Jump to content
IGNORED

PIASTRA SEDE VACANTE 1740 R4


latino
 Share

Recommended Posts

Buonasera,

chiedo agli esperti se questa moneta è un R4 come viene indicato nel catalogo " lamonetiano"

peso gr.29,44  evidente traccia di montatura 

 

SAM_1478.JPG

SAM_1479.JPG

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Caspita! La piastra di SV 1740! Moneta che non si vede proprio tutti i giorniface screaming in fear. E' una delle piastre più rare dell'intera serie pontificia, non solo di Sede Vacante... Complimenti!

@DARECTASAPERE attendiamo il tuo intervento da esperto!

Michele 

Link to comment
Share on other sites


Se è tua, sei in possesso di una moneta estremamente rara e anche veramente bella!

Questo è un resoconto di un asta:

image01929.jpg
Lot 1929

   
Starting Price: 25000 EUR
Price realized: 42000 EUR
 
Sede vacante (1740) Scudo 1740 – Pag. 114; Mont. 152 AG (g 29,42) RRRR Esemplare di conservazione eccezionale con una bellissima patina di vecchia raccolta. Dall'asta Nomisma 22, 24 e 25 settembre 2002, lotto 1115 con questa nota: "forse la piastra di Sede Vacante èiù rara, ancora più rara in questa conservazione. Da nostre ricerche risulta il più bel pezzo mai apparso in vendita pubblica". L'esemplare della Collezione reale è infatti C3 e l'unico altro esemplare apparso nel frattempo, ex asta NAC, 2006, lotto 475, ex Montenapoleone, 1, 1982, lotto 663, era BB. Abbiamo conservato il nominale di piastra indicato da Muntoni, tuttavia è da segnalare il peso riformato sceso dai 32 grammi circa della precedente piastra a questo di 29,42. 
SPL+
Link to comment
Share on other sites


Di questa rarissima Piastra (o meglio Scudo in quanto il peso aveva gia' subito la riforma dai 32 gr. tipici delle Piastre ai  29,4 gr. ) abbiamo diverse classificazioni della sua rarita' :

- il recente passaggio in Asta Nomisma 54 (ex Nomisma 2002) la definiva R4, ma probabilmente hanno "legato la rarita' alla conservazione veramente eccezionale. 

- NAC 2006 (ex Montenapoleone'82) classificata rarissima in conservazione BB

- Nomisma 1999 estremamente rara in conservazione MB-q.BB

- KMXXI 1980 (foro riparato) Molto rara 

Sostanzialmente da molto rara se deturpata a estremamente rara se in buone condizioni....personalmente la considero almeno R3\R4.

Daniele 

dimenticavo....se e' la tua complimenti !

Link to comment
Share on other sites


Non posso che confermare quanto detto in precedenza dagli amici collezionisti. Complimenti se di tua proprietà, uno scudo invidiabile seppur malconcio ma di fronte ad un R4 cosa chiedere di più ?

Link to comment
Share on other sites


  • 4 months later...

Complimenti, gran bella moneta! È anche stata l'ultima piastra coniata prima degli scudi. R4 Assicurato.

Il 19/10/2016 at 16:11, latino dice:

Buonasera,

chiedo agli esperti se questa moneta è un R4 come viene indicato nel catalogo " lamonetiano"

peso gr.29,44  evidente traccia di montatura 

 

SAM_1478.JPG

SAM_1479.JPG

 

Link to comment
Share on other sites


Supporter

È  un R 4 senza ombra di dubbio,vista la rarità anche molto buona,saluti Aldo.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 1 year later...

Ho ripreso questa discussione perche' e' uscito un altro esemplare nell'asta della Numismatica Picena del 1 Dicembre prossimo.

In realta' siamo si fronte all'ennesima riproposizione in quanto, a distanza di ben 38 anni, e' lo stesso esemplare della KMXXI del 1980 che a sua volta proveniva da un asta Ratto degli anni 50 o 60....

Se consideriamo che l'esemplare passato a Settembre da VL Nummus era lo stesso della Nomisma 1998 che a sua volta proveniva da una Finarte degli anni '70.

Se consideriamo che l'esemplare NAC del 2005 era lo stesso della Montenapoleone 1982 (coll. Muntoni) proveniente da un asta straniera.

Se consideriamo che l'esemplare esitato da Nomisma 2 anni fa' (e aggiungo il piu' bello mai apparso) era gia' passato da Nomisma nel 2002 proveniente da una prestigiosa collezione Papale, sono sempre le stesse che conosciamo da decenni che si ripresentano nel panorama Numismatico attraverso aste di importanti collezioni Pontificie.

L'esemplare di Latino, tra l'altro ben conservato, e' a mio avviso (e dopo questa analisi) da ritenersi mooolto interessante indipendentemente dall'appicagnolo visibilmente presente....

 

Buona domenica a tutti

Daniele 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ma chissà che particolarità avrà la piastra di Latino se appicagnolo a parte il buon Darectasapere sottolinea che è molto interessante...

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, sixtus78 dice:

Ma chissà che particolarità avrà la piastra di Latino se appicagnolo a parte il buon Darectasapere sottolinea che è molto interessante...

lo davo per scontato....e' un esemplare che non e' transitato nelle aste dove e' apparso lo scudo in questione !

 

Link to comment
Share on other sites


Forza che internet ancora ci propone delle belle sorprese......... chissà se stava in Italia o da quale parte del Mondo viene o stà?..........

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.