Jump to content
IGNORED

Carlo Emanuele III 2 denari 1733 Variante Legenda


altrove2000
 Share

Recommended Posts

Sistemando i miei denarini, ho notato che questo del 1733 , ha una variante in legenda nelle lettere finali che dovrebbero finire in MF PP o MFPPE ; nella mia come si vede dalla foto è riportato ET MON PPE.

Volevo sapere se secondo voi è una variante nota o inedita, grazie.

tn_IMG_6186.JPG

tn_IMG_6190.JPG

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Ciao 

Se guardi la scheda a catalogo il primo è come il tuo

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CE3/1

avevo scritto un articolo al riguardo in una pubblicazione in ricordo del buon Domenico Rossi

 

SCRITTI NUMISMATICI IN RICORDO DI DOMENICO ROSSI.

Ed. 2008, f.to 17x24cm., pp. 102, ill. b/n

Guglielmo Audino, La metallurcia nel mondo antico. Jacopo Corsi, La monetazione incusa della Magna Grecia. Stefano Campana, Alcune monete inedite dei Savoia Vaud. Guido Ornato, Considerazioni sui pesi monetari. Attilio Bonci, Un inedito grosso di Filippo Tornielli per Desana. Valentino Bogliano, Alcuni errori sui grossi di Savoia del III Tipo coniati nella Zecca di Aosta per Carlo II. Giovanni Lingenie, La lira della riforma monetaria di Emanuele Filiberto per la zecca ‘P’. Fabio Astolfi, Due inediti quarti di grosso. Giovanni Bianchetti, Una medaglia poco conosciuta di casa Savoia. Sergio Cudazzo, 10 scudi d’oro di Carlo Emanuele II una leggenda diversa.... Gabriele Mario Ambroso, Le medaglie della battaglia di Torino del 1706. Silvio Anglesio, Variante inedita di un due denari di Carlo Emanuele III. Fiore Bertoglio, I cinque beati di Casa Savoia. Biagio Ingrao, Errori sulle monete sabaude. Magda Peltramo, Monete di Casa Savoia Donate al Gabinetto Numismatico di Dresda. Gilberto Caufin, Storiografia dei principali ordini cavallereschi sabaudi.

a memoria oltre il mio ne avevo visto uno ed il tuo mi sembra sia il terzo...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao Silvio, si l'avevo visto ma mi sembra che nel tuo non ci sia la N di MON ma si legga ET MO PPE (nella tua vedo uno spazio al posto della N) , pero' la foto a catalogo non aiuta molto...
Tu che hai la moneta riesci a leggere ET MON PPE ?

Link to comment
Share on other sites


Supporter

La N si vede.. quello che si può notare è che si tratta di due conii diversi, quindi cosa voluta, ma io ne ho comunque visti molto pochi così in giro....

IMG_1283.JPG

Link to comment
Share on other sites


Grazie Silvio.. ora si vede bene, comunque a quanto pare questa dovrebbe essere la terza che hai visto, vediamo se magari altri controllando le loro ne individuano qualche altra, ciao.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.