Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
antonio bernardo

lotto 726 asta Varesi - inizio la classificazione

Risposte migliori

antonio bernardo

Buona Domenica,

 

ho da poco preso all' ultima asta Varesi un interessante lotto multiplo composto da 110 monete romane e greche in bronzo di buona/discreta qualità (le monete sono tutte classificabili). Sono due settimane che dedico alla semplice osservazione generale del lotto, ma adesso è giunto il momento di cercare di dare un senso ad ogni singola moneta. In effetti da una prima osservazione ho trovato che diverse monete a mio avviso sono produzioni barbariche e monete coniate nelle zecche orientali dell'impero. Considerato l'ampio tema trattato mi piacerebbe coinvolgere il pubblico di La Moneta per ricevere qualche aiuto sulla classificazione di monete difficili, ma di sicuro interesse storico - numismatico.

Comincerei da una moneta "strana" che inizialmente mi ha fatto pensare ad una patacca, ma poi osservandola mi sono convinto a seguire il percorso barbarico. La moneta pesa 2,90 grammi con un diametro di 20mm.

La legenda è un po' disordinata nella dimensione dei caratteri e sono riuscito a decifrare solo CAES...cosa ne pensate?

 

 

post-7688-0-92093100-1465134807.jpg

post-7688-0-44569400-1465134909.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

mi sa di emissioni provinciali:più che Spagna.oserei dire Oriente

 

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

La scritta sembrerebbe latina (inizia con DN, Dominus Noster), però specie al rov. è talmente irregolare che fa pensare a un incisore illetterato. Quale sia la moneta-modello non saprei proprio dire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sator

Sarò franco, a vederla così, con quegli aloni verdastri attorno ai profili, l'avrei data subito per una moneta di fantasia.... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Salve a tutti,

credo di escludere il Dominus Noster in quanto più tardo. Mi sembra una moneta imitativa emessa nelle zone orientali dell'impero, dove è stato usato come prototipo una moneta che usa il latino (una colonia?) ma il novello incisore ha storpiato di parecchio le lettere e da quel poco che leggo  :sorry: mi conduce verso Marco Opellio Macrino. Il rovescio ha l'imperatore con lungo scettro e patera che sacrifica su un altare che a me sembra rovesciato, in quanto non sembra una lettera Y legata alla legenda. Perlomeno ci ho provato :cray:.

 

 

 

 

Marcus Didius

post-14680-0-90026800-1465163443_thumb.j

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Anch'io a primo impatto ho pensato ad una moneta di fantasia, ma direi che ci può stare una rozza imitativa attribuibile a Macrino. ..Al momento mi sono dedicato alla classificazione di bronzetti ellenici attribuibili ai Seleucidi in particolare Antioco I. Sarà poi mia cura postarli sulla corretta sezione per condividerli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×