Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
aleroit2000

busta vuota....

33 risposte in questa discussione
Ciao a tutti!

finalmente anche a me è arrivata la famigerata busta aperta... e naturalmente di monete neanche l'ombra.....

A parte l'incavolatura epica che mi è venuta, secondo voi posso far qualcosa contro le Poste, visto che già mesi fa non mi era arrivato proprio nulla e negli ultimi tempi molta posta, normale, è andata perduta, tra cui pure alcune ricevute di ritorno di raccomandate...?

Tra l'altro la busta hanno pure provato a reincollarla......

E col venditore come devo comportarmi..... lascio il feedback o no?

spero mi passi l'arrabbiatura, almeno ho perso "solo" il valore di neanche 5 euro. Sinceramente spero che gli vadano di traverso a chi me li ha presi......

ciao!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me è capitato tre volte che delle buste (per prioritaria) arrivassero aperte, e tutte provenivano dall'Olanda o dal Belgio. Fortunatamete hanno sempre lasciato le monete al loro posto. Molto più spesso (almeno 7-8 volte in due anni) è successo che non mi arrivassero nemmeno la buste, provenienti sia dall'Italia che dall'estero.

[quote]A parte l'incavolatura epica che mi è venuta, secondo voi posso far qualcosa contro le Poste ?[/quote]

Se le sparizioni sono sporadiche penso ci sia poco da fare con le poste; se invece la cosa si protrae da un po' di tempo e non arriva neanche la posta normale, è meglio segnalarlo. :director:

Ciao,
[b]Alberto[/b]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui a Latina, non so dalle altre parti, le Poste si appoggiano al corriere SDA per le consegne, hanno troppo da fare tra riunioni sindacali, chiaccherate al bar malattie immaginarie (e li trovi al mercato a fare compere) e ....

Ho comprato da olaffi una serie composta da una decina di monete in argento, non ricordo di quale paese, ho mandato mia sorella a ritirarlo e sorpresa il pacco era aperto, mia sorella a chiesto all'impiegato di aprire il pacco davanti a lei, ha trovato il contenitore in legno, bello, per raccogliere le monete, ma delle monete neanche l'ombra, per fortuna era un contrassegno, per cui denuncia alle Poste e Bolaffi gentilmente mi ha reinviato il pacco.

IL mese scorso ho ordinato da MARAPHIL di genova i due raccoglitori per la Repubblica Italiana, è arrivato il primo avviso del pacco giacente alle Poste, sono andato a ritirarlo ad oggi del pacco non si sa niente, Poste e SDA stanno facendo lo scarica barile fra loro e a Maraphil non è arrivato ancora nulla, fortunatamente anche questo era in contrassegno.

Forse sono questi i motivi per cui acquisto solo in contrassegno.

Pgl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='aleroit2000' date='10 gennaio 2005, 11:40']finalmente anche a me è arrivata la famigerata busta aperta... e naturalmente di monete neanche l'ombra.....[/quote]

Ma era una prioritaria o una raccomandata? Nel primo caso puoi metterti il cuore in pace, nel secondo caso avresti avuto speranze di reclamo, ma solo se controllavi la busta prima di firmare...
x Pgl: il contrassegno è buona cosa, ma solo se (come giustamente fai tu) prima di firmare controlli che il contenuto del pacco sia a posto... se sfortunatamente chi ritira la merce non sa che deve effettuare un controllo del contenuto allora anche il contrassegno diventa un metodo rischioso come tutti gli altri...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende... alle poste una volta mi hanno detto che se non pagavo il pacco non me lo davano neppure in mano... Per fortuna le monete poi c'erano tutte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='alteras' date='10 gennaio 2005, 13:13']Dipende... alle poste una volta mi hanno detto che se non pagavo il pacco non me lo davano neppure in mano... Per fortuna le monete poi c'erano tutte...
[right][post="10825"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Beh, questo mi sa tanto di sopruso, oltre che di villaneria. Il ricevente dovrebbe avere tutti i diritti di controllare lo stato della corrispondenza che riceve...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me è capitato ben 2 volte che una raccomandata non arrivasse a destinazione; come prima cosa, visto che la spedizione è tracciata, ne controllo sempre lo stato e, se dopo 10 giorni lavorativi non è stata consegnata faccio reclamo (anche on-line è fattibile) e contemporaneamente apro una procedura di reclamo telefonicamente; se dopo un certo periodo dal reclamo telefonico la busta risulta smarrita, le poste ti rimborsano con un max di 25 euro (meglio di niente). Quando il contenuto della spedizione supera i 25 euro faccio un'assicurata che viaggia con un'altro circuito e di solito arriva sempre e molto infretta (1-2 giorni contro 4-5 della raccomandata).
Se ovviamente ritiri un pacco e il contenuto è sparito, non puoi più fare niente.
Se il venditore sai che è una persona seria (anche solo guardando i suoi feedback) ti consiglio di lasciare ugualmente un feed positivo per lui specificando che ha spedito ma le poste hanno smarrito il contenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote]Ma era una prioritaria o una raccomandata?[/quote]

Era un plico che arrivava dal Regno Unito, e tra l'altro credo che dato il costo basso fosse una spedizione normale.

Comunque già stamattina ho mandato un reclamo online alle Poste. Probabilmente non risolverà proprio nulla, ma almeno gli ho detto cosa penso di loro. e voglio anche mandare una lettera al quotidiano locale; serve ancora a meno, ma chissà che il vedersi sp******ti sulla stampa non gli dia almeno un po' fastidio.

Perchè non è per i 4,35 euro del valore, ma è per il principio. come ho scritto a loro: non vedo perchè delle persone che hanno solo il compito di trasportare della corrispondenza privata si possano prendere la libertà di aprire una busta e rubarne il contenuto...!

Poi sentirò anche il venditore..... sentiamo che dice...

Caso strano, quasi incredibile.... fin'ora le uniche monete non arrivate erano esattamente le stesse, stesso tipo e stessi anni, di queste........
I casi!!!!! (o no???????)

Ciao e grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per le nuove "Poste Italiane" ormai la spedizione delle missive è un servizio del tutto secondario. La loro maggiore ragione d'esistere è solo più il servizio bancario (conti correnti).

Figuratevi che l'anno scorso ho spedito una raccomandata al distretto militare per il rinvio militare, verso il 10 dicembre: al 29 dicembre non l'avevano ancora ricevuta, così ho dovuto rifare tutto in fretta e furia e spedirlo con la ricevuta di ritorno (non potevo neanche portarlo a mano, dato che avevano appena spostato il distretto militare da Ancona - a circa 50km da casa mia - a Chieti...)

Che schifo, poste italiane!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[color="blue"]Allora per esperienza posso suggirere qualcosa:

Primo- evitate spedizioni normali SOLO Raccomandata o Assicurata e con ricevuta di ritorno.

L'assicurata è quasi impossibile che non errivi o arrivi aperta perchè c'è la denuncia delle poste medesime. Si possono spedire monete-gioielli ecc.
Spendete 2/4 euro in più però state più tranquilli!

Con la raccomandata può accadere ed è proibito spedire monete denaro gioielli.
Però potete denunciare l'accaduto alla Polizia come furto contro ignoti e l'allegate al reclamo postale.Perchè è possibile risalire a tutti quelli che ne hanno avuto contatto.
Quando vedono la denuncia iniziano ha strngere.....e almeno col vostro nome ci penseranno due volte.Anche perchè un'accertamento lo fanno e avvertono tutti quelli dove è passata la raccomandata che c'è stata una denuncia.

Per le altre spedizioni non si può fare nulla,potete sempre fare una denuncia e poi il reclamo ma non essendo monitorate non possono fare nulla.

Per quello che costa una raccomandata,in Italia 3/4 euro e all'estero dai 4 ai 5 euro credo che convenga e con un paio di euro in più ci esce l'assicurata.Se fate la raccomandata normale mettete almeno la ricevuta di ritorno 45 cent per l'Italia e 65 cent per l'estero, è un deterente in più. C'è una firma di mezzo!

Comunque la miglior cosa è la paura e come vi accade il primo fattaccio andate alla Polizia e dununciatelo come furto contro ignoti e poi lo portate alle Poste,vedrete che quando leggono il vostro nome passeranno oltre.

Lo sò a volte è quasi la spesa della moneta,però o evitate di fare certe acquisti oppure lo dovete mettere in conto quando offrite sull'asta!

Ciao
F[/color]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente sono sempre stato molto fortunato, nel senso che non ho mai avuto problemi del genere. Comunque come hanno detto già gli altri anche io preferisco che le spedizioni avvengano con assicurata.
Per oggetti di poco valore a volte rischio anche la prioritaria, ma solo se il costo della spedizione supera il valore della merce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Non per scoraggiarti aleroit, ma a me e' capitata la stessa cosa. Solo che da quel momento in poi il tasso di manomissioni e sparizioni e' diventato altissimo e di conseguenza ora mi faccio spedire le cose all'indirizzo di mia madre.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='incuso' date='10 gennaio 2005, 21:59']... il tasso di manomissioni e sparizioni e' diventato altissimo e di conseguenza ora mi faccio spedire le cose all'indirizzo di mia madre.

M.
[right][post="10879"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Anch'io avevo fatto una scelta analoga dopo un periodo in cui arrivava poca posta, poi tutto s'è risolto, fortunatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti!
Sono Carlo da Roma, alias Parthicusmaximus anche su e-bay, questo forum mi è stato segnalato da centurioneamico e lo trovo davvero interessante. Peraltro sono incorso anche io nel problema delle monete non pervenute presumibilmente a causa di furti, 4 di cui ben 3 nel giro di 15 giorni.
Purtroppo in caso di mancato recapito è il mittente che ha titolo a sporgere reclamo, se il venditore è onesto e scrupoloso potrebbe recuperare i 25 euro dell'assicurata e rifondere l'acquirente, come ha fatto nei miei confronti proprio centurioneamico, unico venditore dei 4 ad aver avuto questa accortezza. Al momento ho risolto il problema dei furti cambiando l'indirizzo, ma non è detto che l'impiegato disonesto non riesca a tracciare ulteriormente il "sentiero" lungo il quale ricevo la posta.
Per concludere credo che effettivamente il sistema più conveniente per farsi spedire le monete sia l'assicurata che è maggiormente monitorata durante le varie fasi di smistamento, magari cambiando ogni tanto nominativo per non destare sospetti con un flusso straordinario di posta in arrivo e chiedendo al venditore di mascherare la forma del contenuto con del cartoncino (un bel sesterzio del primo impero è sospettosamente pesante e quindi riconoscibile come moneta :D ).
Un saluto dall'Urbe.
Parthicusmaximus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'osservazione di Parthicusmaximus sul fatto che il reclamo va fatto da chi ha spedito è opportuna. In effetti bisogna anche avere la fortuna di trovare il venditore ragionevole che ha voglia di sbattersi per recuperare i soldi del reclamo.
Per quanto riguarda poste, postini e impiegati io devo dire che (nonostante anch'io abbia avuto le mie belle sparizioni) la mia postina sa perfettamente il contenuto delle (molteplici) buste che ricevo (anzi, la volta che avevo ricevuto una raccomandata svuotata avevo reclamato proprio con lei). Da quella volta è addirittura lei che mi dice preventivamente se è tutto a posto, o se c'è stato qualche problema! Quando i furti si concentrano troppo sullo stesso indirizzo allora sicuramente c'è un problema nell'ufficio postale del ricevente, ma reputo che i rischi maggiori siano nelle spedizioni che passano la frontiera, è lì che ho notato il maggior numero di sparizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo, anche le nostre poste sono composte da esseri umani, come tutte le organizzazioni, in una poi così vasta e per di più in una piazza grande come quella romana, è impensabile che non ci sia almeno una mela marcia, che con comportamenti illeciti può mettere in discussione anche il lavoro della stragrande maggioranza dei propri colleghi onesti.
In una notizia di cronaca di circa due mesi fa ho appreso che ci sono stati degli arresti a Milano per furti sistematici di posta proveniente dall'estero, probabilmente è questa è la fattispecie più ricorrente, anche se in base alla mia personale esperienza i furti subiti hanno interessato solo posta sul circuito nazionale.
Ad ogni modo non saranno certo questi piccoli anche se fastidiosi inconvenienti a mettere in crisi la nostra passione di collezionisti... ;), in un modo o nell'altra gli ostacoli si aggirano.
...se pizzico chi si sta godendo il mio sesterzio di Crispina.... :angry:
Buona serata.
Parthicusmaximus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Probabilmente è vero che la posta che viaggia sul circuito internazionale è più a rischio, sulla cronaca nazionale effettivamente ho letto prima di Natale di arresti a Milano per furti sistematici di posta proveniente dall'estero, tuttavia per quanto riguarda la mia esperienza le "sparizioni" hanno interessato il solo circuito nazionale.
D'altra parte non si può allargare a tutta la categoria dei postali le responsabilità di qualche disonesto che col proprio comportamento getta ombre sul lavoro della stragrande maggioranza dei colleghi onesti. <_<
Via non sarà qualche incidente di percorso a frustrare la nostra passione collezionistica....ma se acchiappo chi mi ha "solato" il sesterzio di Crispina.... :angry:
Saluti
Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Giusto per integrare. Oggi mi è arrivata una busta dalla repubblica Ceca. Il venditore ha preso per buono l'indirizzo spedito da bidpay invece che quello spedito da me. Nonostante il fatto che sia tanto tempo che non ricevo piú niente a quell'indirizzo la busta era stata regolarmente aperta e accuratamente (beh neanche tanto) richiusa. Per fortuna c'era un cartoncino interno, rimuoverlo avrebbe significato dover distruggere la missiva e questo -credo- abbia salvato le monete.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma per le spedizioni dall'estero, si può fare qualcosa tipo l'assicurata? C'è la possibilità di monitorarle?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che siamo in tema, penso che il 2005 non sia iniziato nel migliore dei modi per me, almeno nel lato postale.

Ieri mi sono arrivati 4 fascicoli di una enciclopedia che sto facendo per posta, mi sono accorto che mancavano i 4 precedenti, ho telefonato all'editore per avere spiegazioni, a loro il pacco risulta essere stato spedito i primi di Novembre.

Sparito anche quello, non è male, due pacchi nel giro di un mese, per fortuna entrambi contrassegno.

Dovrò seguire il consiglio che è stato dato da qualcuno in questa discussione, mi gaccio mandare i pacchi ad un altro indirizzo, eventualmente in ufficio, visto che il postino è anche un nostro cliente, così so con che prendermela :)

Pgl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, giusto per aggiornare...
proprio stamattina mi sono arrivati due pacchi....
udite udite.... Integri!!!!!

Il primo era la raccomandata da San Marino col 2 euro celebrativo

Il secondo era un plico dall'inghilterra (sso' fissato), per fortuna integro. Il bello è che conteneva una moneta che vale più di 10 volte il valore complessivo di quelle che mi hanno rubato.
Mi consola l'ignoranza di chi mi ha rubato la moneta........

Sempre per la cronaca, ho subito avvisato il venditore e a distanza di due giorni non mi ha ancora detto nulla, nemmeno un "mi dispiace".... e ho visto dai feedback che ha fatto così anche con altri..... diverse volte...
Se continua così il feedback positivo se lo scorda........

Ora aspetto con ansia l'ultimo plico odinato, poi ho deciso che per un po', di monete nuove, basta....
In effetti ultimamente ne ho ricevute molte e questo può aver destato sospetti.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='aleroit2000' date='12 gennaio 2005, 10:37']Il secondo era un plico dall'inghilterra (sso' fissato), per fortuna integro. Il bello è che conteneva una moneta che vale più di 10 volte il valore complessivo di quelle che mi hanno rubato.
Mi consola l'ignoranza di chi mi ha rubato la moneta........[/quote]

Guarda, quella volta che mi è arrivata una raccomandata svuotata del contenuto, c'erano dentro due monete per un valore totale di una ventina di €uro scarsi. Assieme a questa busta me ne arrivò un'altra, sempre dalla Germania, stavolta piena, dove c'erano dentro €uro FDC per un valore totale di facciale di 24€. Cosa pensare? Che evidentemente la seconda busta non è passata per le mani di chi ha fregato il contenuto della prima...
C'è però un'altra considerazione da fare: cazzeggiando per eBay ho visto con terrore che è in vendita per pochi €uro un metal detector portatile, capace di rilevare il contenuto di borse, valigie oppure... buste. Non è che qualche maramaldo alle poste si sia dotato di questo economico strumento e controlli il contenuto di certe buste, magari aprendo quelle che segnalano oro oppure argento? Guarda caso nella mia busta svuotata c'era una moneta d'argento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto l'alto numero di casi di buste vuote, non mi meraviglierei se un giorno si scoprisse che alcuni impiegati allegeriscono la corrispondenza... In fondo già è successo in ditte di spedizioni private e in aeroporto... non vedo perchè, questi che sono casi (purtroppo) piuttosto comuni non debbano succedere anche alle Poste... Attendo un'inchiesta delle autorità competenti in proposito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tanto per continuare con il discorso e la mia sfortuna con le Poste Italiane ecco il continuo del pacco proveniente da Maraphil.

Qui a Latina, non so se anche dalle altre parti, quando ti consegnano un pacco e non ci sei ti lasciano un primo avviso. Per poter ritirare il pacco però devi aspettare che ti arrivi il secondo avviso, diverso dal primo. Ho provato ad andare solo con il primo avviso alle Poste per ritirare il pacco, visto che il secondo avviso non si vedeva, e loro, gentilmente rispondevano, deve aspettare il secondo avviso.

Ieri sera mi telefona la signora di Maraphil, "E' tornato indietro il pacco !". Gentilmente la signora me lo rispedisce, quasta volta all'indirizzo dell'ufficio, addebitandomi però nuovamente le spese postali, che a sorpresa a Gennaio sono aumentate.

Perchè non raccogliamo tutte queste nostre disavventure e se c'è qualcuno che sa scrivere bene (giornalista o scrittore) non facciamo un bel articoletto da inviare a qualche quotidiano a Striscia la Notizia ..... visto che ieri all'aeroporto di Bologna hanno beccato altre persone ad aprire i bagagli, perchè non incominciano a controllare anche le Poste ?????

Pgl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='Pgl' date='13 gennaio 2005, 07:49']visto che ieri all'aeroporto di Bologna hanno beccato altre persone ad aprire i bagagli, perchè non incominciano a controllare anche le Poste ?????[/quote]

Da quello che so io, anche alle poste effettuano controlli, che negli ultimi tempi si stanno intensificando. Però evidentemente le mele marce non sono così poche, e c'è da dire che l'organizzazione postale è ben più ampia di quella di un singolo aeroporto o di un singolo corriere... ogni tanto qualche postino disonesto so che lo beccano, ma il problema secondo me più che nei postini sta negli uffici postali...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?