Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

E' passata... la Befana

Risposte migliori

Illyricum65

Ciao,

 

dopo il regalo di Babbo Natale in questi giorni ho ricevuto quello della Befana. E dal momento che sono … tanto buono, mi ha regalato due monete provenienti dal rivenditore inglese che mi aveva venduto il Nerone DECVRSIO di cui alla discussione

 

http://www.lamoneta.it/topic/138564-nuovo-arrivo-dalla-britannia/?hl=decursio#entry1584590

 

La prima è un dupondio di Nerone SECVRITAS AVGVSTI. L’avrei classificato nel RIC 597 che risulta emesso a Lugdunum nel 67 d.C.

 

post-3754-0-56516800-1452600671_thumb.jp

 

post-3754-0-99120700-1452600685_thumb.jp

 

Nero. AD 54-68. Æ Dupondius. Lugdunum (Lyon) mint. Struck circa AD 67. IMP NERO CAESAR AVG P MAX TR P P P, Laureate head left, globe at point of neck /  SECVRITAS AVGVSTI Securitas seated right, resting arm against back of throne, holding sceptre; before, lighted and garlanded altar, against which lighted torch leans. RIC I 597.

 

Pesa 13.6 g per un diametro di 29,5 mm. Discreta patina verde scura, aspetto migliorabile con un delicato intervento minore di rimozione di alcune concrezioni terrigene presenti. Come si nota risente di un colpo subito sul rovescio che ha parzialmente compromesso la figura di Securitas ed ha “appiattito” il ritratto di Nerone danneggiando la parte centrale della patina. In assenza di questo difetto sarebbe veramente un gran bell’esemplare… ma per contenere le spese bisogna scendere a qualche compromesso. Nell’insieme sono soddisfatto di lui, specie in considerazione del rapporto qualità/prezzo e della sua pressochè certa genuinità.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Il secondo esemplare è sempre un dupondio. Si tratta di un’emissione postuma a nome di Livia. Non l’avevo in collezione e sono sceso a compromessi... bisogna utilizzare un occhio di riguardo per una signora di quasi 2000 anni fa.

 

Non mi addentro sul “personaggio” Livia in quanto già trattato qui

http://www.lamoneta.it/topic/72272-altra-imperatrice-romana/

 

post-3754-0-69648900-1452600813_thumb.jp

 

post-3754-0-85967100-1452600834_thumb.jp

 

Iulia Augusta (Livia). Augusta, AD 14-29. Æ Dupondius. Rome mint. Struck under Tiberius, AD 22-23. [sA]LVS • AVG[VSTA], bare-headed and draped bust of Julia Augusta (Livia) as Salus Augusta right / TI • CAESAR • DIVI • AVG F • AVG P M TR • POT • XXIIII • around large S • C. RIC I 47 (Tiberius); BMCRE 81-4 (Tiberius); BN 63-7 (Tiberius); Cohen 5.

 

Pesa 13.2 g per un diametro di 29 mm. E’ priva di patina verde, le superfici sono brunite e consunte. In mano si apprezza parte della legenda al dritto e qualche residuo dettaglio dell’acconciatura. A rovescio zone a cuprite rossa. Delle due questa è quella che mi dà qualche pensiero. L’aspetto generale è buono ma ci sono alcuni dettagli però che non so spiegarmi.

 

Riferendomi al rovescio, vi sono delle zone che “inquinano” la legenda a ore 9, 10-11, sulla C di S-C ad esempio. Nella foto che avevo ricevuto sembravano delle concrezioni bianche, mentre in realtà sono “escrescenze” metalliche. Si tratta di ossidazioni del metallo superficiali che poi sono state appiattite da una pulizia molto invasiva? L’aspetto è come se fossero ossidazioni parzialmente spianate e che mettono in luce il metallo di cui erano costituite. E’ corretto?
 

Ciao

Illyricum

;)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

il nerone ha una patina genuina(anche se rovinata e parzialmente recuperabile),il livia,visto quel cratere al dritto,potrebbe essere stato pulito maldestramente per una "infezione da cancro del bronzo",altrimenti sarebbe da maniaci lasciare una donna cosi' spoglia,comunque tutto sommato ai due,preferisco la signora,ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titta99

@@Illyricum65

Molto bello il Nerone, complimenti, mi piace per l'aspetto particolarmente "rustico"; è ovviamente una moneta vissuta, molto più gradevole di una, magari, completamente restaurata ma che non dà nessuna emozione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

@@Illyricum65

Molto bello il Nerone, complimenti, mi piace per l'aspetto particolarmente "rustico"; è ovviamente una moneta vissuta, molto più gradevole di una, magari, completamente restaurata ma che non dà nessuna emozione.

ti assicuro che in mano il Nerone è  godibile salvo la botta a rovescio, Chiaramente come nel caso delle contromarche, il dritto in corrispondenza del ritratto (ovvero la parte centrale) risulta appiattito. Mi piacerebbe conoscere il motivo per cui il... delinquente ha compiuto il gesto di martellarla. Ma il resto della moneta risulta pressochè perfetto.

 

Nessuno mi ha dato conforto circa le "escrescenze metalliche" del rovescio di Livia... vediamo se qualcuno ha qualche opinione in merito...

 

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao Illy, molto belli entrambi i Dupondi...Quello di Nerone è chiaramente più godibile, con una bella patina verde chiaro ed un ritratto vigoroso...riguardo Livia, anche a me dà l'impressione di avre subit una pulizia aggressiva..sulle escrescenze attendo Tue opinioni..

Slauti Eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×