Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
fabietto83

Denario raro di nerone,ma che impressione vi da?

Risposte migliori

fabietto83

Salve ragazzi stavo osservando questo denario passato in asta questa sera su naville.La moneta e' molto rara tanto che il ric (sempre prendendolo per le pinze)la valuta un bel R4 cioe' molto rara,e guardando sulle aste passate non trovo denari ma solo aurei con il medesimo retro,a sto punto sara' buona?La moneta e' andata via per "solo" 875 sterline...metto un aureo per far un paragone visivo,io notavo una bolla sul collo e varie sui campi ma magari potrebbero esser di natura diversa dal'pensiero' di fusione,poi le lettere sembrano meno vive e taglienti rispetto all aureo ma forse e' dovuto alla minor conservazione,stessa cosa per le decorazioni poste sul portone,la patina invece mi da un effetto di antico e vissuto....insomma datemi un vosto parere e se trovate qualche altra foto dello stesso denario postatela pure.post-40789-0-19481900-1462136567.jpg

post-40789-0-60048600-1462136542_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

La moneta è buona.

La differenza stilistica è dovuta, in buona parte, al fatto che l'oro è più malleabile dell'argento e si conia meglio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

Sai theodor cosa mi ha dato anche una strana impressione?sappiamo che chi creava il conio erano chiamiamoli "artisti" ma osservando il retro del denario a confronto dell'aureo direi che e' stato creato da uno inesperto alle prime armi,insomma c'e' una differenza assimetrica sulle colonne del portone,una piu' fina e una e' piu grossa,poi la base sopra e' inclinata tutta a sinistra,invece di essere in bolla....possibile che sia inciampato su 2 piccole stupidaggini???

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Stilisticamente non mi angoscia più di tanto; trovo più preoccupante il fatto che non ci siano altri esemplari in circolazione...  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Sai theodor cosa mi ha dato anche una strana impressione?sappiamo che chi creava il conio erano chiamiamoli "artisti" ma osservando il retro del denario a confronto dell'aureo direi che e' stato creato da uno inesperto alle prime armi,insomma c'e' una differenza assimetrica sulle colonne del portone,una piu' fina e una e' piu grossa,poi la base sopra e' inclinata tutta a sinistra,invece di essere in bolla....possibile che sia inciampato su 2 piccole stupidaggini???

 

Ciao , credo che non dipenda dal conio , ma dipenda solo da quanto ha giustamente scritto Theodor sulla diversita' fisica dei due metalli  , ed anche dalla diversa conservazione tra le due monete in oro e argento .

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Sto scrivendo al dottor Klose dello Staatlichen Münzsammlung di Monaco per farmi mandare la foto del loro esemplare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

Grazie theodor almeno cosi abbiamo un riferimento e sopratutto ci gustiamo l'occhio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

La moneta è buona.

La differenza stilistica è dovuta, in buona parte, al fatto che l'oro è più malleabile dell'argento e si conia meglio.

PERCHE' è buona?, tecnicamente, intendo, delle opinioni personali non mi importa un fico secco.
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Anche secondo me la moneta in argento e' autentica , non vedo tecnicamente particolari sospetti , oltre alla evidente diversa conservazione con la moneta in oro . A questo punto si potrebbe anche ribaltare la domanda : perché dubitare che non sia buona ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

@@Tinia Numismatica, ovviamente il mio "è buona" non ha valore apodittico, ma semplicemente personale.
Ritengo sia autentica fondamentalmente per tre motivi: non mi sembra visibilmente fusa, epigraficamente non fa una piega, il tondello mi sembra presenti la tipica "spalmatura", dovuta al colpo di martello. Aggiungo anche che presenta una bella consunzione dei rilievi, verosimilmente naturale.

Chiaramente, posso essere smentito.

A breve il prof. Dietrich Klose mi manderà la foto dell'esemplare di Monaco.

Modificato da Theodor Mommsen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

aspettiamo di veder l'esemplare del museo almeno da poter fare un confronto,ma quando le monete sono cosi rare è meglio sempre star cauti,anche perchè appunto non potendole confrontare potrebbero aver immesso nel mercato una moneta creata con un conio,quindi battuta,non deve sempre esserci per forza solo la fusione sui falsi....poi altra cosa,già il Nerone costa tanto solo per il nome e la storia,ma io dico solo 875 sterline???sicuramente altra gente avrà avuto piu di qualche dubbio...

comunque son curioso di veder se chi l'ha presa ha fatto l'affare o meno :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falaride

Buongiorno io sarei più cauto nel dare giudizi da una foto per giunta non in altissima risoluzione....ci sono dei particolari che fanno sospettare che sia una fusione e si vedono benissimo, quindi andrebbe analizzata con cura, non si può dare un giudizio a casaccio senza motivarlo. Per un pezzo del genere è d'obbligo una visione dal vivo.

A chi ha detto che è buona, come giustifica tale opinione?

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Juyghissa

Buonasera a tutti.

Chi asserisce che il tondello é falso, come argomenta? Quali sono le tracce visibili della fusione @Falaride?

Ovviamente per tracce, intendo quelle non ricollegabili a eventuale "fenomenologia da conio".

La risoluzione non é delle migliori ma alcuni particolari che rendono la moneta 'ROriginal' non possono sfuggire.

Modificato da Juyghissa
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Gentile @@Falaride, ho già motivato le ragioni che mi inducono a ritenere il reperto autentico nel mio post delle 10:44.

Se per fusione intende la porosità che si vede al dritto, sul capo di Nerone, non mi pare causata da fusione, ma da consunzione del conio.

Chiaramente - e le do ragione - stiamo parlando di un esemplare che andrebbe visto dal vivo.

Modificato da Theodor Mommsen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

@@Falaride credo che si riferisca alle piccole bolle rotonde come quelle al rov. tra ore 7 a 9 sparse in giro. o sbaglio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falaride

Allora io non asserisco che sia falsa, solo che la vorrei vedere dal vivo...

Ecco perchè non la prenderei basandomi solo su questa foto:

- leggenda "impastata" e in alcuni casi unita alla perlinatura;

- al diritto sembrano esserci delle bolle in rilievo, per non parlare di quel segno sotto il collo;

- ci sono dei segni che sembrano piccole bolle di fisione, a ore 2/3 del bordo e a ore 5/6 sempre del bordo (in prossimità dell'apice del collo);

- nell' arcata sopraciliare c'è una strana escrescenza che andrebbe analizzata bene;

- i rilievi, almeno dalla foto, non sembrano sollevarsi con la giusta angolazione rispetto ai fondi (qui ci vorrebbe un microscopio).

- al rovescio per quanto riguarda la leggenda vale quello che ho detto per il diritto;

- la porosità del campo inoltre sembra più anomala di quella del diritto;

- inoltre vorrei vedere bene l'angolo di spoglia dei rilievi del tempio e degli elementi che costituiscono la porta;

- da ore 1 a ore 3 del rovescio vorrei vedere se si tratta di ritiro del metallo;

- a ore 5 invece vorrei vedere se in effetti c'è un'eccedenza di metallo.

 

Non sto dicendo che sia falsa a priori, ho elencato ciò che non mi convince e che andrei a verificare con cura...

Magari mi convincerete che sia sicuramente autentica con le vostre argomentazioni...

Saluti...

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falaride

E, sinceramente, vorrei controllare bene il porto di Ostia del lotto successivo, che presenta lo stesso difetto al rovescio di un falso ben noto....

Due monete di grande rarità con prezzi di partenza ridicoli...sarà una coincidenza?

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

E, sinceramente, vorrei controllare bene il porto di Ostia del lotto successivo, che presenta lo stesso difetto al rovescio di un falso ben noto....

Due monete di grande rarità con prezzi di partenza ridicoli...sarà una coincidenza?

 

Ridicolo 875 sterline , cioe' 1120 euro piu' commissioni , per il denario di Nerone ? o molti collezionisti sono degli allocchi o qualcosa non va nei nostri giudizi .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabietto83

Legio prendi ad esempio i denari di pescennius,di solito viaggiano dai 1000 euro in su,o come i denari di gordiano I e II....ma questi escono molto piu frequentemente di questo Nerone con tale retro,basta far una semplice ricerca,e non ne troverai nemmeno uno(almeno io non ne ho trovati),quindi se gia e' un imperatore ricercato per la sua fama e storia anche tra le persone estranee questa moneta dovrebbe averli scannati vivi e realizzato un prezzo da urlo...

Modificato da fabietto83

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Juyghissa

Mh...

Ottime osservazioni.

Ora non posso visualizzare il ppst per esteso, ché sto connessa col telefono. Ergo docrei leggere e in contemporanea osservare ciò che indichi, @Falaride.

Tuttavia, spessissime volte vengono confuse come bolle di fusione, i microaglomerati di materia che però sono dovuti al conio difettato da fessure o forelli. La materia si sparge, o meglio si gonfia dove il conio, forato, ha vuoto.

Tutt

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Allora io non asserisco che sia falsa, solo che la vorrei vedere dal vivo...

Ecco perchè non la prenderei basandomi solo su questa foto:

- leggenda "impastata" e in alcuni casi unita alla perlinatura;

- al diritto sembrano esserci delle bolle in rilievo, per non parlare di quel segno sotto il collo;

- ci sono dei segni che sembrano piccole bolle di fisione, a ore 2/3 del bordo e a ore 5/6 sempre del bordo (in prossimità dell'apice del collo);

- nell' arcata sopraciliare c'è una strana escrescenza che andrebbe analizzata bene;

- i rilievi, almeno dalla foto, non sembrano sollevarsi con la giusta angolazione rispetto ai fondi (qui ci vorrebbe un microscopio).

- al rovescio per quanto riguarda la leggenda vale quello che ho detto per il diritto;

- la porosità del campo inoltre sembra più anomala di quella del diritto;

- inoltre vorrei vedere bene l'angolo di spoglia dei rilievi del tempio e degli elementi che costituiscono la porta;

- da ore 1 a ore 3 del rovescio vorrei vedere se si tratta di ritiro del metallo;

- a ore 5 invece vorrei vedere se in effetti c'è un'eccedenza di metallo.

Non sto dicendo che sia falsa a priori, ho elencato ciò che non mi convince e che andrei a verificare con cura...

Magari mi convincerete che sia sicuramente autentica con le vostre argomentazioni...

Saluti...

Ciao! Avrei alcune domande: fai riferimento all' angolazione dei rilievi, a cosa ti riferisci? Quale sarebbe la corretta angolazione? Cosa intendi con "angolo di spoglia"? E con "ritiro del metallo"?

Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

A me quella di Falaride sembra una autopsia sproporzionata , perché riferita ad una moneta antica .

Non si puo' pretendere una perfezione di conio né al momento della antica battitura manuale (gli esempi sono innumerevoli) , né dopo il trascorso di 2000 anni di storia passata .

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Ho notato come, ultimamente, si sia sparsa la "bolledifusionefobia" per cui si tende a vederle ovunque.

Vi suggerisco un esperimento: prendete la foto di una qualsiasi moneta dichiaratamente e inequivocabilmente autentica, ingranditela e cercate le tracce delle c.d. bolle di fusione. Novanta volte su cento le troverete!

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Ho notato come, ultimamente, si sia sparsa la "bolledifusionefobia" per cui si tende a vederle ovunque.

Vi suggerisco un esperimento: prendete la foto di una qualsiasi moneta dichiaratamente e inequivocabilmente autentica, ingranditela e cercate le tracce delle c.d. bolle di fusione. Novanta volte su cento le troverete!

 

Esatto , ma non solo "bolledifusionefobia" , anche "falsofobia" nel vedere falsi ovunque , a parte quelli palesemente tali .

Non capisco cosa ci si aspetti come perfezione di conio da una moneta antica , anzi piu' una moneta antica e' perfetta ......piu' e' sospetta .

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Theodor Mommsen

Pocanzi, con la signorina @@Juyghissa, esaminavamo un aureo palesemente autentico, eppure i dettagli cui qui si grida ad ogni piè sospinto per comprovare improbabili falsità c'erano tutti... Anche le temibili bollicine!

Mi verrebbe quasi da pensare che molti falsisti ad oltranza non abbiano mai tenuto una moneta antica in mano...

Modificato da Theodor Mommsen
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×