Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
ARES III

Bronzetto misterioso

Risposte migliori

ARES III

Mi rivolgo a Voi per chiedere un parere su una monetina in bronzo di 1,9 g e 16 mm di diametro.

Ritengo, e posso sbagliarmi, che la moneta possa essere celtica o barbarica ma ancora non ho trovato niente in proposito.

Vi ringrazio sin da subito dell'aiuto di qualunque contributo che mi potrete offrire.

 

ARES III

 

 

PS: spero di non aver già postato la moneta qualche tempo fa.

post-35490-0-16418600-1463761430_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Non ci sta molto, ma a me la 2a immagine ricorda un elefante (con proboscide a sin.), e quindi la moneta di Arezzo di area etrusca, in cui però l'elefante di solito è volto a dx...Forse però quella è la coda, non la proboscide!

post-4948-0-60101600-1463824377.jpg

Modificato da gpittini
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Ma nessun altro si sbilancia? Riguardando la moneta, mi pare sia proprio quella (con proboscide a destra). Sia il diritto (testa di negro) che il rovescio sono piuttosto mal riusciti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Difficile sbilanciarsi... Ci provo.

 

Partendo dall'ipotesi dell'appartenenza ad un ambito gallico (tutta da verificare sulla base di riscontri tipologici precisi), il dritto mi fa pensare ad alcune emissioni del nord. Ci sta la conformazione del ritratto e ci sta anche la presenza della legenda (o di ciò che ne rimane). Quanto al rovescio, sempre rimanendo nello stesso ambito, mi vengono in mente l'aquila (degenerata) o il cinghiale-insegna. Ma il forte decentramento e la prospettiva della foto fatta un po' in diagonale rispetto all'asse rende veramente difficile esprimersi, soprattutto in assenza di un pattern specifico immediatamente identificabile. I bronzetti gallici sono una moltidudine, e quasi sempre mostrano differenti gradi di degenerazione.

 

Insomma, potrebbe essere (quasi) qualsiasi cosa, anche una gallica (e in tal caso non sono in grado di primo acchitto di indivuduarne il tipo) ma anche altro (le barbariche e le imitative tardoromane non le conosco).   

 

Se mi viene in mente qualcosa non mancherò di segnalarlo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ARES III

@@Tinia Numismatica che cosa ne pensi dell'ipotesi etrusca (Val di Chiana - Arezzo ?) pensata da @@gpittini ?

La teoria è affascinante.......aspettiamo qualche tuo commento e di tutti quanti naturalmente. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tinia Numismatica

In tutta onestà, non riesco proprio a vedere rassomiglianze con il bronzetto etrusco citato.

Ci vedo alcuni simboli con qualcosa che assomiglia ad una scritta trasversale al rovescio, ma non un elefante.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Direi che l'ipotesi etrusca è sicuramente da escludere.

 

Stack's Bowers Galleries

Auction 13 August 2013, lot 11002

Etruria
ITALY. Etruria. Cossa Volcientium.
AE 18 (4.94 gms), Arretium Mint, ca. 208-207 B.C.
SNG Ans-41; HN Italy-69. One of the first coins to depict a black African. A very interesting piece. The obverse depicts a black African head right, with a zig-zag mark to the left; Reverse: Elephant standing right with bell around its neck, similar zig-zag below elephant. RARE and very interesting. Dark patina. Among the nicer examples we have seen.VERY FINE.

post-37078-0-56214800-1465242082_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×