Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Fabrizio Proietti

3 Cavalli Filippo IV che data è?

Risposte migliori

Fabrizio Proietti

Salve a tutti seguo sempre con piacere le discussioni su questo forum ma intervengo di rado perchè mi sento inadeguato al livello di molte discussioni. Volevo porvi un quesito semplice per voi: mi è capitata tra le mani questa monetina mal ridotta e vorrei sapere da voi come classificarla. Sono arrivato a dire che dovrebbe essere un 3 cavalli di filippo IV ma la data è illeggibile chi mi aiuta?

Grazie  

$_57.JPG

unnamed.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Ciao @fabrizio proietti, dietro la testa  di Filippo IV mi sembra di leggere GA/C le iniziali del mastro di zecca Giovanni Andrea Cavo..quindi ipotizzo  1636 o 1638..dato che la data è illeggibile..

MIR 275/5 o 275/6

Saluiti Eliodoro

Modificato da eliodoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabrizio Proietti
On 12/8/2016 at 5:27 PM, eliodoro said:

Ciao @fabrizio proietti, dietro la testa  di Filippo IV mi sembra di leggere GA/C le iniziali del mastro di zecca Giovanni Andrea Cavo..quindi ipotizzo  1636 o 1638..dato che la data è illeggibile..

MIR 275/5 o 275/6

Saluiti Eliodoro

Ti ringrazio Elidoro ero arrivato anche io alla stessa conclusione ma mi faceva piacere ricevere qualche altro feedback da persone molto più esperte di me. In ogni caso mi confermi che sono entrambe R4?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Condivido con Rex Neap, io in collezione ne ho 2...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Le case d'aste seguono i volumi i quali a differenza dei cataloghi annuali (del tipo Gigante, Montenegro) non hanno la possibilità di un aggiornamento ... ma non per loro colpa, è una scelta....un volume e ciccia.

Non possiamo sempre riportare ciò che (ad esempio), per questa monetazione (il vicereale in questo caso) è stato trascritto nel Pannuti e Riccio oppure nel MIR (sono volumi stampati una sola volta) ...... gli anni passano e le monete vengono fuori......di conseguenza la rarità dimunisce.

Logicamente le case d'aste che fanno ? ...... si aggiornano ? si appuntano se una determinata moneta è passata più volte sotto gli occhi ? .. no !!

Tutto qui il discorso.

Un caro saluto.

PM

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabrizio Proietti

ok grazie ma a questo punto se non seguo tutte le aste non saprò mai la reale rarità. So che esistono motori di ricerca dei passaggi d'asta ma sono a pagamento mi potreste dare un consiglio voi che siete navigati. 

Grazie mille 

 

Fabrizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Se collezioni un determinato periodo, ristretto, ti fai un pò d'esperienza da solo.......poi c'è il catalogo del forum, qui qualcosa c'è.

Riguardo ai motori di ricerca, se non sbaglio...è solo la visualizzazione del prezzo che è a pagamento.....ma le monete le puoi annotare tranquillamente.

Ciao

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×