Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Teus I

Doppio bolognino Cittaducale

Risposte migliori

Teus I

Salve, vorrei sottoporre agli esperti del settore questa moneta che è attualmente in vendita in un'asta.

Questa è la sua descrizione:

Cittaducale

Monetazione Autonoma (1459-1460) Doppio Bolognino o Grosso D/ DE CIVITA DVCALI R/ S. MAI NN VS. (CNI 1var.) Silver gr. 1,21 Very Rare, Provenienza Asta Kunst u. Med.Listino N.51 VF

 

La moneta è indiscutibilmente di grandissima rarità, ma la cosa che mi ha sorpreso maggiormente è la legenda del rovescio, che almeno stando al D.A., sarebbe inedita.

Qualcuno può darmi notizie di un censimento di questo tipo di doppio bolognino?

Vi allego la foto e vi ringrazio

 

Matteo :hi:

post-47333-0-56630900-1452809612_thumb.j

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sulinus

@@Teus I Ciao,mi sa che non è la sezione giusta  :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

@@Teus I interessante moneta. La variante di legenda individua quindi un conio diverso... E quindi la rarità complessiva diminuisce :)... Abbiamo speranza di vedere altri esemplari :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

@@Teus I Ciao,mi sa che non è la sezione giusta  :blum:

 

Cittaducale oggi è in provincia di Rieti dal 1927 ma un tempo faceva parte dell'Abruzzo Ultra II, provincia del Regno di Napoli prima e Regno delle Due Sicilie dopo. Quindi la sezione è quella giusta .....  :good:

Moneta molto rara!

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

direi estremamente rara , io è il primo che vedo passare in aste

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

direi estremamente rara , io è il primo che vedo passare in aste

 

Ok però occhio a @@vox79 perchè ha sempre un asso nella manica.  :rofl:  :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

Ok però occhio a @@vox79 perchè ha sempre un asso nella manica. :rofl: :crazy:

Hahaha Francesco, su questa no. Sono sfornito. È la seconda che vedo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

ci sono due varianti di questo doppio bolognino o grosso :

 

tipo D.A. 1 la legenda del D inizia con +, visto un solo esemplare riportato in foto sulle tavole del D.A. ,

 

tipo D.A. 2 la legenda del D inizia con la torre, un esemplare nella collezione reale e questo della discussione

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

per me è alto , la moneta presenta dei graffi al D, e qualche lieve schiacciatura, credo che una buona base sia tra i 1500 / 2000 euro ( ovviamente parlo come collezionista e non come commerciante o casa d'asta ),

un doppio bolognino di Chieti R5 in bellissima conservazione, passato in asta artemide XXXIX lotto 381

è stato aggiudicato al prezzo base di 8000 euro

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sulinus

Cittaducale oggi è in provincia di Rieti dal 1927 ma un tempo faceva parte dell'Abruzzo Ultra II, provincia del Regno di Napoli prima e Regno delle Due Sicilie dopo. Quindi la sezione è quella giusta .....  :good:

Moneta molto rara!

Scusate l'ignorantitudine

post-19362-0-26688700-1452865566_thumb.j

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

manpa63

Salve, vorrei sottoporre agli esperti del settore questa moneta che è attualmente in vendita in un'asta.

Questa è la sua descrizione:

Cittaducale

Monetazione Autonoma (1459-1460) Doppio Bolognino o Grosso D/ DE CIVITA DVCALI R/ S. MAI NN VS. (CNI 1var.) Silver gr. 1,21 Very Rare, Provenienza Asta Kunst u. Med.Listino N.51 VF

La moneta è indiscutibilmente di grandissima rarità, ma la cosa che mi ha sorpreso maggiormente è la legenda del rovescio, che almeno stando al D.A., sarebbe inedita.

Qualcuno può darmi notizie di un censimento di questo tipo di doppio bolognino?

Vi allego la foto e vi ringrazio

Matteo :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

manpa63

La stessa moneta fotografata diversamente

post-5987-0-78655500-1458905378_thumb.jp

post-5987-0-20494000-1458905401_thumb.jp

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Teus I

@manpa63salve, è di tua proprietà?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

La stessa moneta fotografata diversamente

 

Le foto dovrebbero però essere nitide e scattate a luce naturale e non in ambienti domestici o sotto luci artificiali, altrimenti non si riescono a vedere bene alcuni particolari. Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

manpa63

@manpa63salve, è di tua proprietà?

si :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×