Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Federica Scalva

Piemonte Vecchie obbligazioni consorzio nazionale per il credito agrario di miglioramento

Risposte migliori

Federica Scalva

Buonasera a tutti,

Mi chiamo Federica e ho da poco ritrovato una vecchissima obbligazione al portatore del valore di 500 Lire, emessa del consorzio nazionale del credito agrario per il miglioramento, datata 1 aprile 1955, con 40 cedole ancora attaccate, dal 1958 al 1975. 

Qualcuno saprebbe darmi maggiori informazioni a riguardo e se questo documento puo avere un valore storico. Non avendo mai sentito parlare di questo consorzio, mi piacerebbe capirci qualcosa di più.

Grazie mille

Federica 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Il 15/8/2016 at 20:34, Federica Scalva dice:

...ho da poco ritrovato una vecchissima obbligazione al portatore del valore di 500 Lire, emessa del consorzio nazionale del credito agrario per il miglioramento, datata 1 aprile 1955, con 40 cedole ancora attaccate, dal 1958 al 1975. 

Non sono molte le informazioni che sono riuscito a reperire, comunque il Consorzio Nazionale per il Credito Agrario di Miglioramento è stato istituito con RDL del 29 lug. 1927, n. 1599 con l'apporto finanziario di banche e istituti di credito, casse di risparmio, istituti di credito agrario e di assicurazioni. L'ente aveva lo scopo di erogare mutui a proprietari terrieri per realizzare opere di bonifica, d'irrigazioni, di costruzioni rurali nell'ambito del progetto di valorizzazione avviato negli anni Venti, incarico che ha svolto fino al 1961, diventando poi, probabilmente, uno dei tanti enti inutili, fino a quando, nel 1992, è stato privatizzato, trasformandosi poi nel 1998 in una merchant bank, e assumendo la denominazione di Meliorbanca.

Venendo al titolo in tuo possesso, può sicuramente avere un interesse storico, se invece necessiti di una valutazione economica, sarebbe opportuno vedere una foto per valutarne la conservazione, anche se posso anticiparti che, trattandosi di un titolo relativamente recente (60 anni non sono tanti in questo campo), non c'è da aspettarsi molto.

petronius :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×