Jump to content
IGNORED

Moneta napoletana?


Recommended Posts

Buona sera a tutti,riguardando la mia vecchia e piccola collezione di monete napoletane,ho ritrovato questa piccola moneta(per giunta la prima moneta in assoluto della collezione)che comprai ad un prezzo invitante solamente perché il venditore mi aveva detto che era della zecca di Napoli. Sinceramente non ho idea di cosa sia perché ho sempre collezionato monete di epoche più recenti.

Potete cortesemente aiutarmi? 

 

IMG_20161103_203618.jpg

IMG_20161103_203550.jpg

Link to comment
Share on other sites


12 minuti fa, monetiere dice:

Buona sera a tutti,riguardando la mia vecchia e piccola collezione di monete napoletane,ho ritrovato questa piccola moneta(per giunta la prima moneta in assoluto della collezione)che comprai ad un prezzo invitante solamente perché il venditore mi aveva detto che era della zecca di Napoli. Sinceramente non ho idea di cosa sia perché ho sempre collezionato monete di epoche più recenti.

Potete cortesemente aiutarmi? 

 

IMG_20161103_203618.jpg

IMG_20161103_203550.jpg

Ciao..direi Siciliana..sembra un grano di filippo III °...attendi, però,  gli interventi degli appassionati di tale monetazione..io ne so pochissimo...saluti eliodoro 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Salve.

Come ti è stato giustamente detto, non è una moneta di Napoli, bensì siciliana, più precisamente è un grano in rame della zecca di Messina. Le sigle dello zecchiere Giovanni Del Pozzo, sotto le ali dell'aquila, I - P, limitano il campo a due sovrani: Filippo III (1598 - 1621) e Filippo IV (1621 - 1665). Dallo stile, propenderei anche io più per Filippo III. Determinare l'anno, però, è piuttosto arduo, visto che non leggo nulla sulla moneta: Giovanni Del Pozzo siglò questo nominale con le date dal 1611 al 1614. Attendiamo anche altri commenti: qualche appassionato di monetazione siciliana potrebbe giungere a conclusioni più esaustive.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Buona sera, come precedentemente detto anche da @Caio Ottavio è una moneta siciliana con le sigle dello zecchiere Giovanni del Pozzo... capire se è stata coniata sotto Filippo III o Filippo IV non è semplice...almeno per me, perché questo zecchiere ha coniato monete per entrambi i regnanti.

Vorrei solamente aggiungere a quanto detto da Caio Ottavio che, nel caso fosse un grano coniato sotto il regno di Filippo IV, gli unici casi in cui l'aquila si trova rivolta a destra e porta sotto le ali il segno IP, riguarda  gli anni 1636 e 1638. Questo perchè dagli anni 1636 al 1652 l'aquila è stata rivolta a destra mentre precedentemente, sul tondello l'aquila veniva raffigurata volta a sinistra.

 un caro saluto a tutti ed attendiamo pareri migliori ;-)

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno

 

aggiungo per completezza che l'aquila a destra con sigla I P è presente sui grani del 1629, 1630, 1633, 1634 e 1638.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.