Jump to content
IGNORED

MEDAGLIA SCUOLA DELLA PASSIONE


Recommended Posts

Buonasera Amici

Condivido con voi l'ultimo pezzo entrato in collezione.

SCUOLA DELLA PASSIONE IN VENEZIA

D/IESVS NAZARENVS VNIO ET VIRTVS

Gesù Nazareno,Unione e virtù

Busto di Gesù a sinistra

R/CHRISTVS FACTVS EST PRO NOBIS OBEDIENSIS VSQVE AD MORTEM

Cristo per noi si è fatto obbediente sino alla morte

Cristo,di fronte, con la parte inferiore del corpo entro il sepolcro e con la superiore addossata alla Croce,intorno alla quale sono rappresentati i simboli della sua Passione e gli strumenti della sua morte.

Bronzo,coniata,37mm, Voltolina 816

Un saluto

Doge92

post-32226-0-01735300-1465498452_thumb.j

post-32226-0-19115500-1465498481_thumb.j

post-32226-0-60909700-1465498504.jpg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao

 

Complimentoni :good:

 

Gran bella testimonianza; una delle Scuole Maggiori che operavano nella Serenissima e che fungevano da "cassa di previdenza" ante litteram a favore dei propri accoliti.

 

saluti

luciano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Un pezzo davvero notevole sia a livello storico che artistico

Complimenti!

Saluti

MP

Link to comment
Share on other sites


curiosissima la O a forma di teschio per MO(rs).

davvero un bel pezzo, complimenti doge

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ne ho in ballo una messa molto peggio della tua, vedremo.

Allora approfitto per fare un quiz: (io le so già tutte!) nel dritto della moneta si vedono diversi cosiddetti "strumenti della passione", ovvero dei simboli religiosi popolari che facevano riferimento agli ultimi istanti di Gesu.

Vediamo se riusciamo a identificarli tutti. Il mio primo è i dadi -riferimento ai dadi che usarono i soldati romani per giocarsi le vesti di Gesu.

 

si trovano tra il gallo (che canterà tre volte) e la "veronica" ovvero una specie di sindone solo del volto.

 

avanti!

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ne ho in ballo una messa molto peggio della tua, vedremo.

Allora approfitto per fare un quiz: (io le so già tutte!) nel dritto della moneta si vedono diversi cosiddetti "strumenti della passione", ovvero dei simboli religiosi popolari che facevano riferimento agli ultimi istanti di Gesu.

Vediamo se riusciamo a identificarli tutti. Il mio primo è i dadi -riferimento ai dadi che usarono i soldati romani per giocarsi le vesti di Gesu.

 

si trovano tra il gallo (che canterà tre volte) e la "veronica" ovvero una specie di sindone solo del volto.

 

avanti!

Chiodi e martello

 

.... passiamo la parola ad altri!

Link to comment
Share on other sites


Ciao Gigetto

Il teschio non è una O, bensì tutta la parola "morte", spesso da sola segue "AD" su queste medaglie.

In questo caso è ridondanza, quindi M (di mortem) + il teschio (MORTEM di nuovo).

Un po'come il "vietato fumare", seguito dal disegno della sigaretta sbarrata in rosso :D

Quella che hai in ballo credo di sapere già quale sia :P

Per quanto riguarda gli strumenti della passione li avevo già svelati singolarmente nella discussione delle medaglie di @@volesonensis a dicembre, pertanto non voglio barare rispondendo al quiz :D

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Chiodi e martello

 

.... passiamo la parola ad altri!

...e tenaglia.

Scala, colonna, corona di spine.

....passo parola anch'io ad altri

Link to comment
Share on other sites


@@Doge92 presa! ;) il sovrapprezzo (l'esemplare è pure bucato) credo potrò compensarlo con il pedigree e soprattutto la foto sul V.

 

andata via alla base, appena mi arriva la posto, e spero che la mia foto venga meglio di quella del V. ;)

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

 

Discussione che si era interrotta e purtroppo sedimentata. :pleasantry:

 

Allora, aggiungo tra gli strumenti della passione, i flagelli ed il calice .....

 

Bravo Luigi, complimenti. L'hai presa Bucata?

 

Un "puro e duro" aborrirebbe; però, se ci penso bene, la cosa non mi infastidisce più di tanto; era una medaglia devozionale in rame, coniata soprattutto per gli adepti della Scuola che erano per lo più gente comune; marinai, facchini, carpentieri, bottegai, ecc; che uso potevano farne se non legarsela al collo per avere quella "protezione" che tanto serviva?

 

saluti

luciano

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


dunque, eccola.

 

niente a che fare con quella di doge come conservazione, si intende ;)

 

 

 

 

post-27828-0-98648300-1466710390_thumb.j

post-27828-0-02009500-1466710400_thumb.j

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

 

Eccola .... buco non deturpante, bravo Luigi anche se la conservazione è inferiore a quella di doge, fa la sua figura. Bella testimonianza, poi c'è il valore aggiunto del pidigrée.

 

Una considerazione; il Voltolina - ne sono certo - avrà avuto la possibilità di inserire chissà quanti altri esemplari migliori, non gli saranno mancate né le occasioni, né i soldi; eppure ....... eppure ha scelto questa bucata, perchè?

Cosa l'aveva ispirato, non lo sapremo mai :pardon:

 

luciano

Link to comment
Share on other sites


bella domanda.. dato che di "medaglie" della passione ne esistono a decine di varianti - e infatti quella di doge varia per la legenda del dritto - compresa quella mancante sul testo di @@volesonensis e chissà quante altre, mi immagino lui che alla fine, in ritardo, non abbia avuto tempo di selezionare per ogni varietà il suo pezzo migliore

Link to comment
Share on other sites


Supporter

bella domanda.. dato che di "medaglie" della passione ne esistono a decine di varianti - e infatti quella di doge varia per la legenda del dritto - compresa quella mancante sul testo di @@volesonensis e chissà quante altre, mi immagino lui che alla fine, in ritardo, non abbia avuto tempo di selezionare per ogni varietà il suo pezzo migliore

Oppure .... fantasticando ...... si potrebbe pensare che era un cimelio che gli apparteneva, forse di un suo avo che apparteneva a questa Scuola e che è passata di mano in mano di chi l'ha preceduto; ora l'hai tu!

Link to comment
Share on other sites


bella anche questa ipotesi.. ma se fosse così credo che la sig.ra Meri l'avrebbe tenuta ancora, chissa

Link to comment
Share on other sites


Anche perchè se guardi il Voltolina la moneta fotografata ha la stessa consunzione negli stessi punti della tua. Controlla bene con la lente e vedi mo'.

P.s. e vogliamo mettere il foro, quadrato anche quello.

Edited by fabry61
Link to comment
Share on other sites

Awards

  • 4 years later...

Salve,

approfitto per postare il mio esemplare acquistato nel 2019.

Sono stato attratto principalmente dalla tipologia di foro "rotto" che -a mio avviso- caratterizza maggiormente la medaglia e la rende forse unica nel suo genere.

Non è un buono stato, certamente.

Non riesco però a trovare l'esatta corrispondenza nel Voltolina, dove sono presenti vari esemplari della Scuola.

Domenico

Binder1_Pagina_2.jpg

Binder1_Pagina_1.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao!

Come scritto al post 17 da Luigi, pare ne siano state coniate decine di esemplari differenti.

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


In argento, comunque, benché forata e in bassa conservazione, è molto rara, congratulazioni

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.