Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
slapdash84

Five Cents 1939 - USA

Risposte migliori

slapdash84

...Già che ci siamo vi mostro anche la sua sorellina, un bell'esemplare coniato nel 1939, zecca di Philadelphia. Qui invece le tracce di usura sono davvero minime, che ne dite? :)

 

Grazie e buon week end a tutti voi!

 

Marco

post-44393-0-69473200-1452375685_thumb.j

post-44393-0-02660400-1452375716_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Molto gradevole, con quei rilievi così alti nel ritratto di profilo di Jefferson...se penso a che scempio hanno realizzato con il nuovo tipo coniato negli ultimi anni, mi vengono i brividi... :mega_shok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Grazie @@vathek1984, in effetti il cinque centesimi con Jefferson frontale non si avvicina neanche minimamente alla sua antenata..

 

Ho l'impressione però che molte cose cambieranno nei prossimi anni negli States dal punto di vista dell'emissione di moneta, a cominciare proprio dai five cents. Attualmente costano alla zecca la bellezza di nove centesimi di dollaro, a causa delle alte quotazioni raggiunte dal nickel. Credo che un cambiamento, quantomeno della lega, sia sicuramente imminente.

 

Allo stesso modo credo che sia i quarti di dollaro, così come i Kennedy half dollar siano ormai arrivati al capolinea.. finite le emissioni commemorative dei quarters penso che anche il design verrà modificato.

 

Gli stessi centesimi Lincoln dal 1982 sono coniati in acciaio rivestito da una sottile lamina di rame, proprio come i nostri centesimi.. si è trattato senz'altro di un cambiamento epocale, ma che alla fine il popolo non ha percepito non essendo mutato l'aspetto esteriore delle monete. Credo che una cosa simile sia da fare anche con il caro vecchio "nickel"..  :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Per queste ragioni sono felice di non collezionare anche la monetazione attuale degli USA, generalmente mi fermo al 1964 (data, a mio modesto avviso, di conclusione della serie "classica"), a parte i mezzi dollari, rimasti in argento '400 sino al 1970 ed i nickels sino al 2004 (cambio di design).

Unica eccezione rimane il pezzo da un centesimo, che continuo a collezionare per data e zecca anche ai nostri giorni, ma soltanto perchè mi piace il nuovo design "Shield"...

Sono un fiero tradizionalista... :pleasantry:

Modificato da vathek1984

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Ti do ragione, non hai torto ad arrivare al 1964 e basta. Io invece ho scelto di fare una tipologica pura, e quindi mio malgrado faccio anche le monete post '64, arrivando fino al 2015 (non oltre, per carità..)

 

Avevo scelto anche io all'inizio di fermarmi a quella data, ma poi...

 

i mezzi dollari kennedy in argento 400 fino al '69 non puoi mica non farli... e sono altri cinque anni.. il dollaro Eisenhower (brutto si, e non in argento, ma tutto sommato l'ultimo grande dollaro americano), e sono altri dieci anni... mettici pure i nickels e i lincoln classici che continuano fino quasi a oggi.. e poi i dimes, quarters e halves sono sempre gli stessi di prima, solo che non sono più in argento.. come dire di no???

 

così mi sono convinto ad arrivare fino ad oggi, comprese le poco nobili emissioni in clad. Alla fine se è vero che posso al giorno d'oggi spendere un vecchio centesimo (o un nickel) di fine ottocento in America essendo di corso legale significa che c'è un filo conduttore (sempre più esile purtroppo..) che lega le monete di un tempo a quelle che tutt'oggi circolano.. non ti pare? :)

 

In fondo se trovo una gettoniera a New York posso inserire un five cents del 1883 così come uno del 2015.. le caratteristiche delle due monete sono le medesime! Quindi perchè non collezionarle tutte, ovviamente sempre per tipologia? in fondo anche l'investimento è minimo.. Questo è stato il mio ragionamento.. poi è ovvio che sfogliando l'album le ultime nate impallidiscono di fronte alle nonnine :D ma quello è un altro discorso..

 

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Tutte ragioni ampiamente condivisibili...:)

Il fatto è che io colleziono per data e per zecca, quindi il discorso si fa più complesso...:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

...come darti torto allora...  :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

Una cosa interessante riguardo il tuo pezzo di 5-cent 1939—probabilmente lo sanno, ma per la gente nuova a americano nickels—è che l'inverso di queste monete è disponibile in due varietà distinte distinguibile dallo spessore del gradino più alto di Monticello.

 

Un gradino più alto sottile lo contrassegna come "Reverse del 1938". Un gradino più alto spesso indica il "Reverse del 1940".

 

La vostra è l'inverso del 1940. Moneta di bell'aspetto!

 

Solo una breve nota circa ‘39 nickels. Quando iniziato a raccogliere come un ragazzino, 1940 era il mio punto di rottura. Cioè, se la moneta era 1940 o più recente, l'ho speso. Se la moneta era 1939 o più vecchio, ho provato a salvarlo per la mia collezione (o più generalmente, pregò i miei genitori—cui cambiamento stavo controllando—per le monete datate 1939 e più anziani così potuto inserirle nella mia collezione).

 

Così ho preso un nichel 1939. E un altro nichel 1939. E un altro e un altro e un altro, fino a quando rapidamente mi sono reso conto che nickels 1939 erano ovunque! Ma solo le monete di Philadelphia—il
Denver e monete di San Francisco erano state tirate principalmente dalla circolazione già. (I bambini di pochi anni più di me avevano davvero un bel tempo :D).

 

Comunque, nickels 1939 erano la moneta più vecchio di 1940 che ho smesso di risparmio. Troppi di loro e un nichel era semplicemente troppo denaro; ho imparato presto a limitare la mia supplica per i casi più importanti.

 

:D v.

 

-----------------------------------------------------

 

An interesting thing about your 1939 5-cent piece—you probably know this, but for folks new to American nickels—is that the reverse of these coins comes in two distinct varieties distinguishable by the thickness of the Monticello’s top step.

 

A thin top step marks it as the “Reverse of 1938.” A thick top step indicates the “Reverse of 1940.”

 

Yours is the 1940 reverse. Good-looking coin!

 

Just a quick note about ’39 nickels. When I began collecting as a little boy, 1940 was my break-point. That is, if the coin was 1940 or newer, I spent it. If the coin was 1939 or older, I tried to save it for my collection (or more usually, begged my parents—whose change I was checking—for the coins dated 1939 and older so I could put them in my collection).

 

So I got a 1939 nickel. And another 1939 nickel. And another one, and another one, and another one, until it quickly dawned on me that 1939 nickels were everywhere! But only the Philadelphia coins—the
Denver and San Francisco coins had mostly been pulled from circulation already. (The kids a few years older than me really had a fine time :D ).

 

Anyway, 1939 nickels were the one coin older than 1940 that I stopped saving. Just too many of them, and a nickel was just too much money; I soon learned to limit my begging to the more important cases.

 

:D v. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

slapdash84

Thank you @@villa66, as always you add to our threads something that's always special and precious!  :hi:

 

Hope to read some more from you really soon..

 

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×