Jump to content
IGNORED

Impossibile definirla?


Recommended Posts

Salve vi posto questa moneta, mi arrendo già da ora perchè so che sarà impossibile, o quasi, capire di cosa si tratta.
Si vede, in alto a sinistra, un B o una R, escludo già da ora BONO NIA DOCET, dato il peso e il diametro differenti.
Diametro: 21 mm
Peso: 1,3 gr 
Vi ringrazio :)

WP_20161020_14_47_57_Pro 1.jpg

WP_20161020_14_48_03_Pro 1.jpg

Link to comment
Share on other sites


..beh!  bisogna pero' avere qualche indizio!....  qui abbiamo di frontr uno "sgurone" ... Prova a bagnare con un dito la superficie  e fotografa l'oggetto di "sbieco"......    e segna   dove noti delle lettere e/o figure

Nella prima immagine dalle ore 1 alle 4 si intravvedono delle lettere in legenda....... m?

ha le caratteristiche di un soldo da 12 bagattini per Venezia.......mah!    ... attendiamo nuovi elementi.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


24 minuti fa, profausto dice:

..beh!  bisogna pero' avere qualche indizio!....  qui abbiamo di frontr uno "sgurone" ... Prova a bagnare con un dito la superficie  e fotografa l'oggetto di "sbieco"......    e segna   dove noti delle lettere e/o figure

Nella prima immagine dalle ore 1 alle 4 si intravvedono delle lettere in legenda....... m?

ha le caratteristiche di un soldo da 12 bagattini per Venezia.......mah!    ... attendiamo nuovi elementi.

 

 

 

Ho fatto in questo modo e in effetti si legge BONO e quelle pseudo lettere sono solo pallini, in fondo a sinistra si  vede la lettera D... ci sono quattrini così grossi di bono nia docet?

Link to comment
Share on other sites


26 minuti fa, Aldocoin dice:

Qualunqua cosa sia non ha nessun valore viste le condizioni

in numismatica, il valore commerciale dovrebbe essere l'ultima cosa apprezzabile...

Link to comment
Share on other sites


10 minuti fa, profausto dice:

in numismatica, il valore commerciale dovrebbe essere l'ultima cosa apprezzabile...

Non intendo solamente un valore puramente economico ma più in generale anche estetico ed espositivo. Per spiegarmi meglio... se dovessi scegliere di esporre in una mostra fra un oggetto così ed un altro maggiormente identificabile ed esteticamente migliore, quale sceglieresti? In questo senso acquista un valore. Poi, comunque, dovrei aprire un capitolo troppo ampio per un commento... in particolare mi riferisco a quello che tu definisci "valore commerciale": sostengo che deve essere valorazzata maggiormente la cultura economica anche all'interno delle associazioni, dei gruppi culturali, dei circoli ecc... in quanto ha un suo peso, non solo "venale" ma puramente culturale.

Edited by Aldocoin
Link to comment
Share on other sites


A me dei vari valori non importa sinceramente, che valga 100000 euro o 1 centesimo, che sia di valore storico o che sia "spazzatura", a me piace pensare cosa ha vissuto quella moneta. Per questo mi piacerebbe catalogare anche questa illeggibile. Inoltre ho scoperto che si legge BONO e D, = Bononia docet, ma per dimensioni e peso non so a che periodo rimandarla... per questo ho chiesto il vostro aiuto =) vi ringrazio comunque dell interessamento e del vostro aiuto! :D

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.