Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ambidestro

un aiuto dagli amici veneziani

Risposte migliori

ambidestro
Supporter

posto la foto di una moneta in "rame" del peso di gr.6,99 diametro mm.33

è un falso d'epoca ? la moneta era in argento ?

grazie anticipatamente a chi mi vorrà aiutare per un'esatta classificazione

 

 

Scan 4.jpg

Scan.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Ciao, con piacere ti confermo che la tua moneta è un falso coevo o come si dice d'epoca.

La moneta originale era una lirazza da 10 gazzette o 20 soldi, pesava 8,15 gr circa ed aveva un diametro di circa 33 mm.

Ti posto la mia lirazza da 30 soldi presa a Verona, dove puoi notare la similitudine,

 

lirazza falsa 2.jpg

lirazza falsa1.jpg

Modificato da fabry61

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

ringrazio fabry61,solo una chiarificazione, il doge è Giustiniano Marc'Antonio 1684-1688 ?

nel falso in questione all'esergo trovo una X (dovrebbe essere per 10 gazzette ? )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Ciao, come detto la tua con il X all'esergo è appunto una 10 gazzette.

Le 10 gazzette sono anonime coniate a partire dal decreto del 5 gennaio 1571 quindi ben prima di Marcantonio. Esistono lirazze con GAX o 20.

Il Papadopoli ne riporta 4 varianti.

Le gazzette sono state coniate fino al 1797 con continui risparmi di argento. 

P.s ne hai data una anche a Blaise?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gigetto13

fabry non fare confusione: sempre di falso si tratta, ma quello di @ambidestro è di un 10 gazzette o lirone (mont. 5-11) da 20 soldi del '500-'600, il tuo della lirazza coniata solo a fine repubblica (mont. 37), che valeva 30 soldi. per il resto, bei falsacci entrambi, ed anche molto simili nella fattura...

però è curiosissimo come dei pezzi cosi simili abbiano avuto valore numerale cosi diverso , 20 e 30 soldi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

la moneta è stata acquistata da un mio amico ad un mercatino,(non da Blaise al convegno di Verona)

ringrazio anche gigetto13 per il suo intervento

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

Gioco di luce Alessandro. Purtroppo a prima vista niente argentatura.

Luigi sono cosciente della differenza, era solo per far vedere la similitudine.

La lirazza da 30 soldi è frutto della svalutazione per cui nel 1722 decisero di aumentare il nominale.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×