Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Fabio81

50 e 100 Franchi del 1941

Risposte migliori

Fabio81
Salve a tutti, è il mio primo messaggio "numismatico": nella mia collezione ho due banconote francesi che risalgono molto probabilmente al periodo dell'occupazione tedesca della Francia (o alla Repubblica di Vichy) e sono due banconote da 50 e 100 franchi in perfetto FDS.

I 50 franchi hanno la data 24.4.1941 e rappresentano uno scrittore (non c'è il nome) con sotto una frase "a ceurs vailans riens impossible", sul retro c'è l'immagine di una contadina.

I 100 franchi hanno la data 4.12.1941 e rappresentano due figure allegoriche (una donna e un bambino).

Non ricordo il prezzo di acquisto, sono banconote molto comuni oppure no?

Grazie in anticipo.
Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Ciao Fabio, benvenuto nel forum :D
I 50 franchi sono stati emessi nel sud della Francia, la formalmente autonoma repubblica di Vichy, mentre i 100 franchi sono stati stampati a Parigi, sotto diretta occupazione tedesca, utilizzando matrici già in uso prima della guerra.
Sono banconote comuni, che comunque in FDS hanno una quotazione interessante, sui 15-20 euro (meglio il biglietto da 50 :) ).
Il personaggio raffigurato nel biglietto da 50 è tale Jacques Coeur, sul quale confesso la mia più profonda ignoranza :P

ciao.
petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fabio81
[quote name='petronius arbiter' date='13 gennaio 2005, 22:31']I 50 franchi sono stati emessi nel sud della Francia, la formalmente autonoma repubblica di Vichy, mentre i 100  franchi sono stati stampati a Parigi, sotto diretta occupazione tedesca, utilizzando matrici già in uso prima della guerra.
Sono banconote comuni, che comunque in FDS hanno una quotazione interessante, sui 15-20 euro (meglio il biglietto da 50 :) ).
Il personaggio raffigurato nel  biglietto da 50 è tale Jacques Coeur, sul quale confesso la mia più profonda ignoranza :P
[right][post="11183"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Grazie mille per la risposta, da quello che mi ricordo credo di averle pagate molto meno. :lol:
Secondo me sono banconote di ottima fattura, soprattutto se si tiene in conto che sono state emesse in periodo bellico.

Ciao,
Fabio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
[quote name='Fabio81' date='14 gennaio 2005, 16:32']Secondo me sono banconote di ottima fattura, soprattutto se si tiene in conto che sono state emesse in periodo bellico.
[right][post="11256"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Soprattutto il 100 franchi, per il quale come ho già detto venivano utilizzate matrici preesistenti; per il 50 franchi, così come per le altre banconote di Vichy, furono creati nuovi disegni e matrici, a mio giudizio un pò più a "tirar via" :D

ciao.
petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×