Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Pascalwatt

Valutazione buono da 2 lire 1924 e altre

Risposte migliori

Pascalwatt

Salve a tutti

 

Buono da 2 lire vittorio emanuele III 1924 , 2 lire 1940,centesimi 10 1911,lire 10 1928,lek 0,20 0,10 0,5,-20 centisimi 1920 e umberto I 2 lire argento

 

Secondo voi in che conservazione si trovano piu' o meno le monete?purtroppo non sono riuscito a scanarizzare meglio per lo spazio insufficiente,cosi' da poter catalogare

 

ringrazio anticipatamente

post-49115-0-44965500-1452357900_thumb.j

post-49115-0-29874900-1452358177_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luigi Filippo I

Buonasera,

 

il 2 lire di Umberto I e il 10 lire biga sembrerebbero 2 falsi d'epoca.

per le conservazioni aspetta altri pareri.

 

Luigi Filippo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Conservazione media tra MB/BB e BB, sarebbe interessante vedere meglio la moneta da 2 lire di Umberto I e le 10 lire, se ti va, posta un'immagine più grande con solo 1 moneta per volta, è più facile per tutti valutarne l'autenticità e la conservazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

ora vi posto le immagini per moneta ,ne ho aggiunto lire 1 1913 cosi da avere una conservazioen anche di questa

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

ora vi posto le immagini per moneta ,ne ho aggiunto una lire 1 1913 cosi da avere una conservazioen anche di questa

grazie

post-49115-0-53094100-1452365676_thumb.j

post-49115-0-30161100-1452365684_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

e volevo chiedervi,lek da 0,20 centisimi puo' essere calamitabile o no?grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lele300

La Biga e il 2 Lire di Umberto I sono due falsi d'epoca.... e aggiungo....non se ne disfaccia con facilità, hanno più storia e fascino loro, che tante altre monete......

Modificato da lele300
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Sono d'accordo con @@lele300 la moneta da 10 lire e la moneta da 2 lire sono 2 falsi d'epoca, per il 10 cent del 1910 e la liretta del 1913 sono entrambe sotto al BB, molta storia ma bassa conservazione. Attendiamo le altre immagini  :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

posto qualche altra immagine...in che conservazione vi sembra il mezzo baiocco?e il 1 centesimi 1911?

grazie

post-49115-0-65869300-1452373716_thumb.j

post-49115-0-08211600-1452373721_thumb.j

post-49115-0-16607200-1452373728_thumb.j

post-49115-0-40919600-1452373732_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

Sono d'accordo con @@lele300 la moneta da 10 lire e la moneta da 2 lire sono 2 falsi d'epoca, per il 10 cent del 1910 e la liretta del 1913 sono entrambe sotto al BB, molta storia ma bassa conservazione. Attendiamo le altre immagini  :)

Da cosa si deduce che queste 2 monete sono false?e tenermele conviene o potrei venderle a peso d'argento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

posto qualche altra immagine...in che conservazione vi sembra il mezzo baiocco?e il 1 centesimi 1911?

grazie

Che bello il mezzo baiocco!

Sarà "solo" BB, ma complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

posto qualche altra immagine...in che conservazione vi sembra il mezzo baiocco?e il 1 centesimi 1911?

grazie

il mezzo baiocco, di Papa Gregorio XVI, battuto nel 1842 durante il XII anno di pontificato nella zecca di Bologna è una moneta rara, non saprei dirti il valore (non immaginare chi sa quale quotazione causa la conservazione) dato che non sono ferrato in questa monetazione, dovresti aprire una discussione apposita in questa sezione del forum:

http://www.lamoneta.it/forum/18-monete-e-medaglie-pontificie/

li vedrai che ci sarà qualcuno che ti saprà dare indicazione precise.

Il centesimo del 1911, causa anche l'ossidazione al dritto (nel verso dove c'è il busto del Re) e i rilievi bassi è una moneta dal "scarso" valore economico potresti farci qualche decina di euro, se trovi chi te li da.

Mi sembra invece più interessante, il centesimo del 1903, dato che come conservazione non mi sembra malvagia e ha una ribattitura sul 3 della data (1903) che ne aumenta l'appetibilità, se trovi il collezionista interessato.

Modificato da maxxi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

Da cosa si deduce che queste 2 monete sono false?e tenermele conviene o potrei venderle a peso d'argento?

Si capisce dalle immagini che non sono d'argento, potrebbero essere placate d'argento... prova a misurare il diametro e sopratutto il peso con una bilancia che abbia almeno il decimo di grammo, poi ci dici che peso ti risulta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pascalwatt

Si capisce dalle immagini che non sono d'argento, potrebbero essere placate d'argento... prova a misurare il diametro e sopratutto il peso con una bilancia che abbia almeno il decimo di grammo, poi ci dici che peso ti risulta.

allora le ho pesate e fanno rispettivamente il lire 2 umberto I cm 2,65 peso 7,30g e il lire 10 1928 vittorio emanuele III cm 2,65 peso 7 g

cosa ne dite sono falsi o molto consumati?comunque il loro valore e' solo per il peso dell'argento dalla conservazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luigi Filippo I

che siano falsi non vi sono dubbi dato il peso cosi basso, ma essendo falsi d'epoca, come confermato da @lele300 hanno un loro valore anche se non sono d'argento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maxxi

allora le ho pesate e fanno rispettivamente il lire 2 umberto I cm 2,65 peso 7,30g e il lire 10 1928 vittorio emanuele III cm 2,65 peso 7 g

cosa ne dite sono falsi o molto consumati?comunque il loro valore e' solo per il peso dell'argento dalla conservazione

Le 2 lire del 1887 di Umberto I dovrebbero avere un diametro di 27 mm e pesare 10 gr. come le 10 lire del 1928 i Vittorio Em.III dovrebbero avere un diametro di 27 mm e pesare 10 gr. praticamente hanno lo stesso peso e diametro. Concordo con @@Luigi Filippo I che sono falsi d'epoca (molto probabilmente per fusione) placcati d'argento, quindi l'argento contenuto è pressoché inesistente, l'unico "valore" che potrebbero avere è per il solo fatto che sono falsi d'epoca e potrebbero interessare a qualche collezionista. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×