Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
conrad59

Lombardia La vittoria alata di Brescia torna a casa

Risposte migliori

conrad59

E' di questi giorni la notizia, nel piano triennale di Brescia musei, del progettato ritorno della Vittoria alata alla sua sede originale,vale a dire il tempio capitolino dove fu ritrovata nel 1826 durante una campagna di scavi. Era nascosta con teste in bronzo e altri particolari bronzei probabilmente decorazioni del tempi in un'intercapedine dietro al muro posteriore. Prima del ritorno subirà per un anno restauri conservativi e poi la si potrà ammirare nel suo splendore. Forse tutti non sanno che probabilmente la statua, realizzata da un'officina del nord Italia nel II secolo d.c. , inizialmente non aveva le ali e forse er una Afrodite che si ammira in uno specchio. le ali sono state aggiunte successivamente forse per omaggiare l'imperatore Vespasiano protettore della Città

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gallienus

@conrad59

Ciao, in realtà le recenti ricerche sulla vittoria alata hanno provato che ha sempre avuto le ali.

La vecchia teoria sulla nascita della vittoria alata come Afrodite si basava sullo stile differente delle ali, decisamente meno raffinate rispetto al busto. In realtà le analisi metallografiche del 2010 hanno dimostrato che la lega metallica delle ali è esattamente la stessa del busto e le due parti sono state unite fin da subito.

Probabilmente la differenza stilistica è dovuta al fatto che le ali sono state realizzate da personale differente all'interno della medesima bottega dell'artista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

conrad59

Ciao, grazie per la precisazione; io ricordo la teoria delle ali aggiunte dopo in quanto a Brescia, alcuni anni fa era stata organizzata una mostra specifica che affiancava alla vittoria alata una statua in marmo di origini magno-greche (napoli ) raffigurante Afrodite. I curatori della mostra si mostravano certi dell'origine senza le ali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×