Jump to content
IGNORED

Rimuovere le monete dalla perizia?


Ross14
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!

Vorrei chiedervi un consiglio:

dato che ho varie monete preunitarie in rame, mistura ed argento sigillate con perizia, secondo voi, in ottica di una migliore conservazione, è meglio lasciarle dove stanno oppure rimuovere la perizia e metterle in bustine di acetato?

Da un lato mi dispiace rimuovere i sigilli (la perizia costituisce comunque un plus) ma dall'altro vorrei scongiurare ogni pericolo alle mie monete.

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites


23 minuti fa, r-29 dice:

Io le toglierei. Non so se ai fini di conservazione possa fare danni, ma chiuse nella perizia non posso vederle! :-)

Penso che una buona soluzione, per salvare capra e cavoli, potrebbe essere quella di fotografare la moneta nella perizia prima di rimuoverla.

In questo modo rimarrebbe un attestazione della perizia.

Cosa ne pensate?

Link to comment
Share on other sites


Penso che una buona soluzione, per salvare capra e cavoli, potrebbe essere quella di fotografare la moneta nella perizia prima di rimuoverla.

In questo modo rimarrebbe un attestazione della perizia.

Cosa ne pensate?


Perché no... direi ottimo
Link to comment
Share on other sites


Le monete imbustate sono una garanzia nella compravendita.

Se collezioni per investimento, lasciale nelle loro bustine.

Se collezioni monete per passione numismatica, toglile dalle bustine.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Infatti le perizie fotografiche sono la cosa migliore come rilasciano per tutti i loro lotti la casa d'aste Varesi e anche Aurora. Questo permette di avere in futuro una dichiarazione di autenticità e provenienza sempre valida e potete conservare le vostre monete come meglio credete. Vorrei ricordare che le perizie con bustina sigillata sono nate per garantire l'originalità di una moneta importante e largamente falsificata. Oggi invece vedo sigillare le monete solo a scopo commerciale per aumentarne la conservazione e quindi il valore tipo spl+ o qfdc etc e magari i così detti periti o esperti chiudono monete comuni e mai falsificate e quindi mi chiedo a che scopo???? Vorrei anche sottolineare due cose: primo guardate sempre chi è colui che ha periziato una moneta (con la legge attuale anche un bidello o un dottore può farlo) e cosa ha scritto nel cartellino poiché alcune dizioni non hanno validità di legge, secondo se avete preferito avere gran parte della collezione periziata e deciderete di venderla: se ad un commerciante a lui non interesseranno assolutamente le perizie ,che spesso tagliano ,ma solo il valore commerciale se ad una casa d'aste sarà  la stessa a garantirne la loro eutenticita. 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.