Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
noisefuel

moneta/tessera erotica

Ho questo oggetto da almeno 10 anni nel cassetto e finalmente mi sono deciso ad indagare su cosa potrebbe essere. È un pezzo di grosso modulo pesa gr. 31,5 con diametro mm.43 e spessore al bordo di mm.3. Il materiale sembra ghisa, per via della porosità e della patina ferrosa. Su un lato si distingue una figura femminile di fronte in posizione "ginecologica", con le gambe aperte e le ginocchia piegate e l'organo genitale in vista, nella parte superiore non si distinguono bene le figure. Sull'altro lato abbiamo un grosso fallo con parte posteriore con zampa di animale, cavallo o leone, e coda ricurva verso l'alto, a cavallo del quale, in posizione da fantino, sta una figura alata. Non ci sono lettere o simboli. Grazie se qualcuno vorrà perdere tempo per questa curiosità.

post-2474-0-72905000-1454003505_thumb.jp

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

sposto in exonumia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Un gettone interessante, mai visto prima. I due disegni sono efficaci ma la fusione è rozza :a parte la patina e l'usura non credo che anche da nuovi i rilievi presentassero molti particolari.

 

In passato sono mostrati nel sito molti gettoni, italiani ed esteri, di case di tolleranza ma nessuno di loro presentava disegni o particolari così espliciti, limitandosi più che altro ad incisioni in cui era specificato il nome della "pensione" e, a volte, una cifra.

 

Questo non reca tracce di appiccagnoli, non era dunque un ciondolo, del resto piuttosto importabile. 

Una sorta di portafortuna, di talismano?

Difficile anche tentarne una datazione....ma almeno un secolo ce l'ha di sicuro.

 

Spero che qualcuno possa aiutarti ad identificarlo : sarebbe interessante ed è comunque del tutto insolito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con la fattura rozza del pezzo e sembra effettivamente abbastanza datato. Se può aiutare è stato trovato in un lotto molto vario acquistato da uno svuotacantine veneto insieme a romane, bizantine, antichi stati, pesi monetali, straniere antiche.

La strada da seguire è probabilmente proprio quella delle case di tolleranza, chissà se ci sono studi in proposito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

escluderei le case di tolleranza, vedi al diritto la testa porta uno strano copricapo. mi orienterei verso il simbolo di appartenenza ad una setta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Case di tolleranza del secolo scorso, direi di no.

 

Come ho già detto ne ho viste diverse, ma tutte molto castigate : negli U.S.A. ne circolano anche di altro tipo, ma la tua non è certo una di quelle.

 

Un oggetto interessante, mi piacerebbe saperne di più.  L'ipotesi avanzata da dux-sab non è da scartare.....

 

@@noisefuel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Setta? Ma che si sa di gettoni realizzati da sette? Immagino ci siano degli esempi, anche se diverse dalla mia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

No, io non penso a sette. Piuttosto ad una medaglia esoterica, o tantrica  : qualcosa del genere.

 

E' sicuramente vecchia e non destinata a circolare liberamente come un gettone da gioco, ad  esempio, e quindi destinata a un gruppo ristretto, .

 

Se i disegni fossero più chiari e interpretabili, magari una ipotesi si potrebbe azzardarla, purtroppo ciò che si vede non è molto, mancano i particolari. Ad esempio, non si capisce se possa essere di produzione europea, oppure di altri continenti (Asia ?).

 

Il materiale impiegato potrebbe essere ferro, anziché ghisa ?

 

A questo punto, pure datarla è difficile . potrebbe anche essere antica.

 

@@noisefuel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"esoterica, o tantrica", beh direi affascinante. L'ipotesi di provenienza orientale era venuta anche a me, c'è qualcosa che ricorda un'iconografia asiatica. Però mi sembra che non ci sia una pista concreta da battere per approfondire l'origine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

L'immagine femminile mi ha portato a pensare all'India : ma se qualcuno non la conosce, penso che le condizioni della medaglia che ne determinano scarsa leggibilità non ci porteranno oltre nel tentativo di identificarla.

 

Magari, se credi, puoi riproporla fra un po' di tempo, sperando che un nuovo frequentatore del sito possa dirci la sua.....

 

@@noisefuel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perdonate la mia intrusione, come potrete notare dalla mia immagine il mio campo di interesse sono gli euro; è la prima volta che commento in altre sezioni.

Io sono assolutamente ignorante in materia e quindi scrivo con il rischio di espormi a figuracce, ma sono capitato qui curiosando e questo oggetto mi intriga. Volevo chiedere a @noisefuel, come mai parli di un fallo con una specie di fantino? Io a un primo sguardo ho pensato a un qualche animale mitico tipo una chimera, senza simboli fallici (anche se magari è dovuto alla foto e dal vivo appare diverso), ho voluto scriverlo perchè magari può essere una "pista" per capire di che si tratta.

 

Scusate l'intrusione di un "eurofilo", ma questo forum è così pieno di topic interessanti che non ho proprio resistito :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perdonate la mia intrusione, come potrete notare dalla mia immagine il mio campo di interesse sono gli euro; è la prima volta che commento in altre sezioni.

Io sono assolutamente ignorante in materia e quindi scrivo con il rischio di espormi a figuracce, ma sono capitato qui curiosando e questo oggetto mi intriga. Volevo chiedere a @@noisefuel, come mai parli di un fallo con una specie di fantino? Io a un primo sguardo ho pensato a un qualche animale mitico tipo una chimera, senza simboli fallici (anche se magari è dovuto alla foto e dal vivo appare diverso), ho voluto scriverlo perchè magari può essere una "pista" per capire di che si tratta.

 

Scusate l'intrusione di un "eurofilo", ma questo forum è così pieno di topic interessanti che non ho proprio resistito :D

@@Heisenberg, credo che l'utente noisefuel  facesse riferimento alla seconda foto, dove si vede chiaramente un fallo alato, tipico nelle rappresentazioni romane, come questo:

 

p.s perché dovresti resistere e scusarti nel rispondere ad una discussione che esula dal tuo campo? Credo che il bello di questo forum sia che ognuno possa dare il proprio contributo e apprendere del nuovo da ogni intervento. Per accrescere la propria cultura è importante "sconfinare" altrimenti si rischia la fossilizzazione :)

post-38849-0-22914200-1454159364.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa immagine forse apre uno spiraglio per determinare l'epoca e magari la provenienza dell'oggetto. L'immagine postata è molto simile alla seconda foto. Da dove proviene? Ci sono altri esempi? La scritta superiore potrebbe aiutare, ma non so cosa significa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Trad. dal latino : Lucerna di Mutino Alato (Mutino era una divinità romana simile a Priapo, ritratta però come un fallo alato, vedi la scultura che allego).

 

L'illustrazione inviata da Fufluns mostra una lucerna ad olio, foggiata in modo da ricordare la divinità.

 

@@noisefuel

post-2460-0-65256000-1454167022_thumb.jp

Modificato da sandokan
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fufluns

 

Graze delle delucidazioni. Molto interessante devo dire, ho imparato una cosa in più! Continuerò a seguire "dall'esterno" questa discussione perchè è decisamente interessante, mi piace vedere come pian piano l'oggetto viene identificato :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facendo una ricerca su internet con le parole "fallo alato" ho trovato queste due immagini significative che hanno dei caratteri molto simili a quella della mia tessera. In particolare le zampe di animale, la coda alta e curva in avanti, la piccola figura a cavallo e ovviamente le ali. Mi chiedo se questo basta a datare l'oggetto in epoca romana.

post-2474-0-09041300-1454194509.jpg

post-2474-0-28557000-1454194663.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa discussione m'ha ricordato un articolo letto tempo addietro. ;) Sono andato a rileggerlo e posso aggiungere che in epoca romana i gettoni erotici prendevano il nome di "Spintriae " . Servivano a pagare le prestazioni dei lupanari in quanto era considerato indegno farlo con monete recanti l'effige del sovrano e/o della Repubblica 

Se poi nel tuo caso sia un originale dell'epoca non saprei, lascio la parola a chi ne capisce 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Guardate un po' qua....

Forse non c'entra nulla con il gettone oggetto di questa discussione (soprattutto perchè si tratta di qualcosa di moderno) ma il genere è quello...

 

Teutoburger Münzauktion GmbH

Bronzierte Bleigussmedaille 1936. Löwe auf Adler unter der Sonne/Detailansicht eines Coitus. 35 mm. sehr schön, Henkelspur

VENDUTA A 100 EURO NEL 2012

post-37078-0-50613400-1455657206_thumb.j

Modificato da King John

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?