

purtroppo vi posso essere di poco aiuto..la lettura che state dando della legenda, mi pare giusta...

Riguardo Teia, qualche notizia di bronzi da lui emessi:

https://books.google.it/books?id=zrxVAAAAcAAJ&pg=PA420&lpg=PA420&dq=bronzo+di+teia&source=bl&ots=_chTkT_X13&sig=XUKd1UHATs6zzljqSfL31xSBEoE&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwiYqfCk4I_KAhVGORoKHb3GAWEQ6AEIJjAB#v=onepage&q=bronzo%20di%20teia&f=false.

Saluti Eliodoro

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Non riesco purtroppo a ricordare in quale asta (sono passati anni), ma ricordo di aver visto in un catalogo un bronzo di Theia, credo un decanummo, messo in vendita. La scritta del rovescio era inserita in corona d'alloro come nei nominali argentei. Se riuscissi a ritrovarlo, posterei l'immagine ben volentieri. Il problema è che l'ho pure cercato per fornire l'informazione ad un amico appassionato di monetazione barbarica, ma finora invano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

grazie @@eliodoro conoscevo il libro...ma questa mi era sfuggita....

il problema di questi libri di inizio '800, è che citano di tutto... prova a sfogliarlo....e quindi non sai mai se le monete esistono, non esistono, sono false, fraintese o altro...che gran peccato.....

@@aemilianus253 - un decanummo, per come sono messe le lettere, potrebbe proprio starci... attendo con ansia di vedere l'immagine che spero troverai....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

grazie @@eliodoro conoscevo il libro...ma questa mi era sfuggita....

il problema di questi libri di inizio '800, è che citano di tutto... prova a sfogliarlo....e quindi non sai mai se le monete esistono, non esistono, sono false, fraintese o altro...che gran peccato.....

@@aemilianus253 - un decanummo, per come sono messe le lettere, potrebbe proprio starci... attendo con ansia di vedere l'immagine che spero troverai....

Guarda, ero e rimango abbastanza convinto che fosse una vendita NAC. Addirittura pensavo che fosse quella denominata Autumn Sale di tanti anni fa. Sono andato a riguardare e non c'è. Ne ho riguardate diverse altre papabili e non c'è. Devo fare una ricerca sistematica e vedere di ritrovarlo. A meno che non sia più rimbambito di quanto già non pensi e 'sta moneta non me la sia sognata. Se riesco a ritrovarla posto ben volentieri la foto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

dal Brunetti - opus monetale Cigoi

La moneta è quella. 

Ma rimane il dubbio .... Cigoi l'ha inventata o l'ha copiata da una moneta vera?

In quella raffigurata nel Brunetti non si vede/intuisce nessuna E rovesciata, che pur è ben evidente nella monetina che hai postata.

Sarebbe interessante leggere l'articolo di Berthold Willner (Moderne Falschungen romischer Muenzen des Luigi Cigoi in Udine) pubblicato in Numismatische Zeitschrift 27, 1895, pagg. 115-124, ma quel volume non è online (o almeno non lo era fino all'anno scorso quando lo avevo cercato).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

Cigoi ha anche inventato.... e quella pare una moneta mix

Da una parte un monogramma di fantasia.....che è un retro.....dall'altra copia e riadattato un retro di baduila. ... quella di cigoi è una moneta con due retri. ..quella postata purtroppo non ha la foto dell'altra faccia.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chievolan

. ..quella postata purtroppo non ha la foto dell'altra faccia.....

 A quanto pare è esposta  nel Palazzo Massimo alle Terme, Roma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×