Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
iceoflove2

Moneta Etrusca o falso d'epoca?

Risposte migliori

iceoflove2

Ciao ragazzi. 

In una pagina facebook sulle identificazioni monete qualcuno ha postato questa moneta.

Tra Quelli più "esperti" è emerso il dubbio che possa essere Etrusca o comunque un falso d'epoca.

Io dico solo che da come si è conservata (ossidata) difficile che provenga dalle patatine o dalle merendine anni 70.

Qualcuno intravede Medusa al dritto (io no).

CHe ne pensate?

Ah chi ha postato foto dice di non averla e che c'è qualcuno che la vende con regolare certificazione.

post-32194-0-93780800-1454235694_thumb.j

post-32194-0-08050500-1454235705_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ginetto38

Gorgone/stella con legenda in bronzo? Mah....

Lu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

Nessuno lo sa? Si anche a me sembrava Gorgone con Stella. Ma quindi sarà Etrusca. In tal caso potrebbe essere rarissima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

Nessuno lo sa? Si anche a me sembrava Gorgone con Stella. Ma quindi sarà Etrusca. In tal caso potrebbe essere rarissima

post-32194-0-19642400-1454421276_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

NIente purtroppo il pirla che ce l'aveva l'ha rovinata e questo è quel che resta di una moneta antica. Che desolazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

ho dei dubbi che sia una moneta, anche per quella patina strana a mosaico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Non ti avvilito, credo di poter escludere senza troppi dubbi che si tratti di una moneta etrusca o comunque con la Gorgone, sembra più un uomo barbuto e nel caso fosse un oggetto votivo direi proprio il volto di Cristo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Credo che sia una originale moneta etrusca con testa di Metus con al rovescio una stella , circondata da scritta ; metallo probabile argento altamente ossidato per permanenza in acqua marina , se andate in questo sito : http://medagliere-firenze.lamoneta.it/riepilogo/SFI-ETR , alla moneta numero 80050 ne trovate una simile , naturalmente in ottima conservazione .

Modificato da Legio II Italica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91
Supporter

Questa? Mi sembra un po' diversa, ma sentiamo gli esperti.

Fonte Cataloghi Online

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Questa? Mi sembra un po' diversa, ma sentiamo gli esperti.

Fonte Cataloghi Online

 

Bisogna pero' considerare il diverso stato di conservazione , completamente opposto , e l' artigianilita' della moneta

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

A me il /D non ricorda assolutamente la classica Gorgone etrusca.. Pare di più la Bocca della Verità :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

Si non ricorda Gorgone ma un uomo Barbuto. Però i caratteri nell altro lato non sono molto latini. Sul metallo... sembrerebbe bronzo. Quando l'ha lavata i rilievi più ossidati si sono staccati. Ho notato un appicicagnolo anche. Forse votiva. Ma i romani non le facevano con il volto di lato anche, come per le monete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

Credo che sia una originale moneta etrusca con testa di Metus con al rovescio una stella , circondata da scritta ; metallo probabile argento altamente ossidato per permanenza in acqua marina , se andate in questo sito : http://medagliere-firenze.lamoneta.it/riepilogo/SFI-ETR , alla moneta numero 80050 ne trovate una simile , naturalmente in ottima conservazione .

A me non sembra Medusa però come vedi la stella a 6 e i caratteri corrispondono. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

margheludo

Effettivamente il rovescio è molto simile,a questo punto servirebbero dati ponderali, spessore compreso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

Credo che sia una originale moneta etrusca con testa di Metus con al rovescio una stella , circondata da scritta ; metallo probabile argento altamente ossidato per permanenza in acqua marina , se andate in questo sito : http://medagliere-firenze.lamoneta.it/riepilogo/SFI-ETR , alla moneta numero 80050 ne trovate una simile , naturalmente in ottima conservazione .

Penso di no, la testa è maschile e ha poche analogie con Metus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Mi sembra un sileno.

 

Prima avevo pensato che fosse di area umbra, ma nella zecca di Ikuvium non ci sono Sileni e in quella di Tuder il sileno è di profilo, ergo è più probabile che sia un'ibridazione o qualcosa di votivo di area etrusco-umbra.

 

 

PS: magari è una scoperta eccezionale, un unicum, proprio come le teste del Modì..........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

Mi sembra un sileno.

 

Prima avevo pensato che fosse di area umbra, ma nella zecca di Ikuvium non ci sono Sileni e in quella di Tuder il sileno è di profilo, ergo è più probabile che sia un'ibridazione o qualcosa di votivo di area etrusco-umbra.

 

 

PS: magari è una scoperta eccezionale, un unicum, proprio come le teste del Modì..........

Quelle dei fossi di Livorno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Magari mi sbaglio ed il reperto è genuino.

Peso e dimensioni potrebbero aiutare. Ci sono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Salve , forse il dritto anziché rappresentare Metus , potrebbe invece appartenere a Tinia , la più grande divinità etrusca che corrisponde allo Zeus greco e al Giove romano . Una rappresentazione di Tinia di epoca etrusca e un' altra di epoca latina

post-39026-0-60500800-1454495461.jpg

post-39026-0-70212500-1454495480_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

@@Legio II Italica penso che Tinia ci potrebbe stare meglio del Metus.

Più guardo il volto più mi sembra di aver già visto da qualche parte, anche se non mi ricordo dove.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

@@Legio II Italica penso che Tinia ci potrebbe stare meglio del Metus.

Più guardo il volto più mi sembra di aver già visto da qualche parte, anche se non mi ricordo dove.

 

Ciao , purtroppo il volto della moneta e' piuttosto deturpato dalla corrosione e non consente una identificazione certa , ma se fosse tra Tinia e la Gorgone , propendo per la prima .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

massi75rn

vorrei dare un piccolo contributo anche io tramite uno spunto,l'identificazione stilistica della moneta certamente puo' aiutare tantissimo,ma altrettanto servirebbe capire la sua composizione,con questo voglio dire che escluderei l'ipotesi di un argento,sia per patina che per quel che si puo' vedere del restante metallo.da qui,anche se fosse in una lega di bronzo o piuttosto rame/ferro,con lo strano sgretolamento della patina,mi associerei a quello espresso da dux,sulla vera natura dell'oggetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

Eureka. Mi sono ricordato di aver visto un volto simile su una moneta greca (se non mi sbaglio un obolo).

Ora dovrò ritrovare la foto.

 

 

PS: so che la moneta postata è più grande di un obolo, ma la fisionomia del volto, se non ricordo male è la stessa.

E quindi potrebbe dare una mano in questa indagine conoscitiva.

Modificato da ARES III

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iceoflove2

Non ha fornito peso purtroppo. Materiale direi bronzo con patina tipica di moneta nella sabbia o acqua marina. Comunque se un lato è praticamente identico alla moneta Etrusca del lotto postato, DIfficile che sia altro. Caratteri e stella corrispondono. Poi medaglia o moneta, si fa un po fatica a capirlo. DI certo a mio parere è roba talmente rara che dovrebbe stare nei musei, e invece è stata massacrata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×