Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
fra crasellame

Luigi XVI - Scudo detto “ai rami d'olivo” - 1785

Risposte migliori

fra crasellame

Scudo detto “ai rami d'olivo” - 1785

eculxvi1785msmallxz0.jpg

Nome della zecca : Tolosa

Lettera/segno della zecca : M

Posizione segno di zecca : M nella legenda del rovescio a ore 6

Quantità coniate : 1.205.026 esemplari

Diametro in mm : 42 mm

Asse di conio : 6 h.

Metallo : Argento

Peso osservato : np

Peso teorico : 29,488 gr.

Taglia : 1/8 3/10 marc

Titolo in millesimi : 917 ‰

Valore : 6 livres tornesi

Contorno : in rilievo [...] DOMINE (fleuron) (lis) (fleuron) SALVUM (fleuron) (lis) (fleuron) FAC (fleuron) (lis) (fleuron) REGEM

Stato di conservazione: BB+

Diritto

Legenda : LUD. XVI. D. G. FR. - ET NAV. REX.

Traduzione : (Luigi XVI, per grazie di Dio, re di Francia e di Navarra).

Descrizione : Busto di Luigi XVI a sinistra, portante une veste ricamata, l'ordine del Santo Spirito ed i capelli annodati sulla nuca da un nastro. B. DUVIV. F. sul bordo del busto; al di sotto, segno del maestro di zecca: una corona.

Rovescio

Legenda : .SIT NOMEN DOMINI - M - BENEDICTUM (segno del maestro incisore) 1785.

Traduzione : (Benedetto sia il nome del Signore).

Descrizione : Scudo di Francia ovale coronato, tra due rami d'olivo ; in basso la lettera di zecca.

Maestro di zecca : Corona sotto il busto = Guillaume de la Burthe (1775-1791);

Maestro incisore : Conchiglia davanti al millesimo = L.P.Jacques Pouzeau (1781-1793);

Incisore : B DUVIV F = Benjamin Duvivier (1728-1819)

Incisore generale : Benjamin Duvivier (1774-1791)

Ref : C.2187 - SCF.24A (141 ex.) - Sobin120 - G.356 - Dr.606

Descrizione dello stato di conservazione :

Questo scudo è coniato su un tondello abbastanza largo lascia intravedere la quasi totalità della perlinatura (dentellatura ?). Al rovescio sono presenti dei graffi pesanti sullo scudo ovale, forse originati in fase di coniazione o forse opera di vandalismo successivo ?

Una patina grigia ricopre abbastanza uniformemente i due lati della moneta.

Il contorno non è usurato e si può leggere la scritta.

Commenti a proposito di questo tipo monetale:

Corso legale 6 livres tornesi, coniato in seguito alla dichiarazione del 18 settembre 1774, conformemente all’editto del gennaio 1726.

A partire dal 1791 tutte le zecche e non più solo Parigi segnano la coniazione nel secondo semestre con un punto sotto la D di LUD al diritto.

Un semplice Re ?

Luigi XVI, (23 agosto 1754 - 21 gennaio 1793) fu re di Francia e di Navarra dal 1774 al 1789; continuò a regnare con il solo titolo di re dei Francesi, per decreto dell'Assemblea nazionale, dal 10 ottobre 1789 al 10 agosto 1792, quando fu "sospeso" ed arrestato durante l'insurrezione del 10 agosto, processato dalla Convenzione Nazionale, trovato colpevole di tradimento col nemico, e ghigliottinato il 21 gennaio 1793 sulla piazza della Rivoluzione (precedentemente, Place Louis XV) a Parigi.

Queste poche righe biografiche non bastano a dare l'idea di chi sia stato Luigi XVI.

Leggendo l'ultima frase che pronunciò si inizia ad avere un'idea più precisa del personaggio.

«Signori, sono innocente di tutto ciò di cui vengo incolpato. Auguro che il mio sangue possa consolidare la felicità dei francesi.» (Le ultime parole pronunciate da Luigi XVI il 21 gennaio 1793, registrate da Charles Henri Sanson esecutore della condanna.)

Luigi XVI è stato per lungo tempo caricaturato come un Re un pò sempliciotto, manipolato dai suoi consiglieri, poco avvezzo a questioni di potere, con delle piccole manie come la fabbricazione di serrature.

In effetti quest'immagine è dovuta in parte alla sua attitudine verso la corte. Il carattere "stordito" che gli è stato attribuito si spiega con una forte miopia che l'"isolava" dal mondo.

Luigi XVI era in effetti un uomo avanti rispetto al suo tempo, una persona studiosa ed erudita che era appassionata di marina, di storia e di diverse scienze. Ben lungi dall'interessarsi che alle serrature, aveva una conoscenza teorica della marina così affinata che quando vide per la prima volta il mare fece delle osservazioni la cui pertinenza stupefece i suoi interlocutori. Altri "clichés" ci rivelano un Re piccolo, mentre in realtà era alto nientemeno che poco più di un metro e novanta!!!

Nella biografia scritta da Jean-Christian Petitfils tutti questi clichés vengono spazzati via e ci viene restituito il vero volto di Luigi XVI: quello di un uomo intelligente e coltivato.

Ben lontano dall'essere un duro conservatore, prigioniero della sua educazione, volle riformare in profondità il suo regno attraverso una vera e propria Rivoluzione reale e popolare sfortunatamente contrastata dalla fronda dei privilegiati.

Scheda in PDF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Ancora una volta, ottimo lavoro fra! Ho molto apprezzato la nota descrittiva della figura di Luigi XVI.

Continuo a dire che ci sarebbe bisogno di un'area apposita dove raccogliere documenti come questo (la sezione "Articoli"...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Sto leggendo il librone di Jean-Christian Petitfils che è molto completo. Fa anche l'analisi della Francia all'epoca del passaggio di potere tra Luigi XV ed il giovane Luigi XVI. Quando ho tempo di tradurre qualche brano lo posto.

Intanto segnalo un link per i francofoni interessati ai prezzi nella Francia "antica".

Levasseur, Émile (1828-1911). Les prix: aperçu de l'histoire économique de la valeur et du revenu de la terre en France, du commencement du XIIIe siècle à la fin du XVIIIe.

http://gallica.bnf.fr/ark:/12148/bpt6k827570

http://gallica.bnf.fr/ark:/12148/bpt6k827570.capture

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Foto del contorno

bordo1ly8.th.jpg

bordo2fp6.th.jpg

bordo3cd9.th.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×