Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Young

Bisanzio da Definire

Risposte migliori

Young

Buongiorno,

 

Vi mostro questa moneta bizantina per identificazione e discussione.

 

Cosa ne pensate?

 

A cosa può esser dovuta la corrosione della superficie?

 

Grazie per ogni notizia aggiuntiva anche sulla sua storia,

 

cordiali saluti,

post-46281-0-97863000-1453970025_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ak72

per prima cosa ti direi che non è bizantina :pardon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

ok, l'altra mia ipotesi è che sia del tardo Impero Romano,

 

Qualcuno la conosce?

 

Oppure possiamo spostare la discussione nel forum apposito.

 

cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Cosa può aver generato una superficie di tal fatta?

 

Di solito le monete così antiche sono levigate, questa sembra corrosa,

 

forse è rimasta stoccata per lungo tempo in ambiente alcalino...

 

Quali sono le ipotesi di chi vorrà intervenire?

 

 

cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91
Supporter

Ciao :) E' una moneta di Costantino I con al rovescio il "campgate"; si tratta generalmente di una tipologia comune. Il lato con il "campgate" è capovolto, dovresti ruotare l'immagine. Purtroppo non sono in grado di leggere la zecca per un'identificazione..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Interessante, l'evento a Parma,

 

di nuovo cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

La leggenda del rovescio è PROVIDENTIAE AVGG. Ci sono due lettere nel campo del rovescio, probabilmente S - F. Per la zecca concordo con Matteo91.

 

Arka

Modificato da Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Gitbud & Naumann

 

Auction Lot Date Estimate Result Auction 27 821 (« | ») 4. January 2015 ESTIMATE 50 EUR, RESULT 40 EUR

CONSTANTINE I THE GREAT (306-337). Follis. Constantinople.
Obv: CONSTANTINVS AVG. 
Laureate head right.
Rev: PROVIDENTIAE AVGG / B / CONS. 
Campgate with two turrets; above, star.
RIC 7.
Condition: Extremely fine.
Weight: 3.41 g.
Diameter: 19 mm.

post-37078-0-18402600-1454004046_thumb.j

Modificato da King John

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Cosa può aver generato una superficie di tal fatta?

 

Di solito le monete così antiche sono levigate, questa sembra corrosa,

 

forse è rimasta stoccata per lungo tempo in ambiente alcalino...

 

Quali sono le ipotesi di chi vorrà intervenire?

 

 

cordiali saluti,

 

Su due piedi direi dovuta a pulizia maldestra con sostanze corrosive da parte del precedente proprietario, è stata asportata tutta la patina originale....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Peccato per la patina!

Il lavaggio andrebbe sempre limitato all'acqua ed al sapone.

 

grazie per le informazioni che mi avete dato,

 

cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao @@Young,

purtroppo in molti commettono questo scempio, magari ignari che la patina sia parte integrante della storia e del valore di una moneta, per quanto comune possa essere, come il tuo camp-gate. Personalmente ti sconsiglierei anche il sapone, mettile a bagno in acqua demineralizzata per un po' di giorni, poi quando i residui terrosi si sono ammorbiditi con un pennello morbido asportali, ma evita sostanze chimiche, non si sa mai cosa possono causare. In linea generale mi sentirei di sconsigliarti anche l'acqua del rubinetto, potrebbe far ripartire il cancro del bronzo.

 

 

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Ciao e grazie per il consiglio.

 

Dunque il cancro del bronzo è amplificato dal cloro presente nell'acqua dell'acquedotto...

 

Quali altri fattori lo generano?

 

cordiali saluti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Ciao e grazie per il consiglio.

Dunque il cancro del bronzo è amplificato dal cloro presente nell'acqua dell'acquedotto...

Quali altri fattori lo generano?

cordiali saluti,

Prego! Per il cancro credo (non ne ho la certezza) siano potenzialmente pericolosi i sali minerali presenti nell'acqua del rubinetto, assenti invece in quella che generalmente si usa per il ferro da stiro. Come saprai si presenta sulle monete come macchie verdi accese che al tatto si sgretolano. Per esperienza personale ti dico che è proprio una brutta bestia, puoi comperare una moneta che è perfetta e dopo mesi/anni scoprire che si sta attivando il cancro. Da cosa è causato? Esattamente non so che reazione chimica ci sia dietro, però ti consiglio di tenere separate le monete "infette" perché il contatto con una "sana" potrebbe passarle il cancro. Prova con lavaggi ripetuti e prolungati in acqua demineralizzata dopo aver tolto delicatamente il cancro visibile con uno stuzzicadenti e spazzolino. Se poi nonostante lunghi bagni il problema si ripresenta, non rimane che andare di benzotriazolo, ma è sostanza tossica e costosa quindi, a mio avviso, per i nostri semplici bronzetti tardo imperiali il gioco non vale la candela e conviene relegarli a vita in gattabuia....

Spero di esserti stato d'aiuto :)

Saluti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Young

Grazie molte!

Utilissimo: mi stampo e tengo tutta la discussione.

 

cordiali saluti e buona giornata a tutti,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×