Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
giangian

denario licinia

Qualcuno sa dirmi che DIMENSIONI dovrebbe avere questo denario di Publius Licinius Nerva ?

(Penso che il peso sia sempre intorno ai 3,90 g.)

Ho preso le foto da un sito Internet.

grazie per la pazienza

post-3190-1161387748_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto bello e autentico, ma che vuoi sapere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il tipo al rovescio di questo denario, tra i più interessanti in assoluto di tutta la produzione repubblicana, allude alla scena delle votazioni nel foro. L'evocazione è riferibile ad un avo del monetario, C Licinius Crassus, tribuno della plebe nel 145 aC, al quale si da il merito di avere raccolto per la prima volta tutte le tribù nel foro per votare nei comizi.

La scena, molto complessa, è interpretabile così: tre personaggi togati stanno attraversando i saepta del foro. Uno a destra è già arrivato in fondo e sta depositando la scheda elettorale nell'urna. Uno è a metà strada e porge o riceve la scheda elettorale, il primo (di una lunga fila di elettori) si sta accingendo al complesso itinerario degli altri due. I saepta sono schematicamente rappresentati da una transenna reticolata, un ponticolus e in alto a destra l'urna elettorale.

La scena rappresenta quindi la strada fatta dai votanti per giungere a deporre la scheda nell'urna, strada che non era facilissima, a quanto pare. Si intuisce che passando nel recinto dei saepta dovessero salire uno alla volta su una scala per giungere al ponticello e poi all'urna elettorale.

Caius

NB: chiudo l'altro doppione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sul catalogo del british lo riporta circa 17-18 mm...ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per l'esauriente spiegazione!!!

Come dimensioni intendevo appunto il diametro, dal momento che in giro per la rete, nelle aste e nei cataloghi, si parla solamente di peso.

A questo punto, però, mi sembra giusto chiarire il perchè della domanda.

Sono in possesso di questo denario, che pesa 3,90 g. ed ha un diametro MAX di 17,5 mm, regolarissimo quindi. Penso tuttavia che sia falso !

Il problema è che non ho nessun elemento fisico per dirlo, è solo una sensazione.

Lo so che è assurdo, fantascientifico, ridicolo e mi vergogno di dir questo, ma poichè ho avuto fin da bambino l'opportunità di manipolare tante antichissime e rarissime monete, quando mi capita in mano una moneta antica ho delle stranissime (e piacevolissime) sensazioni. Beh con questa ....niente!!!

Non voglio annoiarvi ulteriormente e mi appresto a fare una scansione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti diro che a me sembra autentico, perchè pensoi che sia falso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine che è lì l'ho presa da INTERNET !!!

Adesso posto la mia

post-3190-1161452998_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è il rovescio

post-3190-1161453107_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta. Posso chiederti, se non sono indiscreto, quanto l'hai pagata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me si tratta di una moneta autentica. Teniamo conto dei limiti di una valutazione di una immagine. E' un parere solo orientativo. L'unico che la può valutare correttamente è chi l'ha in mano. Diciamo che risponde ai criteri stilistici di quel tipo di emissione e a quelli metrologici (peso e diametri).

comunque bella, a me trasmette moltissimo....

Caius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche per me è autentica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido anch'io l'impressione che la moneta in questione sia autentica...e bella! Enrico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate il ritardo, ma gli impegni di lavoro mi hanno "distratto".

Cerco di rispondere a tutti.

Per Vitocleziano:

non l'ho pagata niente in quanto è mia ...da sempre.

Faceva parte di una grandissima collezione di un mio bisavolo e per mia fortuna non era ancora stata catalogata, questo è il motivo per cui si è salvata dalla ripartizione dell'eredità e relativa vendita (avvenuta una trentina di anni or sono).

Per Caius e gli altri:

per non andare nel 'soprannaturale' potrei dire che non la sento vera semplicemente perchè era stata messa da parte, ma ovviamente è più probabile che il mio antenato non abbia fatto in tempo a esaminarla. Del resto le altre che posseggo, non catalogate, sono vere senza ombra di dubbio!!!

Ma, ribadisco quello che ho già scritto: è una semplice e pura sensazione!

Spero, in futuro, di poter incontrare qualcuno di voi fisicamente a Torino (ci sarà qualche mostra da queste parti? o semplicemente per una pizza), così finalmente mi tolgo il dubbio!

Per ora vi ringrazio e vi saluto cordialmente

Gianfranco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho capito se sei di Torino o se verrai a Torino prossimamente in ogni caso conta pure sulla disponibilità dei Torinesi .... siamo una discreta colonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono di Torino,

per cui se alla prima occasione qualcuno mi facesse un fischio ne sarei molto felice.

Saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?