Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

favaldar

Mi farebbe piacere avere pareri e altro su questo Cavallo, Napoli Ferdinando I D'Aragona 1458/1494, che ho trovato molto piacevole di conio (spesso hanno parecchi difetti) e credo non comune da trovare. Grazie F.

Peso gr.1,00 Diametro mm.18,0

1059.jpg

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

Gran bel cavallo..sembra non ribattuto..con, all'esergo, il monogramma di Tramontano..un pò al di sotto del peso medio che si aggira intorno a 1.80 g...il mir lo da' comune e lo classifica al n. 85/8.saluti eliodoro



Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Grazie Eliodoro, ancora non è nelle mie mani ma dovrebbe arrivare fra poco. Se è come in foto lo lascerò in collezione. Non ci sono i mezzi cavallo di questo tipo ,giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Pieno di sfere

 

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eliodoro
Supporter

No..niente mezzi e manco doppi

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Sembra un cavallo andante. Guardate la coda. Molto particolare. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Arrivata a casa!Molto piacevole nell'insieme, R/ superiore ma di poco. Il peso è gr.0,96 ed ha uno spessore molto fino. Altra cosa che in mano si vede meglio, sui rilievi più alti sopratutto, al D/ ci sono segni tipo corrosione,quel marrone rossiccio sopra le lettere e parte della corona.Potreste illuminarmi su cosa sia, non sono molto pratico sui metalli,anche il peso cosi ridotto è possibile o è una stranezza? Grazie F.

 

PS: ho fatto in modo modificando il contrasto che il rosso/marrone risaltasse molto di più che in realtà.

Cavallo0012.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giarea

Buona sera @favaldar, per quanto riguarda il peso ci può stare, anche se al di sotto della media, ma d'altronde come dici nel post precedente è molto sottile...

vorrei porti una domanda, ma quelle macchie rossastre sono tipo delle incrostazioni o sono in basso rilievo rispetto alla moneta?

non vorrei che quel rossiccio sia dovuto ad un tentativo di pulizia da incrostazioni o ossido di rame molto aggressivo... che ha riportato il rame al colore originario.... dalla foto non capisco molto....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

il colore rossiccio e il rame ossidato, la patina verde è "saltata via " in quei punti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

 

In effetti sembra come se si fosse tolta la "vernice" la patina verde e sia uscito del rosso rame antico anche perchè come hai scritto sono in rilievo basso. Credo che hai fatto centro,guardando il taglio si nota bene la pulitura che ha riportato in più punti il colore del rame e in alcuni il colore della patina.

Se cosi è basta aspettare che si riformi la patina,giusto? L'ho presa da una nota casa d'aste che tratta sopratutto antichità quindi sono esperti in pulizie e restauri e si vede che è un lavoro fatto bene,i rilievi delle figure e delle lettere sono rimasti intatti,cosa che confermerebbe ancora di più il ritocco.;)

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

a mio parere si tratta di un maldestro tentativo di pulizia non recente, e credo fatto da persona non qualificata, 

perchè pulire  o meglio eliminare una bella patina verde ?? io credo che le patine non vadano mai toccate, poi stiamo parlando di un cavallo di poco valore non di sesterzi

Modificato da santone
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giarea

beh @favaldar sicuramente il tempo farà la sua parte a meno che nella pulizia la moneta non sia stata danneggiata in modo irreversibile.... è vero pure che come hai detto precedentemente hai fotografato la moneta in modo da far risaltare queste macchie rosse e.... magari sono meno vistose di quello che appaiono....

con immenso piacere mi piacerebbe vedere una foto al naturale della moneta se possibile.... :-) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

allego il mio della stessa tipologia con patina  verde uniforme

cav mon.JPG

Modificato da santone
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

È possibile che qualcuno abbia usato una spazzola con fili di ottone per togliere delle incrostazioni superficiali dalla moneta. Questo tipo di spazzola può dare dei risultati apprezzabili, ma solo se la patina sottostante allo sporco è molto compatta, e soprattutto se si ha molta esperienza nella pulizia dei metalli. In caso contrario, la spazzola metallica, asporta oltre alle incrostazioni, anche tutta la patina meno dura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giarea

Buon giorno @dareios it anche io avevo pensato a qualcosa del genere, visto che sul cavallo si notano segni di striature, come se spazzolata....  sicuramente è stato asportato parte dell'ossido di rame ancora visibile sulle zampe ed altrove, ma in altre zone hanno asportato più del dovuto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
18 ore fa, giarea dice:

beh @favaldar sicuramente il tempo farà la sua parte a meno che nella pulizia la moneta non sia stata danneggiata in modo irreversibile.... è vero pure che come hai detto precedentemente hai fotografato la moneta in modo da far risaltare queste macchie rosse e.... magari sono meno vistose di quello che appaiono....

con immenso piacere mi piacerebbe vedere una foto al naturale della moneta se possibile.... :-) 

Scusate il ritardo,con lo scanner al "naturale" viene cosi, in mano è leggermente meglio i rilievi alti sono un pochino più nitidi.

Vero che si notano delle striature sul cavallo,forse era stata colpita dal cancro?Ed hanno deciso super pesantamente che valeva la pena ripulirla?! Comunque se è solo una questione di patina mi va benissimo,il tempo magari con un'aiutino riporterà tutto a posto ero preoccupato per qualche tipo di ossidazione o cancro che si voglia. Quello che mi rode è che la foto dell'asta nascondeva un pò questa macagna.:mad:

Cavallo004.jpg

Cavallo003.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giarea

purtroppo si @favaldar osservando la foto dell'asta effettivamente hanno cercato di occultare il tutto e non far vedere la reale condizione della moneta andando su gradazioni di grigio, comunque rimane sempre un bel cavallo dai!!! sopratutto per la tipologia!!! a me piace in particolar modo... come puoi notare l'ho anche come immagine avatar del profilo :-) 

ti mando un caro saluto!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ho trovato questo passaggio in Asta,chi ne conosce altri? Il MIR come la quota? Grazie F.

https://www.deamoneta.com/auctions/view/50/329

 

http://www.hatrianumismatica.it/negozio-online?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=4618&category_id=3

 

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

@favaldar

il MIR lo riporta al n. 85/8  Comune,10 in MB, 65 BB, 120  SPL , (quotazioni dal catalogo )

di questa tipologia ne ho visti moltissimi in giro, il mio l'ho preso da un privato per 20 euro,

quello dell'asta artemide da te inserito, è stato catalogato male, si tratta di un ribattuto ( probabilmente sopra un cavallo di Carlo VIII) con conii di Ferdinando I ,

da attribuire quindi a Ferdinando II 1495-1496, questa tipologia è rara

 

Modificato da santone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Mi sembrava un pò troppo alta la realizzazione in confronto ad altri venduti o in vendita. Il secondo link riporta gr.2,35 la differenza di peso mi sembra tanta,parliamo della metà,siccome anche quello del primo link e di peso basso gr.0,82 siamo sicuri che non ci sono i mezzi cavalli , lo studio su queste monete è stato bene approfondito? Scusate ma mi sto avvicinando ora a questa epoca numismatica...... :unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santone

niente mezzi cavalli e nemmeno doppi ,

le varianti di peso dei tondelli dipendevano dalle lavorazioni delle barre di metallo che avevano spessori differenti, e di conseguenza i tondelli avevano pesi differenti,

se  può interessare allego dei miei articoli sui cavalli : 

http://numismaticamente.it/numismatica-medioevale/un-cavallo-di-brindisi-inedito

http://numismaticamente.it/numismatica-medioevale/cavallo-ortona-inedito

http://numismaticamente.it/numismatica-medioevale/un-cavallo-teatino-inedito

Modificato da santone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Grazie Santone. La mia passione sono gli Stati PreUnitari ma l'alto medio evo (un pò tutto il medio evo) mi ha sempre intrigato,uno stile più rozzo di coniazione ma pieno di linguaggio più o meno nascosto nei segni,nelle figure.Avevo iniziato una sorta di studio per via epistolare con il rimpianto Emilio Tevere ed il Grande Traina,ora ho perso le braccia e la testa, numismaticamente parlando.

Purtroppo ho avuto l'onore di conoscerli solo alla fine del loro cammino ed ho appreso pochissimo di quello che avrebbero potuto darmi.

Buona serata,Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bassi22
Supporter

Io ho questi due pezzi, anche se non sono in buonissime condizioni....Cosa ne pensate?

Notte............:D

Cavallo Ferrandus D.jpg

Cavallo Ferrandus R.jpg

CavalloBis Ferrandus D.jpg

CavalloBis Ferrandus R.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×