Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ambidestro

Lombardia Milano parpagliola

Risposte migliori

ambidestro
Supporter

vorrei un vostro parere su questa parpagliola di Milano ed eventualmente una classificazione esatta (se possibile)

pesa gr.1,77

ringrazio anticipatamente

post-14651-0-64557700-1465495389.jpg

post-14651-0-80218200-1465495398.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

davide1978

Direi Filippo IV. Non riesco però a decifrare l'esergo sotto la provvidenza e faccio fatica a capire il quadrifoglio sopra lo stemma. Tu riesci a dirci o a spostarci qualcosa in più al riguardo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

La parpagliola in oggetto è una falsificazione e il metallo dovrebbe essere rame.

Se noti al D nello stemma alla convergenza delle volute non è presente il fiocco (che identifica le parpagliola di Filippo III) oppure le tre fogliette per le parpagliole di Filippo IIII.

Le lettere che si intravedono al R, tipo la A finale, sono molto rozze.

Modificato da Parpajola
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

hai ragione Parpajola, è la prima cosa che ho notato, nelle convergenze dello stemma non è riportato nessun simbolo, anzi si nota un piccolo globetto appena sopra al centro nella linea verticale, altra cosa curiosa è il globo diviso in tre parti

secondo tè può essere una falsificazione di Filippo III o IV ?

grazie per eventuali risposte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Questa tipologia di falsificazione l' ho catalogata per Filippo III, il motivo è dato dal disegno della provvidenza ed in particolare dal braccio destro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

Parpajola, dove posso reperire il tuo articolo sulle parpagliole ?

anticipatamente ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Ciao @@ambidestro, l' articolo è stato pubblicato da Panorama Numismatico, n. 299 Ottobre 2014.................ti consiglio di non perdere anche quello di Luglio 2016... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

grazie ora vado a rileggere dato che li ho tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

quindi se non ho individuato male la Parpagliola è una imitazione o falsificazione per Desana ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Le falsificazioni coniate dalla Zecca di Desana sono ben identificabili e catalogate con certezza.

Sono riconoscibili dalle altre falsificazioni perchè i disegni e le lettere sono molto grossolani, peggio del Tuo esemplare, inoltre al vertice delle volute hanno il fiocco e altra particolarità nella legenda al D le lettere IO di MEDIO sono unite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

quindi questa a che zecca la classificheresti ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Purtroppo a Zecca anonima, ricordiamoci che non tutte le falsifizioni avvenivano presso zecche con diritto imperiale di battere moneta, magari avvenivano in casolari o edifici simili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

Desana lo riconosco dallo stemma col tizzone, ma come potevano falsificare anche fuori da zecche minori ? si hanno documenti o altro ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

C'erano anche zecche improvvisate di falsari, era il periodo del disordine monetario, tutti a vari livelli ne approfittavano, la situazione duro' a lungo e non c'era bando o divieto che tenesse.

Le trilline in fondo al pozzo di Via Larga sintetizzano un po' il momento ..,

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parpajola

Desana lo riconosco dallo stemma col tizzone, ma come potevano falsificare anche fuori da zecche minori ? si hanno documenti o altro ?

Guarda bene il disegno delle aquile........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

il mio e quello postato da tè sembrano uscite dallo stesso conio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×